Costumi di Carnevale fai da te

Vaiana, la protagonista di Oceania. Una scatola di matite colorate. Una simpatica medusa dei mari. Una pagliaccetta multicolor. Ecco alcune idee facili da realizzare in casa per costumi di Carnevale fai da te. 

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Che Carnevale sarebbe senza un fantastico costume da indossare per i giorni della festa e senza un nostro articolo per suggerirvi qualche idea?
Come tutti gli anni, quindi, iniziamo la carrellata di Carnevale con 4 idee di travestimenti facilmente realizzabili in casa con una spesa minima cercando di recuprare per quanto possibile vecchi abiti e vecchie stoffe.


VAIANA, L'EROINA DI OCEANIA

La protagonista di Oceania, l'ultimo film della Disney ora al cinema, è una ragazzina sveglia, coraggiosa, cocciuta.  Diversa dalle altre principesse Disney, lei non cerca l'amore. Ma la salvezza del suo popolo e l'avventura.
Un modello positivo per le bambine di oggi in cui credere e immedesimarsi.

Vestirsi da Vaiana anche senza passare dal Disney Store non è difficile. Sono sufficienti una lunga gonna bianca da decorare con pizzi color panna e inserti in tulle. Un top arancione senza maniche da indossare su un dolcevita possibilmente in microfibra color carne o, meglio ancora, marrone. Un lunga parrucca nera decorata con un fiore e una bella collona etnica con una grossa pietra al centro. Non occorre nient'altro.
Alle bimbe piacerà molto indossare i panni di questa eroina coraggiosa.

UNA TENERA MEDUSA DEI MARI
Come ci si veste da medusa? Semplice. Indossando una lunga tunica bianca (o un tutù bianco) su leggins bianchi. E andandosene serenamente in giro con un ombrellino da pioggia bianco (perfetti quelli che vendono nei negozi da sposa) arricchito con veli bianchi, fili, corde, boa di struzzo... 
Non occorre altro e l'effetto è assicurato. Soprattutto se la bambina (o il bambino, perché no?) è abbastanza disinvolto da non lasciare mai il suo prezioso 'parapioggia'

LA SCATOLA DI MATITE COLORATE
Ecco un'idea divertente da proporre, per esempio, a scuola, a una festa in maschera o per un gruppo di fratellini e amichetti che vogliono distinguersi dal resto del gruppo. La realizzazione è semplicissima. Sono sufficienti della stoffa in raso di colore diverso e un cartoncino marrone per la punta.
Cucite il raso in modo da creare una specie di tunica smanicata da indossare sopra ai vestiti (che dovranno essere dello stesso colore del raso). Quindi, con un cartoncino marrone realizzate un cono che ricordi la punta, colorando l'estremità dello stesso colore della tunica. Completate il costume dipingendo il volto del bambino dello stesso colore della matita.

UNA SIMPATICA PAGLIACCETTA
Il pagliaccio è un grande classico di Carnevale, generalmente declinato al maschile. Qui, un'idea per una divertente paglieccetta in gonnella.
Prendete un vecchio tutù. Decoratelo con veli colorati da sovrapporre gli uni agli altri. Procuratevi un paio di calze a righe (bicolore o multicolor è uguale), una maglietta bianca e un paio di bretelle di tutti i colori. Applicate sulla maglietta dei bottoni colorati di dimensioni diverse. Arricchite il tutto con un'acconciatura e un trucco degni dei migliori clown e il gioco è fatto. Poca spesa, massima resa.

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Christmas-jumpers-2017

Christmas Jumper Day 2017

Il 15 dicembre, in tutto il mondo, si festeggia il Christmas Jumper Day, l'iniziativa promossa da Save the Children che coniuga la magia del Natale con lo spirito di solidarietà che dovrebbe caratterizzare la festività. Ecco come funziona.

continua »
App-Natale2017

App natalizia per divertirsi aspettando Natale

Natale digitale con l'app Monster Before Christmas, disponibile per IOS e Android, adatta a bambini dai 6 agli 8 anni.

continua »
Regali-Natale-famiglia

Regali di Natale? 3 idee originali per tutta la famiglia

Sei ancora in altomare con i regali di Natale e stai cercando qualcosa che, in un colpo solo, soddisfi tutta la famiglia. Di seguito 3 idee che fanno al caso tuo. 

continua »
Decorare-albero-anticipo

Natale: chi decora la casa a novembre è più felice

E' diventato un tormentone il post che gira sui social e che spiega come chi decora la casa per Natale in anticipo è più felice di chi aspetta il tradizionale 8 dicembre (7 dicembre a Milano). Sarà vero?

continua »

Cerca altre strutture








Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network