Caccia alle uova di Pasqua: come organizzarla

Come decorare i cestini. Come travestire i bambini da coniglietto. Dove nascondere le uova. Come aiutare i piccoli nella caccia. Tante idee e suggerimenti per organizzare la caccia alle uova di Pasqua con i bambini.

Articoli Correlati

Caccia alle uova di Pasqua: come organizzarla


 
Organizzare una caccia alle uova nel periodo di Pasqua non è poi così difficile. Gli ingredienti base e il necessaire per partire alla scoperta delle sono pochi. Serve, poi, semplicemente un pizzico di fantasia e creatività per rendere la caccia più divertente e sorprendete.
Innanzitutto cosa vi occorre:


  • Un numero considerevole di bambini: tenete presenti che più saranno più sarà divertente
  • Un numero ancor più considerevoli di uova di cioccolato: in alternativa potrete usare coniglietti di cioccolato, uova di legno dipinte a mano, uova vere colorate
  • Un cortile e o un giardino delimitato per perimetrare al meglio la zona della caccia: per evitare che i bambini si perdano e per non passare il tempo a contarli, si consiglia di usare una zona grande a sufficienza perché la caccia sia avvincente, ma sufficientemente protetta perché i bimbi non possano uscire dal vostro campo visivo. No, quindi, ai parchi cittadini. Si al parco cittadino laddove i confini del terreno di caccia siano chiare.


COME PERSONALIZZARE I CESTINI



Per la raccolta è necessario che attrezziate tutti i bambini presenti con un cestino in vimini o un secchiello. Potrete personalizzare i contenitori attaccando su ciascuno di essi un'etichette con il nome del bimbo. Se i piccoli giocano in squadre, contrassegnate ogni cestino con un colore diverso, in modo che sia facile per i bimbi capire con chi stanno giocando e chi sono i loro 'avversari'.

TRASFORMATE I BAMBINI IN CONIGLIETTI PASQUALI

Potete trasformare molto semplicemente i bambini in tanti piccoli coniglietti pasquali dotandoli di lunghe orecchie da coniglio e di un piccolo codino da applicare sul sederino.
Sia le orecchie che la coda si trovano facilmente online o nei negozi specializzati in feste e party a tema. In alternativa potrete creare da voi le orecchie utilizzando una fascia in cartoncino di quelle che si usano in pasticceria sulla quale avrete incollato le orecchie sempre ottenute con un cartoncino.

LE IMPRONTE DEL CONIGLIO


Se i bambini sono molto piccoli (età prescolare), per semplificare il loro lavoro e facilitare il ritrovamento delle uova, potrete disseminare il percorso con grandi impronte di coniglio che potrete ottenere facilmente disegnandole su un grosso cartoncino che poi potrete colorare a piacimento.

LA MAPPA


Sempre con l'obiettivo di semplificare la caccia, fornite a tutti i bambini più grandi una mappa per orientarsi meglio all'interno dello spazio, terreno del nascondiglio.

PICCOLI AIUTI

Per aiutare i bambini a trovare gli ovetti, o per rendere ancora più allegra la Caccia alle Uova, contrassegnate ogni nascondiglio con un indizio: per i bambini più grandi potreste usare degli indovinelli. Con i bimbi più piccini date consigli pratici e di facile messa in atto (guarda qui sotto alle pietre, prosegui per 10 passi in avanti e due a destra..).

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Fine-estate-festa

8 modi per festeggiare la fine delle vacanze

Estate agli sgoccioli e per molti è tempo di tornare in città e alle attività di sempre. Ecco 10 idee per organizzare un saluto alle vacanze quasi alla fine. 

continua »
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network