5 brand di abbigliamento per bambini da non perdere di vista

Per chi è stanco dei soliti vestiti per bambini tutti uguali. Dei leggins estate e inverno. Delle felpone informe, di seguito 5 brand di abbiagliamento per l'infanzia decisamente di tendenza.

Articoli Correlati

5 brand di abbigliamento per bambini da non perdere di vista



Ok, arriva un momento, purtroppo sempre più presto, in cui i bambini vogliono vestirsi come piace a loro, seguendo lo stile del compagno/a preferito/a, della starlette del momento, dell'influencer di turno.
Ma finché sono sotto le nostre grinfie e siamo noi a decidere, scegliere il look per il pargolo di casa è uno dei passatempi preferiti per molte mamme e neomamme.


Premesso che i vestiti per i bimbi dovrebbero rispondere ad alcuni criteri standard, imprescindibili e irrinunciabii - comodità, praticità, resistenza, costo - è anche vero che è possibile sbizzarsi con la moda per i più piccoli, senza rinunciare a originalità, qualità e comfort.
Di seguito, 5 brand, secondo noi assolutamente imperdibili, da segnarsi in agenda.


TINY COTTONS
www.tinycottons.com


Forse Tinycottons, brand spagnolo nato nel 2012, non ha bisogno di presentazioni, essendo diventato una specie di cult tra le mamme e le neomamme italiane. 
Due parole, però, vogliamo spendere. Loro si presentano come il marchio che le nonne scelgono per la qualità, le mamme per il design e i bambini per il divertimento e la comodità. Ciascuna di queste affermazioni non potrebbe essere più vera (e lo diciamo per esperienza personale). La linea cambia a ogni cambio di stagione. C'è sempre un tema dominante che caratterizza tutta la produzione. Lo stile è assolutamente ricnoscibile per essere, appunto, di tendenza senza rinunciare a comfort e qualità (anche in questo caso, esperienza personale: magliette lavate e rilavate mille volte in lavatrice ancora come nuove; cotone super resistente). I prezzi non sono esattamente popolari. Ma sul sito, c'è sempre una sezione Saldi da cui lasciarsi tentare. Unico difetto: in Italia è possibile acquistare solo online e la vestibilità è un po' abbondante (quindi, potreste sbagliare la taglia per eccesso).
Per il resto, promosso a pieni voti.



NU NU NU WORLD
www.nununuworld.com


Come definire lo stile di Nu Nu Nu World? Urban? Street style? Minimalista? 
Definitelo come volete. Certo è che un bambino Nu Nu Nu è un bambino che si contraddistingue per una personalità forte, decisamente non incline a piegarsi ai dettami generali della moda. Anche in questo caso brand nato dalla volontà e dall'idea di due donne, Nu Nu Nu offre capi unisex, facilmente indossabili da chiunque, pratici per la scuola, ma perfetti anche per una giornata al parco o una festa di compleanno tra amici. Anche in questo caso, costi non proprio contenuti. Ma ne vale senz'altro la pena.
Da non perdere in queste settimane, la capsule collection dedicata a Star Wars, per tutti gli appassionati della saga.




AMANITA MILANO
Via Confalonieri - Milano
www.francescatrezzi.com


La ragione per la quale si passa da Amanita (se si è di Milano) o si visita il sito è una e una sola: i famosi pantazampa (per bambine e mamme non troppo cresciute). Poi ci si compra cappellini per la pioggia, friulane, ballerine, polacchine, anelli e smaltini, maglioni, borse, cartelle (stupende) per la scuola...
Ma i pantazampa sono davvero l'attrazione assoluta di questo brand molto milanese, noto tra le mamme di Isola (un quartiere di Milano) e divenuto famoso, per lo meno in città, dopo essersi fatto conoscere grazie alla vendita, potremmo definirla, porta a porta.
I prezzi sono assolutamente contenuti. La comodità è assicurata (i pantazampa hanno un'ottima vestibilità, esistono in versione estiva e invernale, sono perfetti per la scuola ma anche per una festa di compleanno o un pranzo da nonni. E, soprattutto, si lavano velocemente, si asciugano subito e non devono essere stirati).



LES MACARONS DE NATHALIE
www.lesmacaronsdenathalie.com


E anche questo brand, che ormai può vantare ben 9 anni di vita, punta sulla qualità, l'originalità, i tessuti e il design per attirare la sua clientela. Tutti i filati, scelti e selezionati con cura, provengono dal Sud America, frutto del lavoro delle donne di una Cooperativa locale impegnata nel rispetto dell'ambiente e delle tradizioni culturali del posto. Una volta arrivati in Italia, i tessuti (cotone, alpaca, lino) sono lavorati a mano da piccoli laboratori artigianali nostrani e rinnovati di stagione in stagione con modelli sempre nuovi.
Lo stile è senz'altro bon-ton, elegante senza rinunciare alla comodità.
I prezzi un pochino sopra media. Ma, d'altra parte, stiamo parlando di capi fatti praticamente a mano.
Date un'occhiata al sito. La collezione per bebè è incantevole!



COCO AU LAIT
www.cocoaulai.com

Abbigliamento per bambini dai 6 mesi ai 12 anni decisamente originale e fuori dai soliti schemi, Coco au lait (pronuncia Coco Olè), nasce nel 2015 dall'idea di due giovani donne desiderose di trovare per i loro piccoli un brand di abbigliamento che producesse capi comodi, inusuali e al contempo pratici e poco costosi. Ispano-messicano, questo marchio si caratterizza per le ispirazioni multiculturali, la qualità dei tessuti (tutta la produzione è in Peru), il design.
In particolare per la fascia 0-5, le possibilità di scelta sono tantissime con la possibilità di creare per i propri bimbi un look unico.


 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
riduttore-culla

Riduttore per lettino: a cosa serve?

Utilissimo nei primissimi mesi di vita del bebè, consente di far dormire il bambino sin dai primi giorni nel lettino senza bisogno di acquistare la culla.

continua »
Bonus-asilo-2021

Bonus asilo 2021

Come funziona e chi ne ha diritto. Al via dal 24 febbraio la possibilità di fare richiesta all'INPS del Bonus Asilo 2021.

continua »
Come-cambia-latte-materno

Come cambia il latte materno

Il latte materno ha una sua vitalità che gli permette di modificarsi in base alle diverse esigenze di crescita del neonato prima e del bambino poi. Dal colostro in avanti, però, mantiene stabile il valore dei suoi micronutrienti.

continua »
Sonno-neomamme

Le neomamme dormono molto meno dei neopapà

Un recente studio ha evidenziato come nella coppia di neogenitori sono le mamme quelle che dormono il numero più basso di ore. E che il ritorno a una vita notturna regolare avviene, generalmente, dopo i 6 anni.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network