Feste di compleanno e tradizioni

Perché è la torta l’imprescindibile delle feste di compleanno? E perché si spengono le candeline? E perché si usa far dono di un piccolo presente agli invitati che sono intervenuti al party?

di Sabrina Musani

Il rituale per festeggiare i compleanni, soprattutto quando i festeggiati sono under 18, è simile in tutto il mondo. In tantissime culture, infatti, a farla da protagonisti sono, oltre al festeggiato e ai suoi invitati, anche i regali, la torta, le candeline da spegnere.
Eppure, a pensarci bene, non c’è alcun motivo per cui debba essere così. Perché, per esempio, al posto della torta non si usa una grande pizza? Oppure un enorme scodella di spaghetti fumanti? Un hamburger degno di Fred Flinstone? E perché si spengono le candeline?


Da cosa derivano queste tradizioni così consolidate e accettate nelle culture più disparate?

 
LA TORTA: UNA DOLCEZZA DA CONDIVIDERE

Secondo alcune fonti, i primi a festeggiare i compleanni con un piatto dolce furono i Persiani che esportarono la tradizione in Grecia dove l’usanza si fuse con i rituali in voga per celebrare il compleanno di Artemedide (dea della Luna) nel corso del quale i seguaci erano soliti preparare una grande torta di miele e farina e di illuminarla con una candela.


A ogni modo la torta rappresenta per antonomasia la trasformazione di numerosi ingredienti in un tutt’uno unitario da condividere con le persone care per un momento di piacere collettivo. Ecco, dunque, che la torta diventa una specie di simbolo e rappresenta il bisogno di soddisfare il proprio piacere personale (i dolci, infatti, vengono spesso associati all’idea del piacere e del piacere trasgressivo) compartendolo con altri.
Nessun piatto, quindi, sembra più indicato per festeggiare e gioire tutti insieme di una grande torta da tagliare e distribuire tra i presenti!


 
LE CANDELINE

Lo spegnimento delle candeline è uno di quei rituali a cui tutti i bambini si sono sottoposti nel corso dei loro primi anni di vita e al quale, spesso, non si sottraggono neppure gli adulti, per lo meno quelli che non hanno problemi a dichiarare la loro età.
Il rito prevede che le candeline nel numero corrispondente all’età del festeggiato più una (che simboleggia l’ingresso nel nuovo anno ed è, di solito, di colore verde) vengano piazzate sulla torta e accese e mentre il bimbo le spegne esprimendo un desiderio (che si avvera solo se tutte le fiammelle si spengono nello stesso istante), gli amici intonano la canzone degli Auguri.
Come abbiamo visto sopra, già i Greci erano soliti festeggiare la dea Artemide illuminando la torta in suo onore con una candela. La tradizione venne ripresa in seguito con lo scopo di tenere lontani con il fuoco gli spiriti maligni che in questo modo non rovinavano con la loro presenza la festa. A celebrazioni ultimate, le candele venivano spente con un soffio dal momento che non era più necessario scongiurare il pericolo di influenze negative.
In questo senso il rito è arrivato fino a noi che lo abbiamo trasformato nel momento centrale dei festeggiamenti aggiungendo la possibilità di esprimere un desiderio nella speranza che si avveri nel corso dell’anno (nuovo) che sta per iniziare.

 

 
I REGALINI DI FINE FESTA

L’usanza di omaggiare gli invitati con un piccolo regalo è relativamente recente ed esprime il ringraziamento da parte del festeggiato verso coloro che hanno voluto intervenire alla festa rendendo speciale il giorno del suo compleanno.
Che si tratti di un piccolo gioco, un libro, un sacchettino di biscotti, un biglietto, un disegno… è un’usanza divertente che fa sicuramente piacere agli ospiti lasciando loro un minuscolo presente in ricordo della giornata.
È importante, però, che il regalo sia davvero una piccola strenna e non una cosa eccessivamente costosa.

 

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Christmas-jumpers-2017

Christmas Jumper Day 2017

Il 15 dicembre, in tutto il mondo, si festeggia il Christmas Jumper Day, l'iniziativa promossa da Save the Children che coniuga la magia del Natale con lo spirito di solidarietà che dovrebbe caratterizzare la festività. Ecco come funziona.

continua »
App-Natale2017

App natalizia per divertirsi aspettando Natale

Natale digitale con l'app Monster Before Christmas, disponibile per IOS e Android, adatta a bambini dai 6 agli 8 anni.

continua »
Regali-Natale-famiglia

Regali di Natale? 3 idee originali per tutta la famiglia

Sei ancora in altomare con i regali di Natale e stai cercando qualcosa che, in un colpo solo, soddisfi tutta la famiglia. Di seguito 3 idee che fanno al caso tuo. 

continua »
Decorare-albero-anticipo

Natale: chi decora la casa a novembre è più felice

E' diventato un tormentone il post che gira sui social e che spiega come chi decora la casa per Natale in anticipo è più felice di chi aspetta il tradizionale 8 dicembre (7 dicembre a Milano). Sarà vero?

continua »

Cerca altre strutture








Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network