Halloween all'ultima ora

Halloween è alle porte e non avete avuto il tempo di preparare nulla di speciale per festeggiare? Niente paura. Ecco qualche consiglio dell'ultima ora per organizzare una giornata semi-speciale con i bambini.

Articoli Correlati

DECORAZIONI FAI DA TE IN UN GIORNO


Le candeline per la tavola o i lumini per il balcone



Per realizzare questa decorazione, di cui troverete qui tutte le istruzioni, ci vuole un giorno di 'lavoro'. Dopo aver comprato le zucche di diverse dimensioni (le trovate nei negozi di giardinaggio, presso le grandi catene di distribuzione, in alcune cartolerie, nei supermercati...), dovrete solo scavarle, spennellarle con colla vinilica, incollarvi i brillantini e lasciarle asciugare.

Tempo necessario: la mattina per l'acquisto delle zucche e del materiale necessario, il pomeriggio per realizzare la decorazione, la notte per l'asciugatura. Sarà sufficiente, quindi, iniziare a pensarci il giorno prima di Halloween per avere delle meravigliose zucchette-lumino da mettere sulla tavola o sui davanzali delle finestre.

Altre decorazioni sullo Speciale Halloween di Bambinopoli.

 
UNO ZOMBIE IN POCHE ORE


Ecco qui un trucco, semplice da realizzare, per vestire il vostro bambino (o bambina) da zombie assetato di sangue.

Dedicate la mattinata all'acquisto del materiale occorrente. Nel pomeriggio potrete 'sistemare' il vestito e nel giro di un'ora riuscirete a realizzare il make-up.

Vi occorrono (per il trucco): cipria bianca, colore lavabile per capelli azzurro o verde (nei negozi specializzati, grandi magazzini, cartolerie, supermercati), matita scura per occhi, trucchi per il viso, lattice liquido (si trova nelle cartolerie, nei colorifici, nei negozi specializzati).

Per il travestimento: un vecchio paio di jeans inutilizzato, una vecchia felpa, un paio di scarpe da ginnastica.

Una volta che vi sarete procurati tutto il necessario, come prima cosa 'sbrindellate' i vecchi abiti in modo che sembrino strappati e logori. Quindi, passate al trucco (per le istruzioni, cliccate qui)

Si tratta di una maschera semplice da realizzare che non richiede una grande preparazione e di sicuro effetto. Inoltre, piacerà tanto ai bambini che si divertiranno tanto ad andare in giro barcollando fingendo di essere 'morti viventi'.

 
RICETTE FACILISSIME IN 10 MINUTI


Ecco una ricetta semplicissime da preparare e di bell'effetto.

Prendete dei wusterl, una scatola di maionese e un tubetto di ketchup.

Tagliate a metà i wurstel. Con il ketchup e la maionese disegnate delle specie di unghie sanguinolenti. Inforcate le dita sullo spiedo e posizionatele all'interno di una zucca. Voilà... Il gioco è fatto. Con un pochi semplici ingredienti e alla velocità della luce avrete ottenuto delle terribili dita mozzate.

E per tantissime altre idee: www.bambinopoli.it/Halloween/Halloween.php

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
4-idee-prima-comione

4 idee regalo per la prima Comunione del bambino

Tempo di Comunioni e Cresime. E di regali 'importanti'. Di seguito 4 idee per donare al piccolo qualcosa che davvero gli sia utile e lo segua nel corso degli anni.

continua »
Carose-gioielli-personalizzati

Per la festa della mamma, un gioiello speciale

Un gioiello unico e personalizzato da regalare alla mamma in occasione della sua festa il 12 maggio. Di seguito tre idee diverse tutte molto interessanti.

continua »
Biglietti-festa-mamma2019

6 biglietti fai da te per la festa della mamma

Di seguito 6 idee facili da realizzare in casa anche con i bambini più piccoli per augurare alla mamma 'un mondo di bene' nel giorno della sua festa

continua »
Resistenza2019

Dalla A alla Z. Le parole per raccontare la resistenza

La Resistenza italiana raccontata attraverso alcune parole chiave che la riguardano o interessano il periodo storico che l'ha vista nascere. Poche frasi per raccontare uno dei periodi storici più travagliati ed eroici della storia d'Italia e il senso del 25 aprile. Anche ai più piccoli.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network