Passeggino gemellare: come sceglierlo

Tandem, frontali o affiancati? Come deve essere il passeggino gemellare? E quali caratteristiche deve avere perchè sia comodo e maneggevole?

Articoli Correlati

Passeggino gemellare: come sceglierlo



Se, in generale, l'acquisto del primo passeggino comporta l'analisi delle reali necessità dei futuri genitori (presenza di scale, lunghi spostamenti in auto, passeggiate su strade sterrate...) in modo da assicurarsi il prodotto giusto per soddisfarle, a maggior ragione le esigenze e le eventuali criticità della propria vita quotidiana devono essere prese in considerazione prima di scegliere un passeggino gemellare.


Di seguito, quindi, proviamo a guidarvi nell'acquisto mettendo in evidenza quelle che sono le caratteristiche e le specificità di ogni modello e i pro e i contro per ciascuno di essi.

TANDEM O TRENINO


La struttura a tandem, detta anche a trenino, è sicuramente la più versatile perché permette diverse cominazioni nella seduta dei gemelli. I bambini, infatti, possono essere posizionati uno dietro all'altro rivolti verso il conducente, uno dietro l'altro fronte strada, oppure un di fronte all'altro che si guardano in faccia.
Le sedute, infatti, si possono staccare e sistemare come meglio si desidera a seconda delle necessità, delle occasioni e, perché no?, del carattere dei bimbi.

Perché scegliere questo tipo di struttura:
  1. Per la sua versatilità
  2. Perché più manovrabili rispetto ai passeggini gemellari affiancati soprattutto nei passaggi stretti (pensate, per esempio, agli stretti corridoi tra le casse nei supermercati, ai tornelli della metropolitana, alle porte di alcuni negozi)
  3. Perché facilitano la relazione tra fratelli che possono guardarsi in faccia e giocare tra loro mentre la mamma o il papà passeggiano.

Quali sono i contro:

  1. Il bambino seduto dietro ha una visuale parziale del paesaggio intonro a lui rispetto al bambino posizionato davanti
  2. Il fratellino seduto davanti potrebbe essere infastidito da eventuali calci e spinte che gli arrivano da dietro.


IL PASSEGGINO GEMELLARE AFFIANCATO

In questo tipo di struttura i bambini, generalmente rivolti fronte strada, sono messi sullo stesso piano e godono della stessa visuale libera e aperta. Questo aspetto è quello che il più delle volte spinge i neogenitori all'acquisto.

Perché scegliere questo tipo di struttura:

 

  1. Perché non crea differenze in ciò che vedono i bambini
  2. Perché difficilmente un fratellino può diventare motivo di disturbo per l'altro

Quali sono i contro:

  1. La struttura è ingombrante e non comodissima se dovete muovermi negli spazi stretti cittadini (mezzi pubblici, metropolitane, negozi, supermercati...).
  2. Non tutti i modelli presentano la possibilità di reclinare la seduta in modo autonomo. Prima di procedere all'acquisto verificate che sia così. Potreste avere l'esigenza di far dormire solo uno dei due bimbi.
  3. Non tutti i modelli possono essere girati fronte conducente (la soluzione migliore nei primi mesi di vita).


ALTRE CONSIDERAZIONI

Nella scelta del passeggino gemellare, altri aspetti che dovrete prendere in considerazione oltre alla struttura sono il peso (immaginate di dover portare in giro, oltre al peso dei due bimbi che aumenta esponenzialmente nel corso dei mesi anche il peso del passeggino); l'ingombro (valutate bene la struttura della vostra abitazione, la larghezza delle porte, la larghezza e la profondità dell'ascensore, la presenza o meno di scale...); la possibilità di gestire in modo differente le due sedute; e, naturalmente, la sicurezza e la comodità del mezzo di trasporto.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Colazione-gravidanza

La super colazione per la futura mamma

Tre colazioni super nutriente e sane perfette per la mamma in dolce attesa. Per avere sin dal primo pasto tutti i nutrimenti necessari per sé e per il bambino.

continua »
Estate-Pancione2021

Estate col pancione in 10 domande

10 domande e altrettante risposte per affrontare al meglio i prossimi mesi estivi con il pancione. Dall’esposizione al sole ai bagni in mare, dal caldo ai viaggi.

continua »
Abiti-premaman-cerimonie

Abiti premaman da cerimonia

Battesimi. Cresimi. Comunioni. Matrimoni. È proprio necessario presentarsi a questi eventi 'ingoffate' come sacchi o è possibile avere un certo stile anche durante la gravidanza?

continua »
Cognome-madre

Finalmente ai figli anche il cognome della mamma

Storica la sentenza della Corte Costituzionale che si è espressa contro l'automatismo per il quale ai figli debba essere dato come standard il cognome del padre. Ecco cosa cambia.

continua »
Cerca altre strutture