Sicurezza sulla neve con la strega Nix

La millenaria strega Nix scende dalla sua scopa per dare a tutti i bambini consigli, regole e informazioni fondamentali per la loro sicurezza sulla neve. Un vademecum da non perdere…

Articoli Correlati

Sicurezza sulla neve con la strega Nix





'Cari bambini e genitori, cari amanti degli sport invernali, sono la strega Nix. Negli ultimi anni sono cambiate molte cose: le persone vanno sempre più veloci sui loro sci, slittini e snowboard. Per questo motivo sono scesa dalla mia scopetta e ho voluto provare io stessa tutte le discipline: sci, snowboard, slittino e sci di fondo. Ora vi darò i miei consigli più accurati, quelli che devono essere osservati e presi sul serio, altrimenti potrebbero verificarsi situazioni pericolose o capitare persino degli incidenti.



 

Inizia così il Vademecum scritto dalla strega Nix e dedicato a tutte le famiglie che soggiornano all’Alpe di Siusi. La strega Nix è stata coinvolta in questa guida perché parla la lingua dei bambini, è semplice e immediata e tutti i bimbi si fidano di lei.

Una guida utile e intelligente, scritta per i bambini e per la loro sicurezza. Da leggere qualsiasi sia la nostra località sciistica preferita. Fondamentale è fare capire ai piccoli sciatori che ci sono cose che si possono fare e cose che assolutamente non si possono fare. La strega Nix spiega come risalire in modo corretto in ski-lift, seggiovia e cabinovia e sul tappeto magico e quale è il modo corretto per utilizzare tutti gli impianti di risalita e cosa fare se si incontrano spazzaneve o mezzi di servizio.

 Inoltre 10 regole dedicate a tutti gli sciatori, grandi e piccoli:

1)Rispetto degli altri
Ogni sciatore o snowboarder deve comportarsi in modo da non mettere mai in pericolo l'incolumità dell altre persone o provocare danno
2)Padronanza di sé
Ogni sciatore o snowboarder deve tenere una velocità e un comportamento adeguati alle proprie capacità nonché alle condizioni del terreno, della neve, del tempo e del traffico sulle piste
3)Scelta della direzione
Lo sciatore o lo snowboarder che si trova a monte, essendo in posizione dominante ha la possibilità di scelta del percorso ed è quindi obbligato a tenere una direzione che eviti il pericolo di collisione con lo sciatore o lo snowboarder a valle.


4)Sorpasso in pista
Il sorpasso può essere effettuato a monte sulla destra o sulla sinistra, ma sempre a una distanza tale da consentire le evoluzioni e i movimenti volontari e involontari dello sciatore o dello snowboarder sorpassato.
5)Attraversare gli incroci
Lo sciatore o snowboarder che si immette o attraversa una pista o un terreno di esercitazione o allenamento, deve assicurarsi, mediante controllo visivo a monte e a valle, di poterlo fare senza pericolo per sé e per gli altri.

6)Sosta sulla pista
Fatte salve circostanze di assoluta necessità lo sciatore e lo snowboarder devono evitare di fermarsi in mezzo alla pista, nei passaggi obbligati o dove manca buona e ampia visibilità. In caso di caduta debbono sgomberare velocemente la pista, cercando di raggiungerne il bordo nel più breve tempo possibile.
7)Salita e discesa lungo una pista
Lo sciatore o snowboarder che risale una pista deve procedere rigorosamente lungo i suoi bordi

8)Rispetto della segnaletica
Sciatori e snowboarder sono tenuti al massimo rispetto della segnaletica e delle indicazioni esposte sulle piste da sci.
9)Soccorso
In caso di incidente chiunque deve prestarsi al soccorso. Nel caso in cui un bambino non fosse in grado di prestare aiuto deve fare il possibile per telefonare alla centrale provinciale di emergenza del 118 o chiedere aiuto ad un adulto che possa soccorrere il ferito
10)Identificazione
Chiunque, sciatore o snowboarder, sia coinvolto in un incidente in pista, avendo o non avendo responsabilità oppure ne sia stato testimone, è tenuto a fornire le proprie generalità. Tutte le regole d’oro per maggiore sicurezza sulla piste si trovano nella brochure Sicurezza sulla neve con la strega Nix

 

 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Atty il 11 febbraio 2013 alle ore 10:45

    La sicurezza sulla neve è fondamentale!

  • Commento inserito da alice il 7 febbraio 2013 alle ore 11:35

    Molto bene!

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
COPERTINA come-indossare-le-ballerine-dai-unocchiata-a-un-po-di-idee-di-styling-per-bambine

Come indossare le ballerine? Dai un'occhiata a un pò di idee di styling per bambine

Con l'arrivo della bella stagione, non solo gli adulti, ma anche i bambini sentono il bisogno di abbandonare stivali e scarponcini e di indossare delle scarpe più leggere come le ballerine, un classico intramontabile nel guardaroba di ogni bambina. Con il loro grazioso design e il comfort imbattibile, sono perfette per ogni occasione, dalla scuola alla festa di compleanno. Comode e raffinate, fanno sentire le bambine delle vere principesse. Ecco cinque idee creative per far indossare le scarpe da ballerina alle bambine in modo stiloso e divertente.  

continua »
bambino2 felice_cv

12 cose che rendono felice un bambino

Sottotitolo: senza mettere mano al portafogli. Ossia quali sono le cose che i bambini amano fare e che possono essere proposte loro che non prevedano spese e che non rientrino nella categoria 'vizi'.

continua »
bambino felice_cv

10 cose da dire che rendono felice un bambino

La tendenza è quella di dire al bambino quello che non deve fare. Spesso il suo operato viene messo in discussioni con frasi fortemente negative che minano l’autostima del piccolo. Con i figli si tende a essere più critici che costruttivi. Cosa dire, invece, a un bimbo per renderlo più felice?

continua »
disagicibo_cv

Le difficoltà dei bambini a tavola: disagi o disturbi?

 Disturbi e disagi alimentari non sono la stessa cosa. In entrambi i casi, però, spesso c'è una richiesta di attenzione da parte del bambino che attraverso il cibo manifesta problemi di altro genere.

continua »
Cerca altre strutture