Babbo Natale a domicilio

Un'iniziativa solidale promossa dallo UILDM con il patrocinio del Comune di Milano per rendere unica la notte della Vigilia con la visita a domicilio di Babbo Natale.

Articoli Correlati

Un modo diverso di festeggiare il Natale, regalando ai bimbi che abitano a Milano e provincia una notte magica, allietata dall'arrivo nelle loro case di Babbo Natale pronto a consegnare a tutti, grandi e piccini, pacchi e pacchetti.


Promossa dallo UILDM - Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare e patrocinata dal Comune di Milano, l'iniziativa è finalizzata alla realizzazione del Nuovo centro clinico Polifunzionale presso l'Ospedale Ca' Granda di Niguarda a Milano e a sostenere le attività legate alla mobilità dei soci disabili affetti da distrofia muscolare.

 

BABBO NATALE A DOMICILIO: COME FUNZIONA


Per partecipare all'iniziativa (destinata esclusivamente a coloro che abitano a Milano e dintorni di Milano) è sufficiente telefonare alla sede milanese dell'UILDM di Milano al numero 02-84800276 (giorni feriali dalle 9.00 alle 17.00) o al numero 388-1765572 (giorni feriali e festivi e orari serali dalle 19.00 alle 22.00), oppure inviare la richiesta compilando il seguente modulo, specificando il proprio nome, indirizzo, indirizzo mail, numero di telefono e l'orario in cui si desidera ricevere la visita di Babbo Natale e... voilà. Il gioco è fatto.


All'orario concordato, uno dei volontari dell'Associazione vestito di rosso e con tanto di barba bianca, suonerà alla porta portando con sé i doni i precedentemente preparati.

 
FELICITÀ CONDIVISA


L'iniziativa ha riscosso negli anni passati (questa è la ventiquattresima edizione) un enorme successo allietando la notte di Natale di centinaia di bambini che sono stati visitati da Babbo Natale e hanno ricevuto dalle sue mani guantate i loro regali.

Al contempo, il progetto ha consentito di finanziare una serie di attività legate al miglioramento delle condizioni di vita di coloro che soffrono a causa della distrofia muscolare, rendendo speciale anche il loro Natale.

Per saperne di più: www.babbonataleacasatua.it

 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Rita il 14 dicembre 2009 alle ore 09:49

    ..proprio un peccato che i paesi dell'hinterland milanese ne siano esclusi, chissà che qualche altra associazione non copi l'idea.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Sicurezza-Carnevale

Carnevale in tutta sicurezza

Maschere, costumi, parrucche, trucchi... Sul mercato si trova veramente di tutto e a prezzi stracciati. Attenzione, però, durante l'acquisto a non sottovalutare il fattore sicurezza. Soprattutto se il destinatario dell'oggetto è un bambino.

continua »
SuperPijamax-Carnevale2018

Carnevale: i costumi di tendenza del 2018

Il 13 febbraio sarà Martedì Grasso (per Milano occorrerà aspettare il Sabato il 17 febbraio). Ecco 5 idee per travestire i bambini secondo le tendenze del 2018. 

continua »
Matrimonio-con-figli

Come organizzare un matrimonio con figli

State per convolare a nozze ma siete alle prese con la presenza dei bambini durante la cerimonia e il pranzo/cena? Ecco alcuni cosngli per intrattenerli e gestirli.

continua »
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network