La legge di Murphy di una neomamma. 4 mesi a casa con bebè

 Resoconto dal puerperio. Tutto quello che una neomamma scopre trascorrendo i primi mesi a casa con il bebè. Perché non tutto quello che è rosa/azzurro e paffutello sempre luccica.

  • Se il tuo bambino non ha ancora fatto la cacca e sei preoccupata, cambiagli il pannolino. Non appena avrai abbottonato l'ultimo dei mille bottoni della tutina, ecco, in quel preciso istante, lui si libererà dell'innominabile peso
    (postilla: se, però, la tua preoccupazione è palpabile a vista, stai pur certo che rimarrà stitico a vita)
  • Se devi andare dal pediatra, al centro vaccini o a quel famoso appuntamento fissato da mesi, stai pur certo che quello sarà il giorno in cui dal cielo cadrà di tutto: pioggia, neve, grandine... Se sei fortunata, anche la manna!
  • Non appena avrai indossato il vestito pulito, quello che non riuscivi a mettere da mesi e in cui, finalmente, riesci a entrare nuovamente, il tuo bambino rigurgiterà come l'Esorcista!
  • Se tuo marito/compagno non ha mai avuto incarichi importanti all'estero, comincerà a viaggiare il giorno successivo al tuo rientro dall'ospedale (e ti sentirai pure in colpa a odiarlo perché 'lui ci teneva tanto a stare col bambino'!)
  • Se, finalmente, sei riuscita a liberarti di tua madre che da settimane, ormai, con la scusa di darti una mano, invade casa tua, ecco... arriverà tua suocera!
  • Se tutte le tue amiche hanno percepito un bonus bebè per la nascita del loro bambino, quando toccherà a te la crisi taglierà le gambe a questo tipo di iniziative.
  • La lavatrice che ha sempre funzionato senza mai darti uno che fosse un problema, si romperà proprio l'istante prima di far partire il primo bucato del bebè.
  • L'unica sera in cui il tuo pargolo adorato ha deciso di addormentarsi alle otto e nel suo lettino, tuo marito ha pensato bene di organizzare un party con tutti i suoi colleghi per presentare il neo-nato! Inizia pure a spadellare.
  • Il Comune taglia i fondi per il nido nel momento stesso in cui tocca a te presentare la domanda di iscrizione.


  • Sarà per questo che da quando è arrivato il piccolo, te ne vai in giro con un colapasta in testa, moonboot stile astronauta per essere pronta a tutto e un machete nella mano libera per distruggere il nemico, chiunque esso sia?
    Io sì!



    Commenta questo articolo

    Ricetta della settimana

    Forse ti potrebbe interessare
    Abbandono-passeggino

    Guida all'abbandono del passeggino

    Dopo i 24 mesi è consigliato iniziare abituare il bambino a camminare da solo abbandonando gradualmente l'uso del passeggino. Alcuni consigli.

    continua »
    Nanna-Doudou-Neonato

    Un doudou per il neonato

    È il primo pupazzetto che, normalmente, si regala al neonato. Senza bottoni o parti removibili, è formato da una copertina con una testa al centro. E va posizionato nella culla del piccolo dopo che ha “raccolto” l’odore della mamma.

    continua »
    igiene-neonato-cordone-ombelicale

    Primi giorni con il neonato: come disinfettare il cordone ombelicale

    Nei primi giorni, tra le varie cure da prestare al neonato, c'è quella del cordone ombelicale, che dovrebbe staccarsi nell'arco di 15-20 giorni in modo naturale, ma che va disinfettato per evitare problemi.

    continua »
    Nomi-Maschili-O

    12 nomi maschili che non finiscono in O

    Per le future mamme in cerca del nome per il proprio bambino, ecco un elenco di nomi maschili che non finiscono in O.

    continua »
    Cerca altre strutture
    




    Ricetta della settimana



    I piú cliccati
    Seguici sui network