Il rinfresco - Feste - Bambinopoli





Il rinfresco

Intorno a un tavolo o a buffet. In piedi o seduti. Idee per il rinfresco della festa.

Articoli Correlati


Regali, giochi, attività organizzate, spettacoli di magia… Sono tutti elementi che caratterizzano una festa di compleanno ben riuscita. Ma se il rinfresco non è all'altezza della situazione il party rischia di 'perdere valore'.
Come allestirlo, quindi? Con che modalità? Diverse sono le possibilità, ciascuna in grado di rispondere a esigenze ben precise di spazio ed età dei partecipanti, piccoli partecipanti.


Vediamole nel dettaglio.

SEDUTI INTORNO A UN TAVOLO
È particolarmente indicato per i bambini più piccoli e quando gli invitati non superano la decina. Consente, infatti, di apparecchiare la tavola e limitare i danni da cibo (succhi di frutta e bibite rovesciati ovunque, panini spiaccicati contro porte e pavimenti, patatine e popcorn sbriciolate dappertutto, panna e pan di Spagna spalmati sul pavimento…) a un'area ristretta della casa. Inoltre, vi permette di tenere meglio sotto controllo i piccoli (se si tratta di bambini sotto i 4 anni potrebbero, per esempio, aver bisogno di essere aiutati a mangiare) e rende centrale il momento del taglio della torta. Chi opta per questa soluzione, inoltre, può orientarsi verso un menu diverso dai soliti panini al latte imbottiti, pizzette, salatini, scegliendo eventualmente anche dolci cremosi, budini, sandwich elaborati da preparare al momento mettendo a disposizione tutti gli ingredienti necessari (solo se i bimbi sono abbastanza grandi e in grado di abbinarli tra loro senza troppi pasticci). Infine, il rinfresco intorno al tavolo è decisamente il più indicato per le feste serali, i pigiama party, i pizza party


Allestirlo è molto semplice: scegliete una tovaglia colorata che potrete anche realizzare in casa. Preparate dei simpatici segnaposto che gli invitati potranno portare a casa con sé una volta terminata la festa e che potrete consegnare al posto dei soliti regalini. Se siete in grado di farlo, piegate i tovaglioli seguendo la tecnica dell'origami e dando a ciascuno una forma differente. Mettete in tavola una portata per volta lasciando per ultima la torta. Organizzate qualche attività da proporre ai bimbi mentre sono seduti (scoprire, per esempio, quali ingredienti sono contenuti nel tal dolce piuttosto che nell'altro). La musica, scelta tenendo conto dell'età dei partecipanti, farà da sottofondo a questo particolare momento.

A BUFFET
È la soluzione maggiormente praticata. Piattini, tovaglioli, forchette, cucchiai, dolce, salato, bibite sono già tutti presenti su un tavolo debitamente apparecchiato con una tovaglia e tutti i vassoi del caso. I bambini possono cominciare a mangiare da quando arrivano sino a quando se ne vanno senza interruzione di sosta. Vi consente di non interrompere le attività che avete organizzato per allietare gli inviatati e di non dovervi preoccupare del momento 'cibo'. Unica attenzione da porre è che i piatti di portata e le bottiglie con le bevande siano sempre pieni. Il taglio della torta può essere spostato alle fasi conclusive della festa e può essere ridotto al semplice rito dello spegnimento delle candeline.
Un'idea potrebbe essere quella di allestire comunque il banchetto in una stanza diversa da quella in cui i piccoli giocano o assistono agli spettacoli e alle esibizioni degli animatori (per esempio in cucina) avendo cura di segnalare con un cartello, una scritta simpatica, un'immagine… che il cibo si trova nel tal stanza sempre aperta e a cui tutti hanno libero accesso.
Questa soluzione è decisamente la migliore per chi opta per una festa in ludoteca o in laboratorio e per i bambini più grandi che non devono essere controllati a vista. Inoltre, è l'unica alternativa possibile in caso di party molto numerosi, quando la casa è piccola e quando i giochi di animazioni sono tanti.

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da matin lutero il 28 ottobre 2009 alle ore 17:14

    oooo aaaaa ma io n saprei se fossse per me io gli farei stare tutto il temp dav la tv

  • Commento inserito da mia il 22 aprile 2009 alle ore 16:18

    hai una caccia al tesoro per bambini di 7 8 anni ???

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Zucche-Halloween2018

Come realizzare una zucca di Halloween senza intagliarla

5 idee per realizzare Jack O' Lantern senza, però, intagliare la zucca. Attività perfetta anche per i bambini più piccoli. 

continua »
Pignatta-Halloween

Come costruire la pignatta di Halloween

La pignatta è un gioco antico che risale alla tradizione contadina e che ora viene riproposto durante le feste di compleanno dei bambini e a Carnevale. Di seguito le istruzioni per costruire una pignatta in tema Halloween.

continua »
Storia-festa-nonni

Come nasce la Festa dei Nonni?

Introdotta in Italia con una legge del 2005, la Festa dei Nonni che si celebra oggi ha una storia molto particolare che si ricollega alla festa degli Angeli Custodi.

continua »
Festa-nonni2018

Cosa regalare ai nonni?

Il 2 ottobre si avvicina e non sapete cosa regalare ai nonni? Ecco alcune idee divertenti per ringraziarli e festeggiare il giorno della loro festa.

continua »
Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network