Cellule staminali del cordone

Cosa sono. A cosa servono. Come avviene la raccolta. Tutto sulle cellule staminali del cordone, in grado di curare malattie ritenute incurabili fino a oggi.

Cellule staminali del cordone


Le staminali, dette anche cellule madre, sono cellule che ancora non hanno subito un processo di differenziazione in grado i trasformarle, al caso, nelle varie cellule del sangue, del tessuto nervoso, cardiaco, pancreatico ed epiteliale. In pratica, si tratta di cellule immature capaci di differenziarsi, per effetto di uno stimolo indotto dall'esterno, in cellule specializzate con funzioni specifiche fornendo, qualora dovesse servire, un ricambio per cellule danneggiate da particolari patologie (alcune forme tumorali, leucemie, sclerosi multipla…), invecchiamento fisiologico o incidenti.
Ecco perché il sangue del cordone ombelicale rappresenta una risorsa di grande valore per il piccolo e per i suoi familiari che conservando le cellule staminali possono disporne in caso di bisogno, garantendosi una vera e propria assicurazione biologica sulla vita.


Per saperne di più…
 

Il parto è l’unica occasione in cui è possibile prelevare in modo non invasivo le proprie cellule staminali, evitandone l’inutile distruzione. Il sangue contenuto nel cordone ombelicale, infatti, può essere raccolto prima che la placenta e il cordone finiscano tra i “rifiuti speciali” ospedalieri senza alcun danno o disturbo per la mamma e il per il bambino e senza alcuna interferenza sulle medesime operazioni del parto (per ulteriori dettagli sul procedimento di raccolta).


 

La scelta della società che si dovrà occupare della raccolta è molto importante e i criteri da tener presente sono molteplici.
Tra i principali è fondamentale assicurarsi che i laboratori siano in possesso della certificazione GMP, l’unica a essere riconosciuta sia dall’Unione Europea che dalla Food and Drug Administration e la sola a rappresentare il massimo standard qualitativo esistente garantendo la sicurezza biologica dei laboratori stessi e delle procedure.
È, poi, importante stipulare il contratto direttamente con la banca estera e non con società commerciali intermediarie avendo cura di verificare precedentemente la solidità finanziaria della biobanca.
Tutti i dettagli…).

Le famiglie che optano per la raccolta delle cellule staminali del cordone ombelicale sono sempre più numerose anche in Italia. Si tratta, in pratica, di un investimento per il futuro, un’assicurazione per la salute biologica personale e dei propri cari (a questo proposito, interessante leggere la testimonianza di Federica Panicucci).
 

Per approfondire l’argomento, leggere la testimonianza di Federica Panicucci), capire come avviene il per ulteriori dettagli sul procedimento di raccoltacliccate qui.

Questo articolo è sponsorizzato

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Cosa-non-fare-in-gravidanza

5 cose da evitare quando si � incinta

Certo. Fumare. Bere alcolici. Intossicarsi di caffè. Alcuni 'divieti' della gravidanza sono noti e, più o meno, rispettati da tutte le donne incinta. Ci sono, però, altri piccoli accorgimenti da prendere durante i nove mesi di attesa. Per il benessere del bambino. Ma anche della futura mamma.

continua »
Fitball-in-gravidanza

Fitball in gravidanza. Ecco perché è utile

Non è molto diversa dalle palle che si trovano nelle palestre utilizzate per eseguire alcune sequenze di esercizi. Usata in gravidanza, la fitball apporta una serie di benefici durante tutti i tre trimestri di gestazione.

continua »
Peso-gravidanza

Aumento del peso in gravidanza

L'aumento di peso durante i 9 mesi di gravidanza è fisiologico e indispensabile per garantire la crescita del bambino. L'aumento, però, non segue un andamento lineare nei 3 trimestri. Ecco come dovrebbe cambiare il peso della futura mamma.

continua »
pavimento_pelvico-Kegel

Dopo il parto, esercizi di Kegel per allenare il perineo

Gli esercizi di Kegel che aiutano a mantenere allenato il perineo e rafforzano la muscoatua pelvica sono particolarmente indicati nel periodo del post partum per ritrovare il proprio benessere e assicurarsi una vita sessuale senza problemi.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network