Biglietti di invito 'fai da te' per feste di compleanno

State cercando qualche idea per realizzare in casa biglietti di invito per la festa di compleanno del bambino? Eccone qualcuno scovata in rete e facilissima da realizzare.

Articoli Correlati

Biglietti di invito 'fai da te' per feste di compleanno


Una festa di compleanno inizia con la consegna dei biglietti di invito. Dopo aver fissato la lista degli invitati, è necessario procedere all'invito facendo loro sapere la data e il luogo in cui la festa si svolgerà.
Generalmente, due settimane di anticipo è un tempo giusto per permettere alle famiglie di organizzarsi e comprare il regalo. Soprattutto se il compleanno si svolge in un giorno feriale, quanto molti genitori lavorano, non aspettate l'ultimo momento per avvisare gli invitati.
Sul biglietto di invito, oltre alla data, all'orario e al luogo, indicate anche un numero di telefono a cui possiate essere contattati ed eventuali esigenze necessarie per far sentire il bambino a proprio agio (festa in maschera, festa in costume...).



BIGLIETTI DI INVITO CON LA TECNICA DEL WASHI TAPE

I washi tape sono scotch decorativi provenienti dal Giappone versatili e molto resistenti. Utilizzati a scopo, appunto, decorativo, sono perfetti per decorare pacchi regalo, pareti, quaderni, agende, diari.... e vengono molto usati nella tecnica dello scrapbooking.
Consentono anche incredibili risultati se usati per creare biglietti di invito, semplicemente usando forme e colori diversi.
Qui a lato un esempio tratto dal sito www.washitapeitalia.it di impiego creativo di questo tipo di scotch. 

IL PALLONCINO NEL BIGLIETTO
Tagliate un cartoncino della forma che più vi piace: ovale, tondo, quadrato, rettangolare... Su uno dei bordi, realizzate un foro utilizzando una punzonatrice (il foro dovrà consentire il passaggio di un palloncino). Infilate, dunque, il palloncino (per un effetto davvero sorprendente, esiste la possibilità di personalizzare il palloncino. Potreste, quindi, optare per il nome dell'inviato, per quello del festeggiato, per un disegno che richiami il tema della festa...). Compilate il cartoncino scrivendo il giorno e l'ora di svolgimento della festa, l'indirizzo e il vostro numero di telefono e voilà. Il gioco è fatto. Tutti gli invitati, oltre all'invito, riceveranno anche un palloncino da gonfiare.

BIGLIETTI GHIRLANDA
Un'altra idea molto originale consiste nel creare delle semplice ghirlande utilizzando cartoncini colorati e nastrini. Su ogni cartoncino che realizzerete potrete scrivere un dettaglio della festa:
nome del festeggiato, luogo e ora, indirizzo, numero di telefono da contattare, dress code se previsto... Un altro modo originale questi biglietti è alternando al cartoncino piccole caramelline con il buco.

BIGLIETTI PER IL PRIMO COMPLEANNO DEL BAMBINO
Per il primo compleanno del bambino potreste realizzare, soprattutto se gli invitati sono nonni e parenti, delle foto composizioni da stampare. Se avete conoscenze anche minime di programmi di grafica, potrete facilmente realizzare i biglietti in casa e rivolgervi a un esterno per la stampa. Altrimenti, potrete chiedere direttamente fuori un preventivo per una decina di cartoncini personalizzati con la foto del bambino (si tratta di servizi che trovere a poco prezzo online o presso i fotografi e le fotocopisterie).

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Fine-estate-festa

8 modi per festeggiare la fine delle vacanze

Estate agli sgoccioli e per molti è tempo di tornare in città e alle attività di sempre. Ecco 10 idee per organizzare un saluto alle vacanze quasi alla fine. 

continua »
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network