Un compleanno

Una festa a tema particolarmente adatta al periodo. In occasione dei mondiali di calcio una festa all'insegna del football.

Articoli Correlati

Avete intenzione di organizzare una festa di compleanno in questi giorni? Il vostro bambino è nato proprio nel giorno della finale? Perché non organizzate una festa a tema, in cui protagonisti, oltre ovviamente al piccolo, sono proprio i mondiali di calcio?
L'idea può sembrarvi strana, ma la realizzazione di una festa così immaginata non è poi così assurda e complicata, a parte il fatto che a quasi tutti i maschietti piace il calcio e che le femminucce tendono ad adeguarsi alla tendenza del momento. Ecco come fare.

GLI ADDOBBI E LA TAVOLA


Festoni bianchi, rossi e verdi sui muri, bandierine di tutte le squadre presenti appese alle pareti, una tovaglia di carta sulla quale avrete disegnato tanti palloni colorati o un immenso mappamondo, tovaglioli come i gagliardetti delle squadre… Insomma, qualunque cosa richiami alla mente il calcio e il mondo che gli gira intorno può andar bene. Fatevi aiutare dai piccoli per la realizzazione degli addobbi, mettendoli alla ricerca di qualunque informazione possa tornarvi utile e usando la loro fantasia per abbellire la casa e la tavola.
Per quanto riguarda il rinfresco, facile la preparazione della torta che potrebbe essere un dolce di fragole e panna montata guarnito con fettine di kiwi (se la vostra idea è quella di puntare l'attenzione sulla Nazionale Azzurra). Se, invece, avete in mente qualcosa di più generico, il pasticcere potrà preparare una torta speciale dal tema calcistico, con un grande stadio al centro o il pallone bianco e nero, oppure con tanti piccoli giocatori stilizzati. Stessa cosa dicasi per i biscotti, che potrebbero avere la forma di omini o essere decorati come tanti palloni. Perfetto il gelato, che potrete scegliere nei gusti di frutta più il pistacchio o al sapore di puffo per richiamare l'idea della maglia azzurra. Per le bevande, visto poi che la stagione è quella estiva, sostituite le classiche coca cole e aranciate, con spremute di arancia e kiwi, o succhi di fragola e orzata.

I GIOCHI
Ovviamente, anche i giochi saranno a tema. Organizzare una partita di calcio in piena regola, forse, non è fattibile per tutti, anche perché escludereste dal gioco il sesso femminile che, di solito, è poco portato per la cosa. Ma potreste, per esempio, immaginare di preparare dei quiz a tema, con domande calcistiche di vario livello e che, logicamente, siano adatte a un pubblico infantile (quanti sono i giocatori di una squadra di calcio? Qual è il numero dei guardalinee e dell'arbitro? Come si chiama l'allenatore delle nazionali di calcio?…). Come segnapunti potreste utilizzare le figurine dei calciatori (vince la squadra che riesce a mettere da parte più figurine), che, tra l'altro, potrebbero trasformarsi in immagini per organizzare il gioco dell''Indovina chi è?' (scegliete, però, effigi di personaggi famosi e recenti. È molto probabile che Pelé non sia conosciuto da un bimbo che ha oggi 7/8 anni anche se è un calciatore famosissimo in tutto il mondo!). I quiz potrebbero riguardare anche nozioni generali sul Giappone che è il Paese che ospita l'edizione 2002 dei mondiali (in questo modo potreste fare anche un po' di ripasso di geografia unendo l'utile al dilettevole).
E come premi finali, potreste donare dei palloni da calcio per la spiaggia, magliette delle nazionale italiana (non sono proprio economiche, però!), le bandiere della nazionale…
Per quanto riguarda l'organizzazione, dividete i bimbi in squadre assegnando a ciascuna il nome di una vera squadra di calcio: ci sarà, così, l'Italia, che sarà contraddistinta da una coccarda azzurra, il Brasile, giallo e verde, l'Argentina, bianca e azzurra e così via, cosa che creerebbe una certa competizione tra i vari gruppi.

Insomma, date libero spazio alla fantasia e riuscirete a organizzare una festa diversa dal solito e perfettamente attuale. Ai bambini l'idea piacerà sicuramente.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Fine-estate-festa

8 modi per festeggiare la fine delle vacanze

Estate agli sgoccioli e per molti è tempo di tornare in città e alle attività di sempre. Ecco 10 idee per organizzare un saluto alle vacanze quasi alla fine. 

continua »
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network