Libri sul Natale: i grandi classici

I grandi classici di Natale ida leggere e rileggere per trascorrere le feste in compagnia di un libro. Di seguito alcuni titoli. 

Articoli Correlati



Ancora libri. Da leggere in questi giorni di festa o da mettere sotto l'albero per Natale. 


Questa settimana vediamo quali sono i classici della letteratura per l'infanzia, che hanno come tema proprio il Natale. Da Christmas Carrol ai racconti di Rodari e Collodi.
 


CANTO DI NATALE
Di Charles Dickens

Edizioni Giunti

Un grande classico di Natale. Non può non mancare nella biblioteca di un bambino dagli 8 anni in su.
La storia è nota: Ebenezer Scrooge incontra i fantasmi del Natale Passato, Presente e Futuro, in una Londra imbiancata dalla neve, echeggiante di cori natalizi. 
Ciascuno di loro lo guiderà un periodo ben preciso della sua vita. E ciascuno di loro gli mostrerà come le sue azioni, il suo egoismo, la sua poca attenzione verso gli altri lo stiano conducendo verso una vita triste.
Il più celebre dei racconti di Natale e viene qui riproposto in nuova traduzione e con un prezioso corredo: la riproduzione delle pagine manoscritte dall'autore, conservate alla Morgan Library & Museum di New York.
Un'edizione più che mai ricca e nostalgica per riscoprire un classico della letteratura.



IL PIANETA DEGLI ALBERI DI NATALE
Di Gianni Rodari
Edizione Einaudi

Pubblicato per la prima vlta nel 1962, Il Pianeta degli Alberi di Natale è un racconto di Gianni Rodari che parla di bambino di nome Marco che, finito per caso nella scia di un'astronave e raccolto a bordo dal capitano e dal suo assistente, atterra sul Pianeta degli alberi di Natale. Qui, conosce Marcus, un piccolo abitante del pianeta che gli fa da guida.
Durante la sua permanenza sul pianeta, Marco nota degli alberi di Natale sebbene sia solo ottobre; Marcus gli spiega che su quel pianeta è sempre Natale e gli fa vedere una serie di altre particolarità del posto.
Il racconto oscilla a lungo tra sogno e realtà, con Marco che non riesce mai a comprendere quanto di ciò che sta vivendo sia vero e quanto no.
In questa vecchia edizione Einaudi, le illustrazioni sonod i Bruno Munari.
 

LA PICCOLA FIAMMIFERAIA
Di Hans Christian Andersen


La storia della Piccola Fiammiferaia che dopo mille traversie riesce a ottenere ciò che vuole - raggiungere la nonna morta che l'aspetta in cielo - è uno dei più grandi classici della letteratura per l'infanzia. Niente di più adatto da leggere in questi tempi di egoismo estremo e mancanza di umanità.
La piccola fiammiferaia, infatti, non è molto diversa da tanti senzatetto che vivono nelle nostre città e che bellamente calpestiamo o ignoriamo nella nostra frenesia quotidiana (da cui, purtroppo, non sono esenti nemmeno i bambini).
Una bella storia. Per spiegare ai piccoli come non ci si deve comportare.


COME IL GRINCH RUBÒ IL NATALE
Di Dr Strauss
Edizioni Mondadori

Tornato in voga grazie alla recente uscita del film omonimo nelle sale proprio in questi giorni, Come il Gringh rubò il Natale è un altro grande classico della letteratura per l'infanzia.
Come in Christmas Carrol, anche qui l'odio per il Natale e il disprezzo per l'atmosfera delle feste hanno origini antiche. Anche qui il personaggio del Grinch, antipatico, odioso, pronto addirittura a rubare il Natale ai bambini per mandare via la sua invidia, ispira simpatia. E la sua redenzione finale non può che essere il giusto coronamento della storia.
Il libro, però, si presenta anche come una sottile critica al consumismo più sfrenato, alla mancanza di sentimenti in cambio dell'ostentazione dei propri averi. Ed è un monito a ritrovare il vero spirito del Natale. Quello che convince il Grinch a redimersi e a sorridere di fronte a un albero di Natale.
Disponibile in diverse edizioni, ve lo proponiamo in questa Mondadori Junior del 2013.


RACCONTI DI NATALE
Di Carlo Collodi ed Eleonora Mazzoni


Due racconti sul diverso modo di vivere il Natale. Il primo, La festa di Natale di Carlo Collodi, è una parabola che, attraverso la crescita di Alberto, un bambino di sette anni, ci ricorda l'importanza di accorgersi di chi è meno fortunato di noi. Il secondo, Un Natale come tanti altri di Eleonora Mazzoni, mostra invece come i nuovi e rumorosi vicini di casa dell'anziana signora Bini riescano a sconvolgerle la vita al punto da farle dimenticare il Natale, oramai un giorno uguale a tutti gli altri.
 

Potrebbe interessarti anche:





 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
legionella-Milano

Allarme legionella a Milano: cos'è e come si trasmette

Dopo i casi di legionella segnalati a Milano e che interessano un palazzo abitato da circa 200 persone, ecco il vademecum dell'ATS locale per prevenire il contagio.

continua »
Elenco-paure-bambino

Da 0 a 16 anni come cambiano le paure dei bambini

Un elenco schematico ed esaustivo che racconta come cambino le paure dei bambini in base alla loro età e alla loro percezione di se stessi nella realtà.

continua »
La-pazienza-dei-sassi

Come dire a un bambino che la mamma è molto malata

La pazienza dei sassi è un albo illustrato che racconta la malattia della mamma (un tumore al seno) attraverso gli occhi del figlio di 9 anni.

continua »
Spina-pesce-gola

Spina di pesce incastrata nella gola. Cosa fare?

Cinque metodi, testati da generazioni, per far 'scendere' la spina di pesce rimasta incastrata in gola. Qualora questa provochi solo fastidio e non stia realmente causando un problema al bambino.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network