Ansia da esami superarla con la Mindfulness - Età scolare - Bambinopoli





Ansia da esami: superarla con la Mindfulness

Quanto vorremmo poter alleggerire i nostri figli dallo stress, le paure e le tensioni di cui abbiamo forse ancora solo un ricordo sbiadito...

Articoli Correlati


Rassicurarli sul buon esito degli esami, consapevoli che ci saranno ben altre prove da affrontare nella vita. ..

Si avvicina la fine dell’anno scolastico e arriva il momento tanto temuto di verifiche, prove Invalsi ed esami.


Ebbene, se è vero che gli esami non finiscono mai, è altrettanto vero che fin da piccoli si possono apprendere alcuni strumenti per imparare a gestire le emozioni e lo stress, sviluppando così l’intelligenza emotiva, che permette di riconoscere, comprendere e regolare le emozioni in maniera consapevole. Qual è un ottimo aiuto? La mindfulness, che altro non è se non la capacità di prestare attenzione all’esperienza del momento presente in modo da essere pienamente consapevoli di ciò che accade in noi – nel nostro corpo, nella nostra mente e nel nostro cuore – e al di fuori di noi, coltivando un atteggiamento di curiosità e apertura.
È proprio l’atteggiamento con cui si affrontano gli esami e le verifiche, infatti, che ne determina in gran parte il risultato: l’auto-regolamentazione emotiva è maggiormente correlata al raggiungimento di buoni risultati accademici, di quanto non lo sia il QI. Attraverso la mindfulness, la cui pratica è basata sulla meditazione di consapevolezza, si sperimentano numerosi benefici in termini di attenzione e auto-regolamentazione: favorendo il controllo degli impulsi e la capacità di gestire le emozioni, si coltiva la possibilità di fare scelte migliori.
Quando?

Martedì 17 Maggio pomeriggio, dalle 17.00 alle 18.30 Redooc apre le sue porte ai bambini di elementari e medie che desiderano partecipare alla lezione MINDFULNESS PRIMA DELLE VERIFICHE!

Un pomeriggio di mindfulness in cui imparare a fermarsi, riconoscere cosa sta accadendo dentro di noi, portare l’attenzione al corpo e ancorarsi al respiro. Con la consapevolezza che i pensieri – “non ce la farò mai!”, “è troppo difficile”, “andrà malissimo” – sono solo pensieri, non sono verità assolute e possiamo guardarli passare come nuvole nel cielo.
Esercizi per allenare l’attenzione, condivisioni e brevi meditazioni guidate per affrontare con serenità e un maggior senso di fiducia le verifiche a scuola e le prove della vita.
Conduce Valentina Giordano, Mindfulness & MBSR Teacher formata al Center for Mindfulness della University of Massachusetts Medical School (MA, USA) e all’insegnamento a bambini e adolescenti con Mindful Schools (CA, USA)
Per info e iscrizioni scrivi a info@goasariver.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Proteggere-bambini-rete

5 regole per proteggere i nativi digitali

Utilizzano tablet e smartphone ancor prima di imparare a leggere e scrivere e sono perfettamente in grado di usare internet per studio o divertimento. Anche i nativi digitali, però, vanno protetti dai rischi che la rete comporta. Ecco alcuni consigli per farlo. 

continua »
Totoro

Buon compleanno Totoro

Il mio vicino Totoro compie 30 anni e a tutt'oggi rimane un vero e proprio capolavoro della cinematografia dell'infanzia, in grado di emozionare i bambini di tutte le generazioni. Ecco le ragioni del successo. 

continua »
Zaino-uguale-per-tutti

A Novara zainetto uguale per tutti

Uno zainetto uguale per tutti i bambini. Succede a Novara dove una scuola elementare ha fornito a tutti gli aluni il medesimo zainetto, anonimo, non griffato e gratuito. La storia nasce sui social e apre il dibattto. 

continua »
Bambini-grandi-lettori

Bambini, grandi lettori

7 su 10 bambini di età compresa tra 0 e 13 anni amano leggere e l'82% dei piccoli ha avuto a che fare con la lettura negli ultimi 12 mesi. Incoraggianti i numeri recentemente resi noti in merito al rapporto tra piccoli ed editoria. 

continua »
Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network