12 cose che rendono felice un bambino

Sottotitolo: senza mettere mano al portafogli. Ossia quali sono le cose che i bambini amano fare e che possono essere proposte loro che non prevedano spese e che non rientrino nella categoria 'vizi'.

Articoli Correlati

12 cose che rendono felice un bambino


Cosa rende felici i bambini senza che la loro felicità sia la diretta conseguenza di un acquisto o del compiacimento di un capriccio? Come si può creare momenti gioiosi che si porteranno dietro anche dopo, quando saranno grandi, sottoforma di ricordi da conservare?
Ecco 12 cose che sicuramente i piccoli ameranno e per i quali, ora o in futuro, vi saranno grati.

  1. Essere coinvolti nella preparazione di una pizza o di una torta

  2. Leccare il cucchiaio e la ciotola che sono serviti per la preparazione della torta. Soprattutto se sanno di cioccolato

  3. Saltare nelle pozzanghere quando piove. Anche senza stivaletti di gomma. Anzi, soprattutto senza stivaletti di gomma.

  4. Saltare sul letto di mamma e papà. O sul divano nuovo. Fino a sentire le molle saltare.

  5. Organizzare un pigiama party in piena notte con fratelli e amichetti rimanendo a parlare e a ridere fino a tardi.

  6. Dormire in una casa su albero. O, in assenza di quella, nella tenda da campeggio montata in soggiorno.

  7. Correre giù a perdifiato da una collinetta o da un pendio, ruzzolando per terra e, possibilmente, sporcandosi tutti i vestiti di fango ed erba.

  8. Avere il permesso, una volta all’anno, di bigiare la scuola per passare tutto il giorno a bighellonare con mamma e papà. Possibilmente, insieme.

  9. Avere a disposizione un’intera parete su cui scrivere provando l’ebbrezza di sentirsi, per una volta, novelli Bansky.

  10. Dormire nel lettone con mamma e papà. O quanto meno, infilarsi tra le coperte la domenica mattina all’alba dando così la sveglia a tutti.

  11. Organizzare un picnic all’aperto con tanto di tovaglia scozzese, cestino per la merenda, barbecue, uova, formaggio, pane… e, perché no?, formiche!

  12. Organizzare una serata cinema di famiglia con visione del film preferito e secchiello gigante di popcorno da sgranocchiare sul divano, davanti alla televisione.


… E 11 COSE CHE, NORMALMENTE, NON SOPPORTANO

  1. Lavarsi i denti

  2. Mangiare verdure

  3. Fare i compiti

  4. Svegliarsi per andare all’asilo o al nido

  5. Accompagnare la mamma a fare shopping

  6. I pranzi e le cene di famiglia che non finiscono mai

  7. L’aerosol

  8. Gli amici di mamma o papà che pizzicano loro le guance

  9. Provare vestiti nei negozi

  10. Andare a letto la sera

  11. Spegnere la televisione proprio quando sta iniziando il loro cartone animato preferito (considerando che tutti sono “preferiti”).

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Francesca il 2 febbraio 2021 alle ore 09:27

    assolutamente vero a volte bisogna lasciar andar un po con le regole i propri figli

  • Commento inserito da Marco il 27 aprile 2016 alle ore 21:01

    Non fa una grinza. Tutto vero e comprovato..

  • Commento inserito da Anna il 12 febbraio 2015 alle ore 09:50

    Basta ascoltare i bambini e ritornare ad esserlo un po' con loro !

  • Commento inserito da Ilaria il 3 febbraio 2015 alle ore 14:59

    io ero così!!!!

  • Commento inserito da katia il 29 gennaio 2015 alle ore 21:38

    tutto verissimo, io adoravo da bambina queste cose e provo gusto nel vedere la soddisfazione dei miei bambini quando hanno questi semplici ma grandissimi privilegi.

    Solo un'appunto: mio figlio (5 anni) adora l'aerosol prima di andare a letto, per lui è un premio... per me un mistero!

  • Leggi tutti i commenti

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Ultimo-giorno-scuola

Come organizzare la giornata dopo la fine della scuola

Dal tempo libero ai compiti delle vacanze. Dai centri estivi ai pomeriggi al parco. Ecco come riorganizzare la giornata dei bambini una volta che la scuola sarà terminata.

continua »
DAD-ScuolaElementareADistanza

Come organizzare lo studio per la didattica a distanza

Torna l'incubo della DAD per molti bambini della scuola primaria, costretti a passare 4, 5, 6 ore davanti a un monitor per seguire le lezioni e interrogazioni. Ecco come attrezzare la loro postazione.

continua »
Piedibus2021

Piedubus: l'autobus che va a piedi

Il Piedibus è una carovana di bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila. Ecco come funziona e perché sarebbe bello fosse attivo in tutte le scuole d'Italia.

continua »
TikTok_Privacy

Tik Tok obbligato a verificare l'età dei suoi iscritti

Dopo il caso drammatico della bambina di Palermo morta nel tentativo di superare una challenge lanciata su Tik Tok, il Garante della Privacy è intervenuto a tutela dei minori: ora il social network dovrà verificarne l'età.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network