Una festa in spiaggia

Per i bimbi che compiranno gli anni nei mesi estivi e trascorreranno l’estate al mare, ecco qualche idea per una festa in spiaggia.

Articoli Correlati


Organizzare una festa sulla spiaggia è piuttosto semplice, poco dispendioso e consente lo svolgimento di alcune attività altrimenti impensabili in altri contesti. Dai giochi al rinfresco tutto può essere pensato tenendo conto del grande spazio a disposizione e l’elemento acqua, soprattutto se i bambini non sono piccolissimi, non va sottovalutato.
 


Per l’organizzazione del party ci si può affidare a un animatore oppure provvedere a tutto da soli, eventualmente, chiedendo l’aiuto di un altro adulto per essere sicuri di riuscire ad avere la situazione sotto controllo.
Al posto del classico animatore, un’idea potrebbe essere quella di allestire una sorta di angolo trucca bimbi contattando un esperto di body painting. Il suggerimento, in questo caso, è quello di optare per una festa a tema (le profondità marine, vita da spiaggia, navi e porti…) suggerendo un make up che abbia il mare come filo conduttore.
Il trucco potrà essere utile anche per i giochi da proporre in spiaggia nel caso in cui decidiate per attività che prevedono di dividere i partecipanti in squadre. In questo caso, potrete formare due o più gruppi differenziandoli gli uni dagli altri in base a caratteristiche ben precise: gli squali, i delfini, le sirene, i cavallucci marini


Un consiglio per organizzare una festa di questo è tipo è di trarre ispirazione dai cartoon, dai televisivi Snorky degli Anni Ottanta al ben più noto La Sirenetta di disneyana fattura.

Per quanto riguarda i giochi, innumerevoli sono le cose che possono essere proposte ai bambini sulla spiaggia. Il suggerimento è di pensare solo ad attività che prevedano movimento, corsa e possibilità di scatenarsi. Perfetti, quindi, i giochi di squadra, le staffette e le corse (eventualmente con tanto di tuffo in mare), le gare di castelli di sabbia… I vecchi giochi di una volta (biglie, raccolta di sassi e conchiglie…) possono essere proposti come attività finali della giornata, dopo il bagno e la merenda.

Per il rinfresco potreste chiedere al bar della spiaggia se vi mette a disposizione per un paio di ore il suo spazio o anche solo qualche tavolo, pagando in anticipo il rifornimento di gelati, ghiaccioli e bibite per gli invitati (provvedete personalmente, invece, alla torta con le candeline).
Se la festa si svolge nel tardo pomeriggio, potreste anche optare per una sorta di aperitivo on the beach, con tanto di panini salati, pizzette, patatine…

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Tradizioni2_capodanno2014

Tradizioni di Capodanno per un anno fortunato

Lenticchie, cotechino, biancheria rossa, qualcosa di nuovo.... Tutto quello che a capodanno è beneugurale per un anno ricco di sorprese, novità e fortuna. Tra tradizione e marketing.

continua »
BabboNatalevsGrinch

Babbo Natale esiste? Ecco 7 ragioni per crederci

Per i bambini che credono a Babbo Natale, Babbo Natale esiste. Ed esiste per delle ragioni logiche, indiscutibili. Eccone alcune che, effettivamente, non ammettono repliche.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network