I bambini del segno del cane - Neonato - Bambinopoli






I bambini del segno del cane

Con la fine dei festeggiamenti per il Capodanno Cinese il 16 febbraio si è ufficialmente entrati nell'anno del Cane. Come saranno i bimbi del 2018 nati sotto questo segno?

Articoli Correlati


Dopo 15 giorni di celebrazioni in tutto il mondo che si sono concluse con grandi feste e parate il 16 febbraio, anche la Cina è ufficialmente entrata nel nuovo anno, l'Anno del Cane.
I segni dell'oroscopo cinese, infatti, 12 come i nostri, rimangono in carica più o meno 12 mesi con un andamento ciclico ogni 12 anni. Se, dunque, il 2017 era stato l'Anno del Gallo, nel 2018 spetta al Cane determinare le caratteristiche dei mesi che si seguiranno.



L'OROSCOPO CINESE
I segni dell'oroscopo cinese sono 12 e si ripetono: topo, bue, tigre, lepre, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane, maiale.

A questi, vengono associati 5 elementi: terra, acqua, fuoco, aria, metallo. A ogni anno corrisponde un animale a cui viene associato un elemento diverso. C’è, dunque, un Anno del Cane ogni 12 anni e questo del 2018 è un Cane di Terra.

Secondo lla leggenda, l’origine dell’oroscopo è una gara tra animali per diventare le guardie personali del celestiale Imperatore di Giada che in fin di vita cercava accompagnatori per l’aldilà. Vinse il topo facendosi trasportare dal bue e saltandogli davanti al traguardo. «C’è un ordine preciso nei segni. Chi è nato nell’anno del topo ha la scaltrezza dalla sua. Il cane è l’undicesimo, penultimo perché si ferma ad aiutare gli altri, ed è seguito dal maiale, simbolo di pigrizia».

L'ANNO DEL CANE
Come racconta, appunto, la leggenda, nella gara per diventare accompagnatore ufficiale dell'Imperatore di Giada, il cane arriva 11°, penultimo. A differenza del maiale, però, il pessimo piazzamento del cane è dovuto, soprattutto, al suo spirito di dedizione per gli altri, alla sua lealtà, alla sua generosità nel fermarsi per aiutare gli altri.
Tutte queste caratteristiche le ritroviamo, dunque, nel segno che è un simbolo di sensibilità, lealtà, fortuna e intelligenza. Spesso, infatti, compare in forma di statua nell’iconografia orientale davanti ai palazzi a cui porta serenità.
Gli astrologi lo definiscono un anno buono, ma logorante, ottimo per l'economia, ma pessimo per l'umore.

NATI SOTTO AL SEGNO DEL CANE
Onestà, grande impegno nel lavoro, gentilezza, prudenza, generosità... sono solo alcune delle caratteristiche principali proprie dei bimbi nati sotto al segno del Cane.
Nati, insomma, con un buon carattere, non cercheranno mai di prevaricare gli altri, non saranno mai disonesti, non avranno sete di vendetta. In amicizia e in amore, rotta la diffidenza iniziale, saranno fedeli compagni e amici sinceri.
Al contempo, però, faticheranno a esprimere i loro pensieri, saranno pessimi comunicatori e tenderanno a chiudersi in se stessi impegnandosi nel lavoro e nelle attività di tutti i giorni qualora le cose dovessero andare male.

Dal punto di vista della salute, i nati sotto al segno del Cane godono, generalmente, di buona salute, non soffrono di tosse e raffreddore e hanno un buon sistema immunitario che li protegge dalle malattie più comuni.
Grandi sportivi, amano le attività all'aria aperta, il movimento, la corsa.

Fra le carriere raccomandate per i Cani vi sono ufficiale di polizia, scienziato, consulente, designer di interni, professore, politico, sacerdote, infermiera, impiegato e giudice.

Colori fortunati: Rosso, Verde, Porpora
Numeri fortunati: 3, 4 e 9
Fiori fortunati: Rosa, Orchidea
Segni amici: Coniglio, Topo, Tigre, Scimmia, Maiale

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Rituale-nanna-perfetto

Il perfetto rituale della nanna

Per instaurare un buon rituale della nanna sin dai primissimi giorni sono sufficienti tre mosse. Che aiutano il piccolo ad associare i vostri gesti al momento di spegnere la luce e chiudere gli occhi.

continua »
home_bimbogenome

Vuoi conoscere il DNA del tuo bambino? Adesso puoi

Tra qualche anno potrebbe divenire una procedura di routine: analizzare e decifrare, alla nascita, tutto il genoma di ogni neonato, ricavando informazioni utilissime subito e preziose anche in futuro, per tutta la vita.

continua »
Mare-neonato-consigli

Neonati al mare: 7 consigli per non avere problemi

Per le neomamme che ne hanno la possibilità, nulla di più consigliato, ora che l'estate è finalmente arrivata, di portare al mare al mare il bebè. Ecco, alcuni consigli per vivere la spiaggia serenamente. 

continua »
anagrafe-regole-nome-blu

Chiamano la figlia Blu. Il giudice autorizza

Sebbene esista una norma di legge che prevede una corrispondenza tra il nome e il genere sessuale, un giudice autorizza una coppia a chiamare la propria figlia Blu. 

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network