Miffy, beniamina dei piccolissimi

Se i bambini più grandi impazziscono per Hello Kitty e Peppa Pig, quelli più piccoli, sotto ai 2 anni, hanno una beniamina tutta per loro, protagonista di libri, gadget, giochi. È Miffy, simpatica coniglietta, protagonista di tantissime avventure in formato 0-2. Ma chi è Miffy davvero?

Miffy, beniamina dei piccolissimi


Una beniamina per tutte le fasce di età. Se, infatti, alla scuola materna impazzano Peppa Pig e Hello Kitty, quest’ultima ben accolta anche sopra ai 6 anni, e alla scuola primaria sono tutte pazze per Violetta, anche gli under 2, seppur a loro insaputa, hanno una beniamina, scelta e amata dalle mamme che la propongono loro in tutte le salse e ricette.
Si tratta di Miffy, una buffa coniglietta ormai ultra cinquantenne (ebbene sì. È, infatti, nata nel 1955 e da allora ne ha fatta tantissima di strada nel mondo), frutto della fantasia di Dick Bruna, fumettista, disegnatore e illustratore olandese, conosciuto soprattutto per il suo lavoro in opere destinate ai ragazzi e, appunto, per il personaggio di Miffy



CHI È MIFFY
Miffy, come dicevamo sopra, è nata nel 1955 e da allora è diventa una vera e propria icona nel mondo della primissima infanzia. Lo spunto è venuto a Dick Bruna durante un soggiorno presso la sua casa di vacanze a Egmond aan Zee, mentre raccontava a suo figlio più grande favole ispirate a un coniglietto bianco che si aggirava nel giardino della casa.

Miffy, il cui aspetto è cambiato nel corso del tempo fino a diventare quello che ora tutti conoscono, è protagonista di oltre 30 racconti, tutti capaci di attirare i più piccini che si riconoscono nelle sue storie un po’ strampalate. Si tratta, infatti, di un personaggio semplice, per nulla complicato, innocente e sempre disposto a cimentarsi in nuove avventure e a fare nuove esperienze.
Conosciuta in Olanda come Nijntje, diminutivo di Konijntje che letteralmente significa Coniglietto, Miffy è una vera e propria icona, al pari di quelle sopra citate, decisamente amata dai più piccini.

MIFFY NELLA LETTERATURA
Come dicevamo, sono oltre 30 i racconti che vedono protagonista Miffy e i suoi amici.
Caratteristica primaria dei libri di cui è il personaggio principale, è la facilità di lettura (per questo sono adatti anche per i più piccoli), il fatto che siano facilmente maneggevoli (di formato quadrato, leggeri, perfetti per essere tenuti da mani piccole non ancora espertissime nell’afferrare) e cartonati, la semplicità delle storie raccontate (che, eventualmente, possono essere lette anche in inglese anche da mamme non necessariamente perfettamente bilingue).
Inoltre, piacciono molto alle mamme per la loro freschezza, i personaggi positivi che li animano e quella sorta di atmosfera familiare che li pervade. Insomma, una sorta di Peppa Pig ante litteram e under 2.
Perché ogni bimbo abbia i suoi riferimenti!

Per saperne di più www.miffy.com

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
primo-mese-di-vita

Il primo mese di vita del neonato

Cosa succede nel primo mese di vita del neonato? Quali sono le prime difficoltà che mamma e papà devono affrontare nei primi giorni a casa con il bambino? 

continua »
SIN_SEPSI

Sepsi neonatale

Per la Societa'  Italiana di Neonatologia (SIN) e' necessario tenere alta l'attenzione su questa problematica che e'¨ tra le principali cause di morte neonatale

continua »
Estate_home

Come vincere il caldo

Temperature elevate per più giorni consecutivi e alti valori di umidità mettono a dura prova la salute, soprattutto dei più deboli. I consigli del Ministero della Salute per difendersi dal caldo.

continua »
Percentili-cosa-sono

A cosa serve il calcolo dei percentili

I percentili altro non sono che l'unità di misura inserita all'interno della curva di crescita che permette di stabilire se il neonato (e il bambino) cresce in modo regolare per la sua età. Ecco come si calcolano. 

continua »
Cerca altre strutture