Come prendersi cura della pelle del neonato

Alla nascita, la pelle del neonato è estremamente fragile e delicata. Rispetto alla pelle di un adulto è, infatti, più sottile, più secca e facilmente irritabile. Ecco perché è fondamentale utilizzare i prodotti giusti per prendersene cura. Contribuendo a migliorarne la funzione di barriera dagli agenti esterni.

Articoli Correlati



QUALI SONO LE PRINCIPALI DIFFERENZE TRA LA PELLE DI UN NEONATO E QUELLA DI UN ADULTO?


La pelle inizia a formarsi sin dalle prime settimane di gravidanza. Negli ultimi mesi di gestazione, questa è coperta da una patina di colore bianco-giallastro, la vernix caseosa, che si perde subito dopo la nascita, lasciando la pelle del bambino di fatto indifesa dagli agenti esterni e dalle sostanze con cui viene a contatto.
Rispetto alla pelle di un adulto, infatti, la pelle di un bebè presenta alcune sostanziali differenze che la rendono particolarmente fragile e delicata:
  1. É più sottile (è permeabile alle sostanze estranee circa tre volte in più rispetto a quella di un adulto)
  2. É più secca (produce una quantità di grassi cutanei minori e possiede una regolazione all'idratazione non ottimale)
  3. Si irrita più facilmente a causa del Ph meno acido

Per tutti questi motivi, è fondamentale, soprattutto nei primi mesi e fino alla raggiunta maturazione della pella (intorno ai 2 anni), utilizzare prodotti specifici, che non aggrediscano l'epidermide del bebè e lo aiutino, al contempo, a proteggersi dalle aggressioni esterne, formulazioni speciale pensate proprio per le esigenze della pelle del piccolo.


NATURAL SENSATION: LA GAMMA DI PRODOTTI AD HOC PER IL NEONATO
La scelta dei prodotti da usare per la cura della pelle del neonato è fondamentale nei primi giorni di vita del bebè. Un prodotto troppo aggressivo, infatti, che non ne rispetta il pH e le caratteristiche potrebbe danneggiarla e non garantire il benessere del bebè.
La linea Natural Sensation di Chicco presenta una gamma completa di prodotti cosmetici studiati appositamente per prendersi cura della pelle del bambino fin dai suoi primi giorni di vita.
Le formulazioni della linea Natural Sensation, infatti, si ispirano alla composizione della Vernix Caseosa, il rivestimento che protegge la pelle del bambino quando è ancora nella pancia della mamma, per assecondare il naturale processo di sviluppo della cute continuando a proteggerla, in un naturale gesto d’amore che dura anche dopo la nascita.

Tra i meriti della gamma:

  • tutti gli ingredienti utilizzati sono naturali
  • Tutte le materie prime selezionate hanno proprietà idratanti ed emollienti che garantiscono un’elevata tollerabilità sulla pelle
  • Non sono presenti parabeni e fenossietanolo
  • Tutti i prodotti sono stati testati dermatologicamente e approvati da dermatologi, pediatri e, persino, dalle mamme, coinvolte in prima linea nei test clinici* effettuati da Chicco.

La gamma include prodotti per la detersione del bambino (shampoo, bagnoschiuma e bagnoshampoo, olio da bagno e latte detergente), per l'idratazione della pelle (Olio massaggio, Crema corpo e crema viso) e per la protezione (pasta lenitiva e talco fluido).


*Test clinico di autovalutazione su 60 bambini per 4 settimane su 3 prodotti olio bagno, crema corpo e pasta lenitiva

Questo articolo è sponsorizzato.

 

 

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Jacaranda

Open-day Jacarandà, il nido più innovativo di Milano

Nido e scuola materna. Bilingue. Strutturato secondo i principi pedagogici del Reggio Approach. Così il Nido Scuola Jacarandà di Milano che domani, sabato 24 febbraio, aprirà le sue operte per una giornata di Open Day in cantiere.

continua »
Anno-Cane

I bambini del segno del cane

Con la fine dei festeggiamenti per il Capodanno Cinese il 16 febbraio si è ufficialmente entrati nell'anno del Cane. Come saranno i bimbi del 2018 nati sotto questo segno?

continua »
NumeroBambiniItalia

Italia: un Paese di vecchi

Secondo l'ultimo rapporto ISTAT, diminuiscono ancora il numero di nascite in Italia che è, ormai, ai minimi storici. L'età media è 45 anni.

continua »
Corso-tagersmutter

A Milano corso per diventare Tagersmutter

Viene presentato oggi 30 gennaio il Corso di formazione Professionale Tagersmutter 2018. Alle ore 18.00 presso la sede di Baby 360.

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network