Decorazioni di Pasqua con uova colorate

Decorare la casa per Pasqua utilizzando uova di polistirolo o in plastica. Due soluzioni diverse, per diversi livelli di competenza, per pomeriggi creativi e divertenti tutti assieme. I consigli di Mamma Vera.

Articoli Correlati


Quando la primavera fa capolino, le giornate cambiano, diventano più lunghe e allegre, sia perché il sole è più caldo, sia perché si avvicina la Pasqua!
A noi piace decorare la casa per ogni ricorrenza, perciò non potevano mancare alcuni oggetti, rigorosamente fatti da noi, da esporre in attesa di questa festività. La prima cosa che viene in mente è sicuramente l'uovo!


Inizialmente non sapevo come realizzarlo, perché l'idea di cuocere le uova e poi dipingerle non mi piaceva molto, sia per lo spreco di cibo, sia perché si trattava di realizzazioni di breve durata, quasi 'usa e getta'.
Avevo pensato di svuotarle e decorarle dopo averle private della parte commestibile, ma anche in questo caso si presentava il problema di doverla 'smaltire' e, dopo aver fatto frittate e torte in quantità, di uova non ne volevo più sentir parlare.

Ho cercato così una soluzione differente, e ne ho trovate addirittura due!

La più semplice è quella di procurarsi uova di polistirolo o di plastica da decorare o dipingere.
Per quanto riguarda il polistirolo, la tecnica migliore è il patchwork,che consente diricoprire le uovacon scampoli di stoffa colorati, ma la lavorazione, facile per noi mamme, risulta troppo impegnativa per i bambini, specialmente per gli attrezzi, taglierino e cacciavite, che si devono usare.

Ho ripiegato, perciò, per le uova di plastica, che si possono acquistare nei negozi di hobbistica e di 'fai da te'. Se si è fortunati, sono già dotati di un nastrino a forma di occhiello per appenderli una volta finiti. In questo caso, coinvolgere i bambini è semplice, perché si tratta di dipingerle come si desidera, utilizzando colori, disegni e sfumature senza alcun vincolo.
Alla fine dell'opera, il risultato è sempre soddisfacente, perché queste uova super colorate, una volta appese, fanno una gran bella figura! E sicuramente sono originali!
Mi raccomando, usate le tempere e non gli acquarelli, che risulterebbero troppo delicati e non garantirebbero colori brillanti.
Per la seconda soluzione, vi do appuntamento alla prossima puntata e...buon divertimento!

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
SuperPijamax-Carnevale2018

Carnevale: i costumi di tendenza del 2018

Il 13 febbraio sarà Martedì Grasso (per Milano occorrerà aspettare il Sabato il 17 febbraio). Ecco 5 idee per travestire i bambini secondo le tendenze del 2018. 

continua »
Matrimonio-con-figli

Come organizzare un matrimonio con figli

State per convolare a nozze ma siete alle prese con la presenza dei bambini durante la cerimonia e il pranzo/cena? Ecco alcuni cosngli per intrattenerli e gestirli.

continua »
Befana2014

Calze della Befana fai da te

Se siete stanchi della solita calza, ecco alcune idee alternative per accogliere la Befana (e tutti i dolci e le caramelle che porta) in modo diverso. E due ricette semplicissime per preparare in casa deliziose gelatine di frutta.

continua »
Regali-Befana2018

Ancora regali?

I regali non finiscono mai. Dopo la grande abbuffata di Natale, con l'Epifania molti bambini tornano a ricevere pacchi e pacchetti pieni di giocattoli e dolciumi.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network