Quando arriva la cicogna

La nascita di un bambino, ossia una festa e una gioia per tutti, genitori, parenti e amici. Ecco come comportarsi in queste occasioni e qualche consiglio per i regali.

Articoli Correlati


UN CONSIGLIO PER I NEO GENITORI
Finalmente è nato! La mamma ancora non è uscita dall’ospedale, ma a casa il papà già è stato bombardato di telefonate di amici e parenti che vogliono sapere, che chiedono informazioni, che domandano quando sarà possibile venire a conoscere il neonato… E d’altra parte è inevitabile che sia così, perché la nascita di un bambino è una festa per tutti, un evento che in un certo senso potrebbe essere definito “raro”, qualcosa che comunque non capita tutti i giorni.


Se, però, siete stanchi, se vi rendete conto che la neo mamma ha bisogno di riposare, trovare i suoi ritmi, capire come muoversi con il piccolo, non fatevi scrupoli a rimandate a dopo, a quando sarete più tranquilli e rilassati, visite e incontri. Tanto per vedere il bimbo c’è sempre tempo e la vera festa potrete comunque organizzarla in seguito contemporaneamente a quella del battesimo, quando il piccino farà il suo primo ingresso ufficiale in società.

DAL PUNTO DI VISTA DEGLI AMICI
A meno che non siate proprio amici o parenti stretti, cercate di evitare di affollare la stanza dell’ospedale già qualche ora dopo il parto. Mamma e bambino saranno esausti ed è probabile che abbiano ancora bisogno di cure e assistenza costante. Non avrebbero, quindi, il tempo di dedicarvi particolare attenzione e, probabilmente, rischiereste di sentirvi di troppo tra il papà, i nonni, gli zii, gli infermieri, il neonatologo, l’ostetrica… Insomma, rimandate la visita ai giorni successivi quando arrecherete senza dubbio maggiore piacere alla mamma e avrete modo di godervi con più calma il bambino.


Se decidete di far visita ai neo genitori a casa, telefonate prima per chiedere quale potrebbe essere per loro il momento migliore e non rimaneteci male se questi vi chiedono di aspettare ancora qualche giorno: i primi tempi a casa con il neonato sono stressanti e faticosi, soprattutto per una coppia inesperta, magari al primo figlio.

COSA REGALARE A UN BIMBO APPENA NATO
I regali utili sono sempre i più graditi: accappatoio, asciugamani per il bagnetto, la tutina da indossare per la prima uscita, la copertina per la carrozzella, body… Non fatevi scrupolo a regalare anche qualcosa di ovvio: con i neonati non si finisce mai di spendere e magliettine, bavaglini, pigiamini, pantaloncini sembrano non bastare mai. I regali d’oro o d’argento (braccialetti, anellini, catenine…) sono, di solito, molto costosi e poco apprezzati da chi le riceve e, generalmente, fanno la fine di quegli oggetti di famiglia che nessuno tocca e nessuno sa che esistono.
Se siete in confidenza con la famiglia e sapete che il bimbo ha già tutto quello che gli serve potreste anche optare per una donazione a una fondazione benefica o a un ente che si prende cura di neonati meno fortunati, oppure aprire al piccolo un fondo assicurativo per il futuro (ce ne sono tanti che offrono formule “famiglia” veramente vantaggiose).
Ricordatevi di portare un pensierino anche per la mamma (i mazzi di fiori sono una tradizione) e, se c’è, per il fratellino maggiore che, di solito, in queste occasioni viene sempre messo in disparte e trascurato.

UN'IDEA ORIGINALE: è un'usanza che si è diffusa da qualche tempo e che sembra riscuotere grande successo tra le neo mamme. Si tratta di un regalo senz'altro molto utile e sicuramente originale. Ed è forse uno dei pochi casi in cui un eventuale doppione risulterebbe decisamente gradito.
Stiamo parlando della TORTA DI PANNOLINI o TORTOLINO, che si presenta come una vera e propria torta multipiano realizzata interamente con pannolini adatti ai bimbi appena nati. É possibile scegliere il colore ed eventualmente gli addobbi (fiocchi, nastrini..) e, in alcuni casi, ai pannolini vengono aggiunti anche simpatici omaggi per il bambino (per esempio all'interno del maxi Tortolino Huggies da 50 pannolini fino al 31 marzo 2008 sarà aggiunto un body per il piccolo).
Esiste un sito che permette di effettuare acquisti on line di questo tipo. Cliccate su www.tortolino.com

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
SanValentino2018

San Valentino prima e dopo (i figli)

Ecco come i bambini trasformano il giorno di San Valentino, rendendolo migliore o 'peggiore', e come è cambiata la vita di coppia da quando ci sono loro.

continua »
Decorazioni-Carnevale2018

Lavoretti di Carnevale per bambini in età prescolare

Idee per realizzare le decorazioni di Carnevale? Di seguito te ne forniamo qualcuna tra quelle più divertenti scovate in rete.

continua »
Costumi-Carnevale-Famiglie2018

Carnevale 2018: costumi per famiglie

State pensando a un travestimento familiare in cui ciascuno abbia il proprio ruolo e la propria maschera? Di seguito 5 idee per chi sta cercando un'ispirazione per il costume da indossare a Carnevale 2018. 

continua »
Sicurezza-Carnevale

Carnevale in tutta sicurezza

Maschere, costumi, parrucche, trucchi... Sul mercato si trova veramente di tutto e a prezzi stracciati. Attenzione, però, durante l'acquisto a non sottovalutare il fattore sicurezza. Soprattutto se il destinatario dell'oggetto è un bambino.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network