Chi ha paura dei compiti delle vacanze? - Età scolare - Bambinopoli





Chi ha paura dei compiti delle vacanze?

Sebbene la scuola non sia ancora finita, ecco alcuni consigli per organizzarsi al meglio con i compiti delle vacanze. Redooc, infatti, offre una soluzione a portata di clic per renderli meno “ingombranti” e più divertenti!

Articoli Correlati




Ogni anno la solita storia: sebbene l’estate sia vicina, l'incubo compiti delle vacanze aleggia nell'aria come un avvoltoio.
Per tutti gli alunni della Scuola Primaria e per le loro famiglie, infatti, è già tempo di pensare a come organizzarsi con i compiti estivi, in modo da godersi in santa pace le meritate vacanze.
Quando farli? E come infilare tutti quei libri pesanti e ingombranti tra le già super cariche valigie di viaggio?


La soluzione la offre Redooc, la piattaforma di didattica digitale, ottimizzata per LIM, PC, tablet e smartphone, dedicata alle materie STEM – Science, Technology, Engineering, Mathematics: per svolgere i compiti delle vacanze senza stress, anzi, quasi divertendosi, sono sufficienti uno smartphone o un tablet!
La sezione della piattaforma dedicata alla Scuola Primaria, infatti, mette a disposizione dei più piccoli un mondo di opportunità per imparare e ripassare tutti gli argomenti dalla I alla V classe di Aritmetica, Geometria, Misura e Grammatica italiana.
I contenuti, in continuo aggiornamento, seguono le Indicazioni Ministeriali e mirano a rendere meno spaventose agli occhi dei bimbi materie tradizionalmente “antipatiche” come la Matematica e la Grammatica.
Come? Con un linguaggio semplice e moderno, con una grafica accattivante e con la tecnologia capace di trasformare lo studio in un’occasione di gioco.
Solo per dare un esempio, Redooc per ogni lezione propone 3 livelli di esercizi interattivi per accumulare punti e gettoni che servono per scalare la classifica ma anche per acquistare gli avatar per arricchire il proprio profilo: si può scegliere tra gli avatar bambini, scienziati, mostri ... e tanti altri!
Senza parlare della possibilità di scaricare e stampare tantissimi giochi cartacei. 

Per iniziare subito a giocare con i numeri e le lettere insieme al bambino è sufficiente registrati gratuitamente su redooc.com alla pagina dedicata a Bambinopoli e ottenere l’accesso a tutti i contenuti Redooc Premium Medie e Primaria gratis per 1 mese (una volta scaduto sarà, comunque, possibile accedere per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati).

E allora perchè non provare subito la registrazione gratuita su redooc.com ?

 

Questo articolo è sponsorizzato

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Proteggere-bambini-rete

5 regole per proteggere i nativi digitali

Utilizzano tablet e smartphone ancor prima di imparare a leggere e scrivere e sono perfettamente in grado di usare internet per studio o divertimento. Anche i nativi digitali, però, vanno protetti dai rischi che la rete comporta. Ecco alcuni consigli per farlo. 

continua »
Totoro

Buon compleanno Totoro

Il mio vicino Totoro compie 30 anni e a tutt'oggi rimane un vero e proprio capolavoro della cinematografia dell'infanzia, in grado di emozionare i bambini di tutte le generazioni. Ecco le ragioni del successo. 

continua »
Zaino-uguale-per-tutti

A Novara zainetto uguale per tutti

Uno zainetto uguale per tutti i bambini. Succede a Novara dove una scuola elementare ha fornito a tutti gli aluni il medesimo zainetto, anonimo, non griffato e gratuito. La storia nasce sui social e apre il dibattto. 

continua »
Bambini-grandi-lettori

Bambini, grandi lettori

7 su 10 bambini di età compresa tra 0 e 13 anni amano leggere e l'82% dei piccoli ha avuto a che fare con la lettura negli ultimi 12 mesi. Incoraggianti i numeri recentemente resi noti in merito al rapporto tra piccoli ed editoria. 

continua »
Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network