4 attività per la festa di Halloween

Ecco 5 attività a tema da proporre ai bambini durante la festa di Halloween. Da fare prima (o dopo) il classico giro delle case al grido di 'Dolcetto o Scherzetto'?

Articoli Correlati

4 attività per la festa di Halloween


COSA BOLLE IN PENTOLA?
Un gioco semplicissimo da realizzare che può essere proposto a bimbi di tutte le età. Dividete gli invitati in due o più squadre a seconda del numero di bambini presenti (ogni gruppo dovrà essere formato, al massimo, da 5 persone).
Preparate dei contenitori (bacinelle, vasi, pentole..) all'interno dei quali avrete messo un liquido (acqua, succo di frutta, miele...) e un piccolo oggetto (un'oliva, una moneta, un pezzetto dei Lego, un pezzetto di pane...). Ogni squadra dovrà scegliere un capogruppo che, bendato, dovrà infilare la mano nel contenitore e nell'arco di 30 secondi dovrà individuare l'oggetto e indovinare di cosa si tratta. Vince la squadra che avrò indovinato il numero più alto di oggetti. In caso di parità, chi ha terminato prima sarà dichiarato vincitore.



QUANTI SEMI NEL VASO?

Ve li ricordati i fagioli nei barattoli di vetro di Raffaella Carrà? Ecco. Il gioco è il medesimo. Solo che, data l'occasione, per la festa di Halloween dovrete sostituire i fagioli con i semi di zucca. Dividete i bambini in squadre, riempite tre barattoli piuttosto grandi con quantità differenti di semi. Nel primo dovrete metterne una quantità superiore ai 100. Nel secondo tra i 50 e i 100 e nel terzo poco più di una decina.Indicativamente, i bambini dovranno dire quanti semi sono contenuti in ciascun barattolo, sommarli e darvi il numero complessivo di semi utilizzati. Vince chi si sarà avvicinato di più al numero reale.

BOO... BOWLING
Prendete 10 rotoli di scottex. Decorateli con scotch e occhi di plastica in modo che sembrino dei fantasmi. Disponeteli, quindi, come birilli su una pista da bowling a una certa distanza da quella che deciderete essere la linea di tiro. Delimitate la pista da bowling con lo scotch. I bambini dovranno buttare giù i rotoli di scottex utilizzando come palla da bowling una piccola zucca di quelle decorative. Le regole sono le medesime del gioco più noto. La zucca dovra rotolare lungo la pista, non dovrà uscire dal tracciato e si assegna un punteggio per ogni rotolo fatto cadere.

CENTRA IL CAPPELLO DELLA STREGA
Ecco un altro gioco facile da realizzare e da proporre ai bambini durante la festa di Halloween. Con del cartoncino nero, realizzate dei cappelli da strega (sarà sufficiente preparare dei coni abbastanza grandi da incollare su una base circolare sempre realizzata con il cartoncino nero. Incollate, quindi, i cappelli su una grande foglio rettangolare arancione che sarà il campo di lancio dentro al quale i bambini dovranno cercare di stare.
Procuratevi degli anelli di plastica di diversi colori. Assegnate a ciascun cappello un punteggio che vada da 1 a 5
Dividete in quadre gli invitati. Ogni bimbo avrà diritto a un lancio. L'obiettivo sarà quello di centrare i cappelli e ottenere il più alto punteggio possibile. Se l'anello esce dal tabellone arancione, la squadra del bambino che lo ha tirato perde 5 punti. Se rimane all'interno del tabellone ma non centra l'obiettivo, la squadra non guadagnerà e non perderà alcun punto.
Vince chi totalizza il punteggio più alto.

Per sapere tutto sulla festa di Halloween e per tantissime idee per organizzare la festa, consultate il nostro Speciale Halloween

 

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Fine-estate-festa

8 modi per festeggiare la fine delle vacanze

Estate agli sgoccioli e per molti è tempo di tornare in città e alle attività di sempre. Ecco 10 idee per organizzare un saluto alle vacanze quasi alla fine. 

continua »
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network