Abbigliamento da cerimonia. Come vestirsi?

Come ci si veste in occasione di battesimi, comunioni, cresime o bar mitzvah? Alcuni consigli per essere eleganti e sobri, senza strafare.

Articoli Correlati



Parole d’ordine quando si parla di look per cerimonie religiose (battesimi, comunioni, cresime, bar mitzvah…) sono sempre eleganza, sobrietà e semplicità.


Questo tipo di eventi, infatti, per quanto preveda un abbigliamento ad hoc che di seguito proveremo a vedere, ha un impatto minore rispetto a un matrimonio. Inoltre, la presenza di bambini, rende tutto molto più informale.
Questo non significa presentarsi in jeans e maglietta. Ma non state andando in discoteca e neppure, appunto, al matrimonio della principessa d’Inghilterra.
Come vestirsi, dunque, in questi casi?

QUALE LOOK SCEGLIERE



Sia gli invitati che la madrina, come dicevano, dovranno avere un look sobrio, poco vistoso e appariscente. La prima regola, quindi, sempre valida a prescindere dalla stagione, dall’abito scelto, dal proprio stile personale é: evitare gli eccessi. 
Nello specifico:

  • Non agli abiti troppo scollati, agli spacchi esagerati, ai vestiti aderenti, alle gonne troppo corte, alla pelle (non state andando in discoteca)
  • Il pizzo è, generalmente, ben visto. Contrariamente ai tessuti glitterati, alle paillettes, ai lustrini. Si anche alla seta, alla viscosa, al cotone leggero, all’organza… Per cerimonie invernali puntate anche sul velluto, ottima soluzione per abiti eleganti.
  • No ai gioielli troppo appariscenti. Si, quindi, a collane, bracciali e orecchini purché siano sobri e in linea con lo stile dell’abito
  • Le bretelle degli abiti non devono essere troppo sottili. Si, invece, alle spalline larghe e alla manica corta (anche in autunno)
  • I colori non devono essere troppo accesi: oro, argento e rosso fuoco sono banditi (non è capodanno). Si, invece, ai colori pastello, al beige, al lilla, ai rosa cipria, al blu…
  • A differenza dei matrimoni, è possibile indossare abiti bianchi o neri
  • Sono concessi I pantaloni e i tailleur, soprattutto per cerimonie che si svolgono nella stagione invernale quando è più difficile trovare un abito elegante a maniche lunghe



L’ABBIGLIAMENTO DELLA MAMMA

Se il consiglio per le invitate è quello di mantenere uno stile sobrio in cui prevalga l’eleganza, per la mamma del festeggiato è possibile qualche eccesso in più, senza, però, esagerare.
Se il battesimo avviene a ridosso della nascita e la mamma non ha ancora trovato la sua perfetta forma fisica, da evitare le linee troppo aderenti e da preferire i tessuti morbidi, che ben si adattano alle rotondità del dopo-parto.
Anche la mamma dovrebbe evitare i colori accesi e puntare, piuttosto, su tessuti a contrasto anche qualora preferisca indossare un tailleur pantalone.

SCARPE E ACCESSORI

Il tacco a spillo è assolutamente no. Si, invece, ai tacchi medi, larghi e comodi (soprattutto se ci sono bambini a cui dover star dietro).
Per le cerimonie estive e primaverili, perfetti sandali gioiello. In inverno e in autunno, invece, meglio optare per una décolleté. Nei mesi freddi la calza è d’obbligo con abiti e gonne, da abbinare all’abito e non eccessivamente pesante.
Da evitare gli stivali. Troppo sportivi o aggressivi con qualsiasi look.

Per quanto riguarda la borsa, perfette le pochette e le tracolline (sarebbero da evitare le shopping bags e le borse eccessivamente grandi. A meno che abbiate bambini piccoli e contengano cambi, pannolini, libero, ciucci….). 
A seconda dell’abito, la borsa dovrà essere mocolore (per esempio con abiti fantasia o a fiori) o essere l’elemento distintivo su vestiti a tinta unita. 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
4-idee-prima-comione

4 idee regalo per la prima Comunione del bambino

Tempo di Comunioni e Cresime. E di regali 'importanti'. Di seguito 4 idee per donare al piccolo qualcosa che davvero gli sia utile e lo segua nel corso degli anni.

continua »
Carose-gioielli-personalizzati

Per la festa della mamma, un gioiello speciale

Un gioiello unico e personalizzato da regalare alla mamma in occasione della sua festa il 12 maggio. Di seguito tre idee diverse tutte molto interessanti.

continua »
Biglietti-festa-mamma2019

6 biglietti fai da te per la festa della mamma

Di seguito 6 idee facili da realizzare in casa anche con i bambini più piccoli per augurare alla mamma 'un mondo di bene' nel giorno della sua festa

continua »
Resistenza2019

Dalla A alla Z. Le parole per raccontare la resistenza

La Resistenza italiana raccontata attraverso alcune parole chiave che la riguardano o interessano il periodo storico che l'ha vista nascere. Poche frasi per raccontare uno dei periodi storici più travagliati ed eroici della storia d'Italia e il senso del 25 aprile. Anche ai più piccoli.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network