Carnevale in tutta sicurezza

Maschere, costumi, parrucche, trucchi... Sul mercato si trova veramente di tutto e a prezzi stracciati. Attenzione, però, durante l'acquisto a non sottovalutare il fattore sicurezza. Soprattutto se il destinatario dell'oggetto è un bambino.

Articoli Correlati


Come tutte le feste, anche Carnevale è un business a cui nessuno vuole sottrarsi. Negozi, produttori, distribtori... non aspettano altro di poter invadere il mercato con accessori, decorazioni, parrucche, trucchi, costumi, piccoli gadget e tutto il necessario per rendere Carnevale quello che è.
Poiché, però, molta di questa 'mercanzia' è destinata a bambini, spesso anche molto piccoli, ecco cosa prendere in considerazione al momento dell'acquisto per un Carnevale all'insegna della sicurezza.



REGOLA N. 1: SCEGLIETE SOLO PRODOTTI CHE RIPORTANO SULL'ETICHETTA IL MARCHIO CE
Per pochi spiccioli di differenza non vale la pena rischiare. I prodotti a marchio CE offrono maggiori garanzie rispetto agli altri che i materiali utilizzati siano sicuri, che non ci siano parti staccabili se l'oggetto è destinato a un bimbo piccolo, che tutto sia stato confezionato rispettando alcune regole comunitarie, dopo essere stato sottoposto a diversi controlli.


TRUCCHI: ATOSICCI, FACILI DA LEVARE E POSSIBILMENTE AD ACQUA
I trucchi per i bambini rappresentano un vero pericolo per la loro pelle delicata. A contatto con l'epidermide, infatti, prodotti non idonei o non pensati per i più piccini, possono provocare reazioni allergiche, infezioni, dermatiti. Ecco perché è preferibile acquistare prodotti atossici, testati clinicamente e che mettano il bambino al riparo da eventuali fastidi.
In questo senso, perfetti sono i colori ad acqua che si stendono facilmente e si eliminano semplicemente con acqua ed, eventualmente, un detergente delicato.
Anche la data di scadenza è importante. Sebbene la durata di questo tipo di prodotti sia, in generale, di diversi anni, evitate di utilizzare prodotti scaduti scovati sul fondo di qualche cassetto nascosto.

SMALTI: SOLO QUELLI PENSATI PER BAMBINI
Niente smalti sulle unghie delle bambine piccole a meno che non siano smalti ad hoc privi di sostanze tossiche e che necessitano l'acetone (o solventi più strong) per essere eliminati.

MASCHERE E PARRUCCHE: PRIMA DI FARLE INDOSSARE AL BAMBINO, ODORATELE
E' soprattutto su questo tipo di accessori che i produttori tendono a risparmiare. Al momento dell'acquisto, quindi, prima di far indossare al bambino parrucche e maschere, odoratele. Se hanno un sentore fortemente chimico, lasciatele da parte. E' probabile che contengano sostanze tossiche che potrebbero irritare la pelle. Stessa cosa per i costumi e tutti gli accessori del caso.

ATTENZIONE A SCHERZI, SCHIUMA E STELLE FILANTI: POSSONO ESSERE TOSSICHE
Idem per questo tipo di prodotti. Le schiume in particolare contengono spesso sostanze tossiche non adatte ai più piccole e potenzialmente pericolose anche per i grandi.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Look-cerimonie-religiose

Abbigliamento da cerimonia. Come vestirsi?

Come ci si veste in occasione di battesimi, comunioni, cresime o bar mitzvah? Alcuni consigli per essere eleganti e sobri, senza strafare.

continua »
Giochi-feste-Carnevale-bambini

5 giochi di Carnevale per bambini

State organizzando una festa di Carnevale in casa con i bambini? Ecco 5 giochi adatti per l'occasione da proporre ai bimbi durante il party in maschera.

continua »
Regali-San-Valentino2019

10 regali straordinari per San Valentino

Regali fuori dall'ordinario, specifici per lui, speciali per lei, di coppia... Ecco 10 idee per trasformare San Valentino in un giorno veramente speciale.

continua »
Regali-tendenza2019-bambini

TOP 10 giocattoli 2019 (da regalare a un bambino)

Ecco la Top 10 dei giocattoli più desiderati nel 2019, suddivisi per target, da regalare a un bambino per il suo compleanno. 

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network