Piccole decorazioni di Natale

Fatti aiutare dalla mamma a realizzare delle buffe e simpatiche decorazioni natalizie da appendere all’albero di Natale, alle maniglie della porte o delle finestre.

Articoli Correlati

Piccole decorazioni di Natale


Vuoi aiutare la mamma a realizzare le palline da appendere all’albero di Natale? Ecco un’idea simpatica e originale, molto divertente ed economica. Leggi bene le istruzioni e vedrai che alla fine il tuo albero sarà il più bello di tutti.

UNA PALLA BABBO NATALE


 

Cosa ti occorre:



 
  • Una palla in plastica del diametro di 8 cm
  • Una gomma crepla rossa, rosa e bianca (la trovi nei colorifici e nei negozi di bricolage)
  • Carta da pacco rossa
  • Colla vinilica
  • Cordoncino rosso
  • Pennelli a punta piatta e fine
  • Un paio di forbici
  • Un pennarello nero
  • Una ciotola in vetro
  • Una spugna

     

    Come procedere:
     

  • Per ricoprire la palla
    Strappa la carta da pacco rossa in striscioline e inumidiscila con una spugna leggermente bagnata.
    Diluisci la colla con poca acqua e stendila, senza esagerare, sul retro della prima striscai.
    Falla aderire bene alla superficie della palla di plastica e ripassala con una pennellata di colla.
    Per evitare che si formino bolle d’aria, passa con delicatezza il pennello sulla striscia stando attento, però, a non strapparla.
    Procedi in questo modo fino a quando non avrai coperto tutta la pallina lasciando, di tanto in tanto, che la colla si asciughi (sarà più facile procedere nel lavoro).
     
  • La sagoma da riportare sulla carta crepla

    Sulla gomma crepla riporta le sagome qui sopra. Ti serviranno per dar vita alla figura di Babbo Natale.
    Una volta che le avrai disegnate (magari fatti aiutare dalla mamma per farlo), ritagliale con le forbici e uniscile tra loro lasciando da parte solo le mani e gli stivaletti.
    Quando avrai terminato, incolla 4 cordoncini di carta alla pallina che ti serviranno per creare le braccia e le gambe di Babbo Natale.
    Incolla al corpo (ossia la palla ricoperta di rosso) le varie parti del corpo usando pochissima colla e appendi la pallina Babbo Natale così ottenuta all’albero usando del filo di nylon tagliato della misura che preferisci.

     

    Per altre decorazioni, da fare da solo/a o con la mamma, dai un’occhiata al Nostro Speciale Natale 2008.


Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Betti il 29 novembre 2010 alle ore 18:19

    Le idee sono carine ma sinceramente non le eseguo mai e vado su altri siti dove trovo le foto che mi sono utili,insieme alle spiegazioni per la realizzazione del lavoretto

  • Commento inserito da erica il 22 dicembre 2009 alle ore 19:31

    non mi piacciono queste decorazioni

  • Commento inserito da Cetty il 4 dicembre 2008 alle ore 19:08

    Leggo sempre le vostre idee carinissime...ma sarebbero più speciali e più d'aiuto se avessero le foto allegate.

  • Commento inserito da simona il 4 dicembre 2008 alle ore 14:42

    idea carina! ma per rendere più chiara l'idea dela creazione natalizia sarebbe stato fantastico vedere la foto !

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Fine-estate-festa

8 modi per festeggiare la fine delle vacanze

Estate agli sgoccioli e per molti è tempo di tornare in città e alle attività di sempre. Ecco 10 idee per organizzare un saluto alle vacanze quasi alla fine. 

continua »
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network