Libri d'arte per bambini

Avvicinare i bambini alla storia dell'arte non è una mission impossible. Basta educarli sin da piccoli alla frequentazione di Gallerie d'arte e Musei e accompagnarli nella lettura di libri sull'argomento pensati per loro.

 

Articoli Correlati

Libri d'arte per bambini



Avvicinare i bambini all'arte - per cultura, per educarli al bello sin da piccoli, per amore personale dell'arte - non è semplice.


È noto, infatti, che i più piccoli non amino particolarmente musei e mostre e che di fronte a un quadro tendano ad annoiarsi.
Ultimamente, molto si è cercato di fare in questo senso attivando, all'interno delle strutture museali, laboratori pensati ad hoc per i bimbi e mettendo a disposizione audioguide modulate per rispondere alle loro esigenze di visita.
Quello, però, del rapporto tra infanzia e storia dell'arte rimane un tema spinoso.


Di seguito vi segnaliamo alcuni libri che potreste consultare e leggere insieme ai vostri figli scritti proprio per affrontare il tema dell'arte con loro, per far conoscere loro alcune espressioni artistiche e alcuni pittori partendo dal loro punto di vista.

MY MUSEUM 
Di Joanne Liu

Un libro di sole illustrazioni che racconta la giornata, lunga e noiosa, di un bambino al museo: le code interminabili, la noia mortale, la ricerca di un diversivo e le inutili spiegazione rispetto ai quadri esposti.
Mentre il piccolo gioca, si nasconde sotto una panchina, si incanta a fissare il tatuaggio di un visitatore, intorno a lui si vedono i più bei capolavori della storia dell'arte che vengono in questo modo presentati ai bambini secondo un metodo subliminale volto ad avvicinarli all'arte senza forzatutre. 
Per i bambini in età prescolare.



YAYOI KUSAMA. DA QUI ALL'INFINITO
Di Sara Suzuki
Illustrazioni di Ellen Weinstein


La curatrice del MoMa, Sara Suzuki, e l'illustratrice Ellen Weinstein, tentano di avvicinare i più piccoli all'arte attraverso la storia dell'artista Yayoi Kusama che nel corso della sua vita ha ricoperto il mondo di pois.
La storia, che parte dall'infanzia dell'artista per spiegare la nascita del suo stile e del suo modo di vedere il mondo, sembra quasi una favola. S
in da bambina Yayoi Kusama sognava di diventare una grande artista quando ebbe una visione: tutto il mondo, dal cielo, alla terra, alle piante, era ricoperto di pois. Iniziò così a dipingere le sue tele, le sue sculture e perfino i suoi vestiti di pois. Crescendo ebbe l’opportunità di viaggiare e iniziò a coprire di pois nuovi spazi: Venezia, New York e più importanti Musei del Mondo. Ogni anno Kusama vede una nuova parte di mondo e continua a coprire tutto di pois, offrendo al pubblico l’opportunità di sperimentare la sua visione delle cose. 
A rendere imperdibile il volume sono anche le vivaci illustrazioni della newyorkese Ellen Weinstein, che ha creato i suoi disegni usando dipinti a gouache assemblati poi in digitale. Particolarmente suggestive (ma anche esplicative) sono quelle tavole in cui ci mostra come per Kusuma il mondo sia “effettivamente” a pois


 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Libri-lettura2020

Come insegnare ai bambini la passione per i libri

I mesi estivi sono un ottimo momento per dedicarsi alla lettura e spingere i bambini verso l'amore per i libri e il gusto di immergersi in un romanzo. Ecco qualche consiglio. 

continua »
Scuola-settembre2020

Settembre 2020: facciamo il punto sulla scuola

Cosa succederà a settembre 2020? I bambini torneranno a scuola? Con quali modalità? Cerchiamo di capire cosa potrebbe accadere per l'inizio anno più incerto di sempre.

continua »
Forfora-bambini

Come trattare la forfora dei bambini

Sebbene sia un fenomeno raro nei bambini, la forfora può comparire anche nei più piccoli ben prima della pre-adolescenza. Si tratta di un 'disturbo' che non deve preoccupare e che può essere risolto con alcuni piccoli accorgimenti.

continua »
Scuola-settembre-maschera

A scuola a settembre. Con nuove regole

Dopo tante discussioni e ripensamenti, dopo le proteste dei genitori dei giorni scorsi, sembrerebbe confermato il ritorno a scuola a partire da settembre. Con regole nuove.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network