Che voce avrà il tuo bimbo da grande?

Uno studio recente ha dimostrato che la voce di un bambino di 5 anni si può prevedere già a 4 mesi, ipotizzando che una parte significativa delle differenze del tono di voce può formarsi già nell'utero.



Che tono di voce avrà il tuo bambino a 5 anni?


Secondo uno studio condotto dall'Università di Lione, del Sussex e di Breslavia il pianto di un bimbo di 4 mesi, il cosiddeto pianto naturale, può spiegare il 41% delle differenze di tono di voce che si riscontrano in bambini di 5 anni facendo ipotizzare che la voce si formi già nell'utero.

Lo studio si è basato sulle ricerche effettuate su 15 bambini francesi, 6 femmine e 9 maschi, con un'età compresa tra i 4 e i 6 anni e di cui erano state registrate le voce tra i 3 e i 5 mesi al fine di individuare le differenze di pianto tra maschi e femmine.

Le ricerche hanno confermato le ipotesi di partenza: il tono di voce di un bimbo di pochi mesi determina quella che sarà la sua voce nella prima infanzia e questo è probabilmente dovuto a una diversa lunghezza delle corde vocali.
Ugualmente, è stato confermato che bambini e bambine piangono nello stesso modo e non ci sono differenze di sesso tra gli uni e le altre. La voce cambia tra maschi e femmine dopo la pubertà.

(Articolo riportato da Repubblica)

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Spazzolino-dito

Spazzolino da dito per neonati: perché acquistarlo

Lo spazzolino da dito, utilizzabile sin dai primi giorni di vita del neonato per pulire accuratamente il palato e la lingua del bambino, è molto utile durante la dentizione per massaggiare le gengive.

continua »
MUGHETTO_1

Il mughetto del lattante

Il mughetto è un'infezione micotica causata da un particolare tipo di fungo che colpisce il neonato soprattutto nel periodo dell'allattamento. Ecco come intervenire.

continua »
Tabella-percentili

Percentili: questi sconosciuti

La tabella percentile cui spesso fanno riferimento i pediatri nei primi mesi di vita del bambino è il riferimento che permette di stabilire come sta crescendo il piccolo.

continua »
Vdeocamere-nido

Telecamere obbligatorie all'asilo: ora è legge

Finalmente diventato legge l'obbligo di telecamere di videosorveglianza negli asili nidi, nelle scuole di infanzia, nei luoghi per minori e negli ospizi. Cosa ne pensate?

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network