Regali speciali: il primo mio smartwatch

Per una festa di compleanno, in occasione di una cerimonia religiosa, per la promozione. Una selezione dei migliori smartwatch per bambini e qualche indicazione sulle caratteristiche che devono avere.

Articoli Correlati

Regali speciali: il primo mio smartwatch



Lo smartwatch rappresenta per molte famiglie il giusto compromesso tra la richieste dei bambini di possedere un cellulare e l'esigenza dei genitori di non dotarli di uno strumento non proprio indicato per i più piccoli.
Se, infatti, le linee guida pediatriche e la maggior parte degli educatori concordano sul fatto che il possesso dello smartphone andrebbe ritardato il più possibile e ne sconsigliano l'utilizzo sotto ai 12/13 anni, è anche vero che già negli ultimi anni della scuola elementare i bimbi iniziano ad avanzare la pretesa di poter essere connessi.


Gli smartwatch pensati per i bambini (con caratteristiche diverse, quindi, da quelli degli adulti) possono essere una buona soluzione.

QUALI CARATTERISTICHE DEVE AVERE UNO SMARTWATCH PER BAMBINI?
  • Materiali:
    proprio perché pensato per i più piccoli, lo smartwatch deve essere realizzato in un materiale resistente (silicone o plastica) capace di assorbire senza troppi problemi urti e cadute. Per venire incontro ai gusti dei bambini, anche la gamma dei colori è importanti. La maggior parte dei produttori, quindi, opta per tinte sgargianti offrendo un'ampia scelta.
  • Costi:
    rispetto agli smartwatch degli adulti, i costi di quelli per bambini sono decisamente più contenuti. Ecco perché sono particolarmente indicati per un regalo importante ma non troppo (la comunione o la cresima, la promozione, il compimento dei 10 anni...). A seconda della marca e delle funzionalità disponibili, i prezzi vanno dai 40 ai 150€.
  • Funzionalità:
    quasi tutti gli smartwatch per bambini dispongono di una funzione GPS, di un sistema SOS, della funzione Geofancing che crea un perimetro virtuale intorno all'area in cui si trova e si muove il bambino, la possibilità di inviare messaggi vocali


I MIGLIORI SMARTWATCH PER BAMBINI DEL MOMENTO

  • Fitbit Ace 3 (79,99€):
    Un vero e proprio tracker per bambini dai 6 anni in su pensato per mantenere attiva tutta la famiglia. Oltre, infatti, al contapassi, a un sistema che studiato per mantenere alta la volontà del bimbo di muoversi e sfidare i suoi amici, il tracker possiede un sistema di monitoraggio dell'attività del sonno, è resistente all'acqua fino a 50 mesi ed è realizzato in silicone con fibia regolabile.
     
  • Winnes Orologio per bambini (39,99€):
    Un vero e proprio smartwatch per i più piccoli con 7 giochi, funzione musica e sceglia, fotocamera, chiamata bidirezionale ad alta definizione per poter parlare con il bambino ogniqualvolta sia necessario, lunga durata della batteria, torcia incorporata, materiale resistente e impermeabile, localizzazione con SOS... Un bel regalo utile anche per dare al bimbo la sua indipendenza senza, però, perderlo di vista.
     
  • Vodafone Neo (199€):
    Realizzato in collaborazione con Disney, disponibile in due colori, Neo è molto più di un semplice orologio e include tantissime funzionalità pensate proprio per i più piccoli. Personalizzabile con i personaggi Disney, Pixar, Star Wars e Marvel, infatti, è dotato di una funzionalità che permette di chiamare e ricevere telefonate come un vero e proprio telefono; dispone di una chat all'interno della quale è possibile aggiungere fino a 9 contatti sicuri selezionati dai genitori; la fotocamera e il monitoraggio delle attività sono pensati per il divertimento del bambino; grazie al collegamento con l'app è sempre possibile vedere dove si trova il piccolo e monitorarne gli spostamenti...

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Pasqua2021-CovidRules

Pasqua e Pasquetta: cosa è possibile fare e cosa no

Ripassiamo le regole prima delle feste. In base al DPCM in vigore fino al 6 aprile, cosa è possibile fare e cosa no nei giorni di Pasqua e Pasquetta?

continua »
Caccia-uova-di-Pasqua2021

Come organizzare una caccia alle uova di Pasqua... in casa

Purtroppo pare che anche questa Pasqua la trascorreremo in casa o, per i più fortunati, nella seconda casa. In famiglia, lontani da amici e parenti. Perché, però, rinunciare alla tradizione della caccia alle uova di Pasqua anche se tra le mura domestiche?  

continua »
Albero-Pasqua2021

Come realizzare l'albero di Pasqua

Quali rami scegliere? Come posizionare le uova? Dove acquistarle. Per chi avesse tempo e voglia di realizzare un albero pasquale, ecco alcuni consigli.

continua »
festa-papa2021

Essere papà oggi

Aspettando la festa del papà, identikit del papà moderno, tra casa, lavoro, figli e, di questi tempi, aggiungeremmo anche dad. 

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network