Idee per personalizzare i grembiuli della scuola

L'idea del grembiule, dell'annullamento della personalità del bambino e di ogni possibilità di espressione, proprio non vi va giù. Ecco, dunque, alcune idee per personalizzare i grembiulini della scuola e renderli più divertenti e colorati.

Articoli Correlati

Idee per personalizzare i grembiuli della scuola



Torniamo a parlare di grembiuli per la scuola (qui alcuni siti dove acquistarli) proponendovi di seguito alcune idee per personalizzarli e renderli più allegri, divertenti e vicini alla personalità del bambino.


Le possibilità non sono, poi, molte. Se la scuola vuole che le bimbe indossino grembiulini bianchi e i maschietti blu o neri, questi devono essere necessariamente i colori a cui attenersi.
Esistono, però, piccoli margini di miglioramento. 

BOTTONI COLORATI AL POSTO DEI CLASSICI BOTTONCINI BIANCHI O TRASPARENTI
Non serve nemmeno saper cucire per effettuare questa semplice sostituzione. È sufficiente scegliere i bottoni che più vi piacciono, scucire quelli vecchi e applicare i nuovi.
Se il bambino ha più di un grembiule (come è probabile) potreste pensare di dare un tema a ogni grembiule: il grembiule con le lettere, quello con i numeri, il grembiule con la fattoria degli animali, il grembiule delle principesse, quello della macchinine e così via..
I bottoni per bambini li trovate un po' ovunque (anche nella merceria sotto casa). Per fare in fretta, però, e non sbagliare, su Amazon troverete confezioni da 50 bottoni (in plastica) per pochi spiccioli (siamo ampiamente sotto i 10€).

PASSAMANERIA LUNGO IL BORDO INFERIORE
Un'idea veramente carina e che offre diverse possibilità di personalizzazione è quella di cucire la passamaneria colorata lungo il bordo inferiore del grembiule in modo da trasformarlo in un mero strumento del lavoro in qualcosa di più divertente e 'fashion'.
Ciò che conta è, naturalmente, la fantasia scelta e che sia in tinta con eventuali scritte o etichette.

TOPPE SULLE TASCHE PER INTERROMPERE IL MONOCOLORE
Per rallegrare il grembiule, soprattutto quelli bianchi delle femminucce, applicate sulle tasche una stoffa colorata, scelta in base al vostro gusto e al gusto del bambino.
Vi ricordate come facevano negli Anni Ottanta i paninari che attaccavano la stoffa Naj Oleari direttamente sulle tasche dei jeans. Il procedimento è il medesimo.
Su Tessuti.com potrete trovare tantissimi tessuti adatti a tutti, per maschietti, femminucce, bambini ribelli e bambini romantici, appassionati di fiori e amanti di automobili.

ETICHETTE TERMOADESIVE PER PERSONALIZZARE
Per siglare i grembiuli e stabilirne una volta per tutte l'appartenenza (spesso questa è una cosa che viene chiesta a prescindere dalle scuole) sono perfette le etichette termoadesive (si trovano ovunque in merceria) disponibili in varie forme, colori, formati.
Tra le tante, vi consigliamo le etichette My Nametags che si applicano facilmente sui vestiti e sui tessuti e che possono essere personalizzate secondo il proprio gusto e ispirazione del momento.

DISEGNI SU STOFFA (SE SIETE ABITI CON I PENNELLI)
Se con pennelli e colori vi sentite Picasso, non esitate a personalizzare il grembiulino del bambino con un vostro disegno che lo rappresenti e vi rappresenti.
Il consiglio è di scegliere un soggetto piccolo da realizzare sul colletto, su una delle due tasche o ad altezza del cuore.
Accanto al disegno scrivete il nome del bambino e, in caso, la classe di appartenenza.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
bambo_desideri

La scuola e il Banco dei Desideri

Quarta edizione di questa bella iniziativa della Fondazione Mission Bambini per donare materiale scolastico a bambini e ragazzi in difficoltà.

continua »
bambina-scrittrice-hp

Si torna sui banchi di scuola

Anche quest’anno le vacanze per tutti i bambini e/o ragazzi stanno volgendo al termine, si abbandonano i luoghi di gaie spensieratezze per far ritorno alla routine quotidiana scandita dai ritmi scolastici

continua »
notte_bianca_aidf

Notte bianca: letture per educare all'ascolto

Grazie alla partnership fra AID (Associazione Italiana Dislessia) e Audible è nato un progeto di educazione all’ascolto con l'obiettivo di scoprire o riscoprire il piacere della lettura anche in presenza di dislessia.

continua »
primo-giorno-scuola-2

Il primo giorno di scuola

I giorni che precedono l’inizio della scuola e quelli immediatamente successivi possono costituire per un bambino una fonte di ansia e stress. Ma perché la scuola fa paura? E come aiutare il piccolo?

continua »
Cerca altre strutture