L'onomastico

Normalmente non lo si festeggia. Ma ricordare l'onomastico del proprio bimbo significa attribuire un significato particolare al suo nome.

Non è consuetudine quella di festeggiare gli onomastici, e forse è giusto così, visto l'enorme quantità di ricorrenze per cui ci si sente in dovere di fare qualcosa per accontentare i bambini. Attribuire, però, ai nomi propri la loro importanza è una cosa che non andrebbe sottovalutata.
Alcuni sostengono, infatti, che il nome influenzi addirittura la personalità del nascituro e che ciascun nome si contraddistingua dagli altri per caratteristiche ben precise. Come a dire che una bambina che si chiama Veronica, proprio per il nome che porta, avrà per natura un'indole molto diversa da una che si chiama Monica.


Aldilà di queste considerazioni, comunque, ogni nome ha una sua origine, e il giorno del suo onomastico potrebbe essere un'idea carina illustrare al piccolo da dove derivi il suo nome e a quale periodo storico risalga. Su tutti vocabolari della Lingua Italiana, nelle ultime pagine, troverete un elenco completo di tutti i nomi propri, nel quale vengono spiegati l'origine e il significato etimologico della parola. Un'idea potrebbe essere quella di far trovare al bambino un biglietto di auguri in cui gli si forniscano queste informazioni.

Inoltre, è chiaro che ciascuno sceglie il nome da dare al proprio figlio, spesso, in base al gusto personale, talvolta in ricordo di un vecchio nonno o, semplicemente, per rispetto di una tradizione di famiglia. Ad ogni modo, spiegare al bimbo il perché di questa scelta è un modo per farlo sentire importante e parte del nucleo famigliare, e per fargli percepire l'affetto che provavate verso di lui anche quando ancora non esisteva ed era solo una creatura minuscola nella pancia della mamma.

Per festeggiare l'onomastico, quindi, non occorre una festa vera e propria quasi fosse un compleanno, basta qualche momento da trascorrere col bambino, durante il quale renderlo cosciente della sua identità, attraverso il nome che porta. Se proprio volete fargli dono di un pensierino, in commercio vendono delle specie di pergamene che riportano, oltre al nome, anche le caratteristiche di quest'ultimo. Potreste, per esempio, comprare quella con il suo e fargliela trovare arrotolata vicino alla tazza della colazione la mattina appena si sveglia. Oppure scrivergli un pensierino in cui diate risalto al significato del suo nome e al perché vi è tanto piaciuto.


Insieme, poi, nel corso della giornata potreste fare qualche ricerca per scoprire quali personaggi illustri hanno avuto il suo nome, stilando un elenco dettagliato di questi ultimi.
Per scoprire qualcosA di più consulta il nostro CERCANOME.

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Francesca il 26 luglio 2017 alle ore 11:09

  • Commento inserito da Mariateresa il 16 ottobre 2009 alle ore 12:00

    Per me e mio marito hanno un grosso significato i nomi dei nostri bimbi:
    Riccardo e Daniele
    Li abbiam scelti perchè ci piacevano e non erano legati nè a date nè a parenti da ricordare...e non abbiam di certo guardato il calendario x sapere quando veniva festeggiato quel santo.
    ...poi però ci siamo accorti che s.daniele al 10 ottobre era la data del nostro fidanzamento mentre s.riccardo il 3 aprile era la data in cui avrebbero dovuto nascere i miei gemellini ! (nati poi il 9/3!)
    x cui doppia festa x tutti !

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
SanValentino2018

San Valentino prima e dopo (i figli)

Ecco come i bambini trasformano il giorno di San Valentino, rendendolo migliore o 'peggiore', e come è cambiata la vita di coppia da quando ci sono loro.

continua »
Decorazioni-Carnevale2018

Lavoretti di Carnevale per bambini in età prescolare

Idee per realizzare le decorazioni di Carnevale? Di seguito te ne forniamo qualcuna tra quelle più divertenti scovate in rete.

continua »
Costumi-Carnevale-Famiglie2018

Carnevale 2018: costumi per famiglie

State pensando a un travestimento familiare in cui ciascuno abbia il proprio ruolo e la propria maschera? Di seguito 5 idee per chi sta cercando un'ispirazione per il costume da indossare a Carnevale 2018. 

continua »
Sicurezza-Carnevale

Carnevale in tutta sicurezza

Maschere, costumi, parrucche, trucchi... Sul mercato si trova veramente di tutto e a prezzi stracciati. Attenzione, però, durante l'acquisto a non sottovalutare il fattore sicurezza. Soprattutto se il destinatario dell'oggetto è un bambino.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network