5 cose da fare assolutamente prima che nasca il bambino - Gravidanza - Bambinopoli




5 cose da fare assolutamente prima che nasca il bambino

Tra serio e faceto, 5 consigli per le future mamme affinché si godano a pieno la gravidanza e gli ultimi mesi in particolare dedicando a se stesse e solo a se stesse tutto il tempo a disposizione. Prima che il bambino assorba completamente le loro energie.

Articoli Correlati


Gli ultimi mesi di gravidanza sono quelli più lunghi. Il momento del parto si avvicina e con esso la paura di ciò a cui si sta per andare incontro e il desiderio di conoscere, finalmente, il piccolo ospite di casa.
In un certo senso, a partire dal settimo mese in avanti, la futura mamma si comporta come se fosse già mamma, assorbita completamente da tutto ciò che riguarda il bimbo.


Tutto ciò è naturale e assolutamente normale. Ma poiché queste sono le ultime settimane di libertà prima di venire travolti dagli eventi e dal momento che il tempo per comprare body e tutine nei prossimi mesi non mancherà di certo, tanto vale godersi questi mesi ancora tutti per sé in modo tale da non avere dopo, davvero, nessun rimpianto.
Ecco, dunque, 5 cose che una futura mamma dovrebbe cercare di fare assolutamente al termine della sua gravidanza.

FREQUENTATE ASSIDUAMENTE UN'ESTETISTA
Sebbene in questa fase della gestazione molti dei trattamenti proposti nei centri estetici siano vietati o sconsigliati alle gravide, massaggi, manicure, pedicure, pulizia del viso... sono piccole coccole che potrete regalare a voi stesse prima che nasca il bambino. Dopo, infatti, non ce ne sarà più il tempo. E anche se troverete il modo di ritagliarvi un'oretta tutta per voi, soprattutto nei primi mesi, la libertà mentale di cui godevate prima scomparirà. E questo vi peserà moltissimo.

ANDATE IN PALESTRA
Va bene. Proprio non vi vedete a sollevare pesi e spingere macchine con quel pancione. Ma il nuoto, una camminata sul tapis roulant, corsi di yoga o pilates... possono ancora fare al caso vostro. Oltre al fatto che la palestra, per lo meno all'inizio potrete scordarvela, anche in questo caso è una questione di libertà mentale. Praticare regolarmente attività fisica, inoltre, vi aiuterà a mantnervi snelli e a tornare in fretta al vostro pesa forma.

ANDATE AL CINEMA
Arriverà un momento in cui, inorridite, vi ritroverete a calcolare qual è stato l'ultimo film per adulti visto al cinema.
Ecco. Se dovesse succedere, fate in modo di ricordarvi delle ultime settimane di gravidanza quando ogni scusa era buona per andare al cinema (o a una mostra, a teatro... A seconda del vostro aiuto).
Dalla nascita del bambino in avanti, in particolare nei primi mesi, la creatura urlante nnon è proprio ben vista.

VIAGGIATE
Ok. La maggior parte delle compagnie aeree, soprattutto in Italia, vieta di volare dopo il sesto mese di gravidanza.
Ma si può viaggiare in molti modi. Banalmente, prendendo la macchina nel weekend e allontanandosi anche di poco dalla propria città. Giusto per cambiare aria e routine.

STATE CON IL VOSTRO COMPAGNO
Non lasciatevi sfuggire la libertà di questi ultimi giorni per ravvivare e rafforzare la vostra intimità di coppia. Uscite con il vostro compagno, andate a cena fuori, condividete romantiche serate a lume di candela o di fronte a un caminetto, rimanete a coccolarvi a letto fino a tardi, ordinate la colazione a letto e la cena sul divano, fate sesso.... In una parola, amatevi come mai avete fatto.
Il bambino rafforzerà il vostro stare insieme. Ma nei primi mesi perderete completamente la vostra intimità e, molto probabilmente, anche il sonno che vi renderà stanche e desiderose soltanto, quando il bimbo dorme, di dormire con lui.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Valigia-del-parto

La valigia del parto

Ormai manca poco. Probabilmente siete già a casa in maternità ed è tempo di preparare la valigia da portare con sé in ospedale. Ma cosa metterci dentro? Quali sono le indicazioni degli ospedali in merito? 

continua »
Movimenti-fetali

Movimenti fetali: come riconoscerli

È uno dei momenti più speciali per la futura mamma: sentire il proprio bambino che si muove nel pancione. Quando si avvertono i primi movimenti fetali? E come si riconoscono? 

continua »
Epidurale2018

Cos'è l'epidurale e come funziona?

L'anestesia epidurale è un metodo collaudato che consente alla futura mamma di annullare i dolori del travaglio e di essere perfettamente lucida e presente al momento del parto.

continua »
lotus-birth

Lotus birth: come funziona il parto integrale

Il Lotus Birth, o parto integrale, prevede che al bambino non venga staccato il cordone ombelicale dopo la nascita e che questo rimanga attaccato alla placenta finché non cade da solo in modo naturale.

continua »
Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network