Halloween: i must della festa

Dai biglietti di invito al rinfresco, dai giochi agli addobbi, cosa non deve assolutamente mancare in una festa di Halloween che si rispetti.

Articoli Correlati

BIGLIETTI DI INVITO
Rigorosamente a tema i biglietti di invito per una festa di Halloween. Banditi, quindi, pupazzetti, bamboline, orsacchiotti, teneri e buffi personaggi. Sì, invece, a tutti quei biglietti che accompagnano, con una grafica divertente e terrificante allo stesso tempo, all'atmosfera tipica halloweeniana. Come sempre, è possibile realizzare in casa gli inviti utilizzando cartoncini (preferibilmente neri o arancioni) e immagini ritagliate o disegnate sul tema delle streghe, dei mostri, dei vampiri, dei fantasmi, delle zucche. L'alternativa sono i biglietti venduti nelle cartolerie, nelle librerie e nei negozi di giocattoli che presentano una scelta veramente infinita di soggetti. Per i ritardatari, però, e chi volesse risparmiare sul costo dell'invito, un aiuto viene dalla rete dove è possibile trovare biglietti molto belli e originali da completare e spedire (rigorosamente per posta elettronica). Ecco l'indirizzo di alcuni siti particolarmente indicati per effettuare la ricerca:


 
  • www.halloweenkids.com (in inglese): il fantasmino Casper e il simpatico Alvin i protagonisti dei biglietti di invito messi a disposizione di questo sito per bambini interamente dedicato alla festa di Halloween.
  • www.halloweennight.it (in italiano): anche in questo caso, grande scelta di biglietti di invito per Halloween, divertenti e decisamente funzionali. Qui, inoltre, è possibile trovare sfondi, screensaver, fonts, immagini… tutto rigorosamente a tinte arancioni e nere.
  • www.lacartolina.it (in italiano): sito completamente dedicato a cartoline e francobolli digitali. Per il momento è attiva solo la sezione relativa agli inviti di Halloween. Che sia una fatalità?

     

    IL RINFRESCO


    Nel preparare il rinfresco per la festa di Halloween è fondamentale avere ben chiaro quali sono i leitmotiv della ricorrenza. Esistono, chiaramente, numerose varianti sul tema, e seconda che stiate organizzando una merenda (per i bimbi più piccoli) o un party serale (per i bambini grandi e gli adolescenti) avrete diverse possibilità di scelta. Per le ricette potete consultare la sezione Ricette dello Speciale Halloween pubblicato su Bambinopoli.
    Per ciò che concerne, invece, le decorazioni e gli addobbi, ecco qualche idee per una tavola spaventosa:
    comprate una tovaglia nera sulla quale cucirete delle macchie rosse quasi si trattasse del sangue di una vittima sacrificale. Piatti e posate dovranno essere neri oppure rossi per creare un effetto a contrasto. Al centro della tavola, collocate un grosso pentolone in metallo dal quale fuoriesce un fumo nero e denso e uno strano odore di morte: è il pentolone della strega dove sta bollendo una pozione magica che trasformerà in sorci tutti quelli che l'assaggeranno (per farla, mischiate tra loro, a caso, una serie di ingredienti, possibilmente che abbiano odori molto intensi): solo il più coraggioso riuscirà ad assaggiare l'intruglio senza ritrovarsi a squittire per la stanza!
    Ai quattro lati della tavola, mettete grossi candelabri sui quali bruciano consumate candele bianche, colanti di cera (spente sei i bambini sono molto piccoli). Accanto a ciascun candelabro, una zucca svuotata fungerà da piatto di portata o contenitore (per esempio per un risotto alla zucca in caso di una cena o come biscottiera per una merenda). Disseminate la tavola con dita tagliate, occhi finti, porzioni di piede…, il tutto realizzato con buonissima pasta di mandorle (fatevele preparare appositamente per l'occasione in pasticceria).
    Servite le bevande, succhi di frutta e quant'altro, in ampolle simili a quelle usate da maghi e stregoni per creare pozioni magiche e date a ciascuna bevanda un nome adeguato: sangue di diavolo, succo di zombie (preparato con il succo di mela o latte e menta), fluido di fantasma (latte di mandorle)…

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Tradizioni2_capodanno2014

Tradizioni di Capodanno per un anno fortunato

Lenticchie, cotechino, biancheria rossa, qualcosa di nuovo.... Tutto quello che a capodanno è beneugurale per un anno ricco di sorprese, novità e fortuna. Tra tradizione e marketing.

continua »
BabboNatalevsGrinch

Babbo Natale esiste? Ecco 7 ragioni per crederci

Per i bambini che credono a Babbo Natale, Babbo Natale esiste. Ed esiste per delle ragioni logiche, indiscutibili. Eccone alcune che, effettivamente, non ammettono repliche.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network