19 nomi ispirati alla natura

In cerca di un nome per il bambino che verrà? L'ispirazione arriva dalla natura. Ecco 18 nomi originali per bimbi 'nati sotto il segno del verde'.

Articoli Correlati

19 nomi ispirati alla natura



Torniamo a parlare di nomi per bambini. Questa volta l'ispirazione arriva dalla natura. Con idee che parlano di fiori, piante, situazioni atmosferiche, momenti del giorno e della notte.
Di seguito ve ne indichiamo 19.



NOMI ISPIRATI AI FIORI


Flora: 
Nome di origine latina che racchiude la parola Flores, fiore. Nella mitologia classicoa Flora era la dea dei fiori e della primavera, sposa di Zefiro, il vento gentile. È un nome poco diffuso che viene spesso dato alle bimbe che nascono in primavera. L'onomastico si festeggia il 24 novembre.

Fiore/Fiorella:
Nome di origine latina che racchiude in sé la parola Flores. Fiore, appunto. È poco diffuso e l'onomastico si festeggia il 31 dicembre nel caso di Fiore. Il 1 novembre Fiorella.

Viola:
Antico nome di origine latina di evidente significato. Usato anche nella forma Violetta. L'onomastico si celebra tradizionalmente il 3 maggio in memoria di Santa Viola, martire di Verona.

Margherita:
Dalla parola greca Margheritas, ovvero perle, è il nome di uno dei fiori più semplici, amati e spontanei esistenti in natura. Il fiore degli innamorati. E dell'arrivo della primavera. È abbastanza diffuso e l'onomastico si festeggia il 22 febbraio.

Rosa:
Proviene dalla lingua latina usata per indicare il noto fiore profumato. L'onomastico si festeggia il 30 agosto

NOMI ISPIRATI AL CIELO

Luna:
Nome di origine latina derivato da una parola indoeuropea che stava a indicare Luce, il nome Luna è poco diffuso e l'onomastico si festeggia il 1 novembre.

Selene:
Nome che deriva dall'omonima parola greca utilizzata per indicare la Luna. L'onomastico si festeggia il 2 aprile.

Stella:
Proviene dalla lingua latina e significa Luminosa come un astro. L'onomastico si festeggia l'11 maggio in ricordo di Santa Stella, martirizzata in Gallia nel III secolo. Esiste una versione maschile poco diffusa: Stellario.

NOMI ISPIRATI AI MOMENTI DEL GIORNO

Alba:
Dalla lingua latina Albus, che significava bianco. L'onomastico è il 17 gennaio in onore di S. Alba martire in Africa.

Aurora:
Proviene dall'omonima parola latina che indicava la luce che precede il sorgere del sole. Nella mitologia classica Aurora era la dea del mattino. L'onomastico si festeggia il 20 ottobre.


NOMI ISPIRATI AI COLORI

Azzurra:
Deriva da Lazvard, epiteto usato dagli antichi persiani per designare lo zaffiro. Significa che ha il colore del cielo sereno. Si festeggi il 1º novembre in quanto non ha santa patrona.

Celeste:
Nome di origine latina derivante dalla parola caelestis, ossia Venuto dal cielo. L'onomastico si festeggia il 14 ottobre.

Fosca:
Nome di origine latina che deriva dal maschile Foscus, scuro. Era un nome piuttosto in voga nell'Ottocento, ora poco diffuso. L'onomastico si festeggia il 13 febbraio.

NOMI ISPIRATI AD ANIMALI

Orso:
Proviene dalla lingua latina Ursus. L'onomastico si festeggia il 1 febbraio in ricordo di Sant'Orso monaco irlandese. È un nome piuttosto raro, diffuso soprattutto nella regione Toscana.

Lupo:
Proviene dalla lingua latina Lupus che significa, appunto, Lupo in riferimento all'animale. L'onomastico si festeggia il 29 luglio in ricordo di San Lupo, vescovo di Troyes.

Melissa:
Melissa era il nome latino utilizzato per indicare l'ape. Nella mitologia classica Melissa era una ninfa che si tramutò in fonte. L'onomastico si festeggia il 24 aprile.

NOMI ISPIRATI AL MARE

Delfina:
Nome di origine greca usata per rappresentare il Delfino, l'animale sacro ad Apollo. È un nome 'nobile' poco usato il cui onomastico si festeggia il 26 novembre.

Marina:
Nome di origine latina che significa Proveniente dal mare. È poco diffuso e l'onomastico si festeggia il 18 giugno.

Alyssa (o Alissa):
Dalla lingua greca Alike ovvero creatura del mare, è una variante del nome Alice. È un nome raro in Italia e l'onomastico si festeggia il 1 novembre.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Citomegalovirus2021

Virus in gravidanza: il citomegalovirus

Più diffuso di quanto si pensi, il CMV o citomegalovirus è un virus della famiglia degli herpes che se contratto in gravidanza può avere serie conseguenze sul nascituro.

continua »
Estate-Pancione2021

Estate col pancione in 10 domande

10 domande e altrettante risposte per affrontare al meglio i prossimi mesi estivi con il pancione. Dall’esposizione al sole ai bagni in mare, dal caldo ai viaggi.

continua »
Ipotesi-gravidanza

Dimmi che sei incinta senza dirmi che sei incinta

Quali sono i segnali che lasciano intuire che una donna è incinta sebbene ancora la pancia non si veda e i segni della gravidanza non siano ancora comparsi?

continua »
Madri_2019

Come sono le mamme che hanno partorito nel 2019?

Il Ministero della Salute ha reso noti i dati sulle caratteristiche delle mamme che hanno partorito nel 2019 e dei loro bimbi. Qual è il loro identikit?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network