Note di viaggio

Fare i bagagli. Salire in macchina. Pronti per un altro viaggio? Ma questa volta, forse, sarà meno noioso del solito ...

Note di viaggio


Tutti i fine settimana carichiamo cani e figli in macchina e partiamo: una volta dai nonni, una volta dagli zii, una volta in una città, una volta in montagna! Non sono quasi mai viaggi lunghi ma spesso diventano faticosi perché la noia nei bambini prende il sopravvento. Un po’ si gioca, un po’ si ascolta la radio ... ma tutto è sempre abbastanza riperitivo e monotono.

I miei figli (Bianca 10 anni e Zac 13 anni) sono sicuramente un po’ fuori dal comune perché amano leggere, amano andare in libreria e fanno quella cosa che fa solo chi ama i libri: li annusano perché a loro piace l’odore della carta.
Vista questa passione pensavo che potessero leggere anche in macchina come fanno a casa, così da riempire almeno un pezzo del viaggio: non avevo però fatto i conti con la nausea da macchina. Purtroppo dopo qualche chilometro abbiamo dovuto abbandonare definitivamente l’idea e la noia continuava a essere la principale protagonista dei nostri tragitti in macchina.

Tutto è cambiato qualche settimana fa quando, salita in macchina con la mia amica Camilla mi accorgo che lei e la figlia stanno ascoltando una storia. La voce è quella di Neri Marcorè che legge “La fattoria degli animali”. Penso ad una trasmissione radiofonica ma Camilla invece mi racconta di quanto sia semplice scegliere di volta in volta un libro e ascoltarlo con la figli anche per piccoli tragitti.


Racconto questa cosa ai miei ragazzi. Entusiasmo e adrenalina alle stelle. Scarichiamo Audible e iniziamo a cercare qualcosa da ascoltare tutti insieme. Come prima cosa cercano Harry Potter e scoprono con immensa felicità ed eccitazione che è disponibile tutta la saga, tutti e sette i libri (o meglio audiolibri) letti dalla voce di Francesco Pannofino, voce narrante eccezionale, ricca di sfumature e intensità che rende la storia un vero racconto recitato.

Abbiamo iniziato proprio così, con tanta voglia di approfittare dei tragitti di viaggio per scoprire ogni settimana un libro diverso.
Per noi scoprire gli audiolibri è stata la svolta: grazie alle storie raccontate sapientemente da bravissimi attori e interpreti stiamo macinando i chilometri dei viaggi con due bambini felici e non più annoiati.

Per quanto riguarda me, invece, ho imparato ad utilizzare questa ricchissima libreria online tutte le volte che non posso usare gli occhi ma solo le orecchie: mentre corro, mentre cucino, mentre faccio la spesa!

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Tangram

Tangram: fantasia al potere

Il Tangram, antico gioco cinese che prevede la costruzione di figure a partire da 7 pezzi geometrici diversi, è molto più che un gioco per bambini. E aiuta a sviluppare concentrazione e metodo.

continua »
Coding2022

Coding: passatempo estivo

3 consigli per avvicinare i bambini al coding in modo divertente, ludico e veloce. Senza stress e bypassando l'idea che programmare sia un'attività noiosa da nerd.

continua »
Analfabeti-funzionali

Adolescenti analfabeti funzionali

Allarme di Save the Children: un adolescente su due non capisce quello che legge. Lo comunica il presidente dell'Associazione Claudio Tesauro.

continua »
Giochi-senza-frontiere

Come organizzare una giornata 'sportiva' con tutta la classe

Volete organizzare una giornata all'insegna dello sport e del divertimento con tutta la classe? Cercate idee per coinvolgere bambini e genitori in un campionato all'insegna dei giochi senza frontiere? Leggete qui.

continua »
Cerca altre strutture