Nomi per bambini di tendenza nel 2021

Un appuntamento annuale al quale non rinunciamo. La tendenza dell'anno nella scelta dei nomi dei bambini. A un mese dal 1° gennaio, come si chiameranno i piccoli del 2021?

Articoli Correlati

Nomi per bambini di tendenza nel 2021



Se il 2020 ha visto trionfare Leonardo tra i maschietti (scelto dal 3,39% dei genitori italiani e ai primi posti della classifica italiana dei nomi ormai da qualche anno) e Sofia tra le femminucce (con una percentuale del 2,99% rispetto al totale delle bimbe nate lo scorso anno), quali saranno i nomi più diffusi e amati nel 2021? Come si chiameranno quelli che già adesso vengono chiamati i bambini del lockdown?
Che siate in cerca di ispirazione per il nascituro o che vogliate stare alla larga dai nomi più comuni, questa rubrica è per voi. 



LE TENDENZE NEL 2020


Leonardo e Sofia in pole positione abbiamo visto. Ma poi? Quali altri nomi hanno spopolato nel 2020?
Di seguito la classifica dei più amati, per bambini e bambine, secondo gli ultimi dati ISTAT.

Nomi maschili:
  • Leonardo
  • Francesco
  • Alessandro
  • Lorenzo
  • Mattia
  • Andrea
  • Gabriele
  • Riccardo
  • Tommaso
  • Edoardo

Nomi femminili:

  • Sofia
  • Giulia
  • Aurora
  • Alice
  • Ginevra
  • Emma
  • Giorgia
  • Greta
  • Beatrice
  • Anna


COME SI CHIAMERANNO I BAMBINI NEL 2021?

Se lo chiedono i genitori in dolce attesa e pronti ad accogliere il loro bimbo/a nei prossimi mesi.
Quali saranno le tendenze di quest'anno? A quanto pare nessun grande sconvolgimento delle classifiche - sia maschile che femminile - che hanno dominato il 2020.
Leonardo, Sofia, Giulia, Alessandro, Lorenzo..., come del resto da alcuni anni oramai, continueranno a essere nomi molto amati e gettonati dai parents to be 2021.
Ci sono, però, delle novità. Innanzitutto, il ritorno dei nomi stranieri, adattabili in Italiano - Ava, Mia, Evelyn, Charlotte, Noah, Lucas, Ethan, Elijha...
Quindi, alcune new entry che potrebbero cambiare le classifiche che ormai si ripetono, con pochissime varizaioni, di anno in anno.

In particolare, spopoleranno nomi classici e classicisti quali Elena o Enea per i maschietti. Non male i nomi di derivazione biblica - Samuel, Gioele, Anna, Sara...
Ci sarà, poi, un ritorno di Emilia (anche nella variante Emily), Luna, Aria e Christian, non particolarmente in voga negli anni passati. E un affermarsi di Niccolò ed Evelyn. Sempre amati i nomi corti - Zoe, Tea, Mia... - e quelli ispirati alla natura - Viola, Margherita, Olmo.
Meno bene, invece, per nomi che sono stati un trend negli anni passati ma che sembrano aver perso un po' del loro fascino - Frida, Ondina, Petra, Penelope, Alma, Luca, Mirko, Vito...

Se vuoi conoscere il significato del nome del tuo bambino, scoprire quando cade l'onomastico o ricavare l'etimologia, consulta il nostro Cerca Nomi

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Aurora il 24 maggio 2021 alle ore 16:39

    Non ' bello pk non ce il mio nome!




  • Commento inserito da Beatrice il 26 aprile 2021 alle ore 07:57

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Citomegalovirus2021

Virus in gravidanza: il citomegalovirus

Più diffuso di quanto si pensi, il CMV o citomegalovirus è un virus della famiglia degli herpes che se contratto in gravidanza può avere serie conseguenze sul nascituro.

continua »
Estate-Pancione2021

Estate col pancione in 10 domande

10 domande e altrettante risposte per affrontare al meglio i prossimi mesi estivi con il pancione. Dall’esposizione al sole ai bagni in mare, dal caldo ai viaggi.

continua »
Ipotesi-gravidanza

Dimmi che sei incinta senza dirmi che sei incinta

Quali sono i segnali che lasciano intuire che una donna è incinta sebbene ancora la pancia non si veda e i segni della gravidanza non siano ancora comparsi?

continua »
Madri_2019

Come sono le mamme che hanno partorito nel 2019?

Il Ministero della Salute ha reso noti i dati sulle caratteristiche delle mamme che hanno partorito nel 2019 e dei loro bimbi. Qual è il loro identikit?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network