Natale: chi decora la casa a novembre è più felice

E' diventato un tormentone il post che gira sui social e che spiega come chi decora la casa per Natale in anticipo è più felice di chi aspetta il tradizionale 8 dicembre (7 dicembre a Milano). Sarà vero?

Articoli Correlati

Natale: chi decora la casa a novembre è più felice


Ci sono i Grintch e ci sono quelli che proprio non ce la fanno ad aspettare dicembre per addobbare l'albero.
E se è vero che ad anticipare l'atmosfera natalizia in città e nella comunicazione sono soprattutto ragioni legate al marketing, alle vendite, alla fatturazione, pare che chi a casa sua addobba l'albero a novembre sia più felice di chi aspetta l'8 dicembre (che in Italia è, per tradizione, il giorno preposto alle decorazioni di Natale).
Sarà vero tutto questo?



Lo psicologo Steve McKeown, fondatore della McKeown Clinic, ha spiegato che immergersi nell'atmosfera del Natale è un modo, per molti, di tornare bambini, tenendo lontani le responsabilità e i problemi della vita adulta: Benché possa esserci una percentuale di ragioni sintomatiche per cui qualcuno voglia ossessivamente addobbare casa in anticipo, - ha detto - nella maggior parte dei casi si tratta di motivazioni nostalgiche o per resuscitare la magia del Natale.


Natale, dunque, come simbolo di spensieratezza, gioia, attesa, magia. Ma anche come tentativo di richiamare alla memoria le persone che non ci sono più, quelle che per anni hanno fatto parte del nostro ricordo del Natale e che attraverso le festività tornano a rivivere nella memoria, come ha spiegato la psicoterapista Amy Morin.

Se non diventa, quindi, affanno verso l'acquisto, ansia da prestazione, bisogno di dimostrare il proprio essere sempre e comunque in prima fila, si al Natale in anticipo, si al prolungamento dell'atmosfera natalizia ben oltre le due settimane che precedono il 25 dicembre, si al trasmettere ai più piccoli un bagaglio di ricordi legati a questo periodo da portarsi dietro per sempre.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Fine-estate-festa

8 modi per festeggiare la fine delle vacanze

Estate agli sgoccioli e per molti è tempo di tornare in città e alle attività di sempre. Ecco 10 idee per organizzare un saluto alle vacanze quasi alla fine. 

continua »
Regali-estivi

5 regali perfetti per affrontare l'estate

Dalla bicicletta al monopattino, dallo skateboard allo step roll, ecco alcuni regali particolarmente indicati per i bimbi nati nei mesi estivi.

continua »
Barbecue2021

Grigliata all'aperto per festeggiare la fine della scuola

Consigli per organizzare una grigliata all'aperto con i compagni per festeggiare la fine della scuola.

continua »
Kodomo-no-hi

5 maggio: festa dei bambini

Si chiama Kodomo no hi, ovvero 'giorno dei bambini', ed è una festività giapponese dedicata ai più piccoli e alla loro felicità che si celebra, tutti gli anni, il 5 maggio.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network