Capodanno Cinese 2016: l'anno della Scimmia

E' l'8 febbraio il primo giorno del nuovo anno secondo il calendario cinese. Con grandi festeggiamenti, parate, lancio di lanterne... in Cina e in tutte le Chinatown del mondo, il 2016 entra ufficialmente nell'Anno della Scimmia. Che caratteristiche avranno i bimbi che nasceranno sotto questo segno? 

Articoli Correlati


E con oggi, lunedì 8 febbraio, si entra ufficialmente, secondo il calendario cinese, nell'Anno della Scimmia, con festeggiamenti che si estenderanno per due settimane e che avranno il loro momento clou nelle varie parate che, in Cina e nel resto del mondo, si svolgeranno domenica 14 febbraio (per chi si trova da quelle parti, da non perdere la parata di Londra, la più grande d'Europa e, Cina a parte, tra le più spettacolari del mondo).
Il Capodanno Cinese, conosciuto anche come Festa di Primavera (anche in Giappone l'inizio della primavera coincide con i primi giorni di febbraio ed è caduto, quest'anno, il 4 febbraio), è una delle festività più sentite dalla comunità, con lunghi festeggiamenti e una ritualità che contraddistingue ciascuno dei primi 14 giorni del nuovo anno.



Si comincia il giorno della vigilia con sontuosi banchetti familiari a base di pesce. Per l'occasione, la casa viene decorata con addobbi rossi, segnale di buona sorte, e fiori freschi con un preciso valore simbolico (fiori di loto per favorire la rinascita, mandarini con le foglie ancora intatte per augurarsi la felicità, otto dolcetti per la prosperità...).
A partire dalla mezzanotte del nuovo anno, le città cinesi risuonano per il rimbombo dei petardi che vengono fatti scoppiare ovunque per cacciare, con i rumori forti, gli spiriti cattivi. 

In questi giorni, i bambini ricevono piccole buste rosse contenenti doni in denaro, gli adulti visitano i templi e i luoghi sacri e onorano gli antenati.
Sono i giorni delle visite a parenti e amici e dell'avvio delle attività commerciali.

I festeggiamenti hanno il loro momento centrale nelle grandi parate che sfilano per le città e in cui si ha l'occasione di vedere i ballerini interpretare antiche danze con i costumi tipici della tradizione, e nella festa delle lanterne il quindicesimo giorno quando il cielo si colora con le centinaia di lanterne di carta lasciate libere di volare nel cielo. In questa occasione, si consumano i tradizionali ravioli dolci cinese e la torta Nian Gao tipica del periodo.

(In Italia, le parate più belle e grandi si svolgono a Milano, Bologna, Pisa e Roma)

2016: L'ANNO DELLA SCIMMA
Secondo la tradizione, l'anno della Scimmia è un anno di tolleranza, apertura e innovazione. E coincide spesso con grandi cambiamenti epocali.
I bambini nati sotto il segno della Scimmia sono arguti, intelligenti, curiosi e molto carismatici. Giocare e scherzare sono tra le loro attività preferite. Apprendono in fretta e sono considerati piuttosto creativi.
Dal punto di vista della salute, hanno una costituzione forte e una vita attiva. Le loro malattie sono legate al sistema nervoso e circolatorio.
Avranno ottimi rapporti con i nati sotto il segno del Bue e del Coniglio. E pessimi con le Tigri e il Maiale.
Numeri fortunati:  4 e il 9.
Numeri sfortunati 2 e 7
Colori fortunati: bianco, blu e oro
Fiori fortunati: crisantemo e mirto
 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Tradizioni2_capodanno2014

Tradizioni di Capodanno per un anno fortunato

Lenticchie, cotechino, biancheria rossa, qualcosa di nuovo.... Tutto quello che a capodanno è beneugurale per un anno ricco di sorprese, novità e fortuna. Tra tradizione e marketing.

continua »
BabboNatalevsGrinch

Babbo Natale esiste? Ecco 7 ragioni per crederci

Per i bambini che credono a Babbo Natale, Babbo Natale esiste. Ed esiste per delle ragioni logiche, indiscutibili. Eccone alcune che, effettivamente, non ammettono repliche.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network