3 ricette afrodisiache per San Valentino

Volete conquistare il vostro partner la sera di San Valentino? Preparategli/le questi piatti afrodisiaci e partite all'attacco.

Articoli Correlati



Afrodisiaci - da Afrodite, dea dell'amore - sono quei cibi che riescono a stimolare i sensi grazie al loro sapore, alla consistenza, al profumo.


Peperoncino, cioccolato, ostriche, tartufo sono solo alcuni degli alimenti in grado di conquistare il partner al primo assaggio. Contano, poi, molto l'atmosfera che riuscirete a creare, la presentazione dei piatti, l'intimità della coppia.
Di seguito, vi presentiamo 3 ricette particolarmente per un menu di San Valentino, perfette per una cena romantica in casa. Rigorosamente hand made.

ANTIPASTO:
OSTRICHE ALLO CHAMPAGNE

INGREDIENTI:
12 ostriche
Un mazzetto di dragoncello
20 gr di burro
2 scalogni
125 cl di champagne
Sale e pepe q.b.

COME PROCEDERE: 
Raffinatezza e semplicità per questa ricetta facilissima da preparare ma in grado di conquistare chiunque (ami le ostriche, ovviamente).
Sbucciate gli scalogni, affettateli sottili e lasciateli lasciateli appassire a fuoco basso con il burro finché saranno trasparenti. Salateli leggermente, pepateli e, infine, unite lo champagne facendolo sfumare.
Aprite le ostriche, avendo cura di raccogliere il loro liquido in una ciotolina; staccate i molluschi dalle valve senza romperli e copriteli con il liquido filtrato. Strofinate le conchiglie concave con una spazzolina dura e mettetele sulla piastra del forno molto caldo finché si saranno scaldate leggermente.
Distribuite le ostriche nei gusci caldi, sistematele su un piatto di portata, irroratele con la salsina di scalogni allo Champagne e cospargetele con una manciatina di dragoncello tritato fine.
(Ricetta da: Donna Moderna)



PRIMO
RISOTTO AL MASCARPONE E PEPE ROSA

INGREDIENTI:
350 gr di riso
200 gr di mascarpone
800 gr di brodo vegetale
50 gr di Parmigiano Reggiano
50 gr di spumante
Uno scalogno
6 gr di pepe rosa in grani
Olio extra vergine q.b.
Sale q.b.
Timo q.b.

COME PROCEDERE:
Come prima cosa lasciate insaporire l'olio con il pepe rosa facendolo andare a fuoco lento per 5 minuti in un pentolino. Filtrate, quindi, l'olio e trasferitelo, senza le bacche di pepe, nella pentola in cui preparerete il risotto.
Sbucciate lo scalogno e versatelo nella pentola in cui precedentemente avevate trasferito l'olio al pepe rosa facendo andare a fiamma bassa il soffritto fino a quando lo scalogno non risulterà trasparente. Versate, quindi, il riso (qualità Carnaroli) facendolo tostare a fuoco dolce per un paio di minuti. Sfumate con lo spumante e procedete la cottura per una ventina di minuti aggiungendo  a poco a poco il brodo vegetale precedentemente preparato.
Quando mancheranno 5 minuti al termine della cottura, incorporate il burro e il mascarpone mescolando tutti gli ingredienti con cura.
Aggiungente, infine, il parmigiano e impiattate il risotto decorando ogni piatto con le bacche di pepe rosa.
(Ricetta da: Giallo Zafferano)



DOLCE:
CIOCCOLATO DI ERNST KNAM


INGREDIENTI per la Marquise:
100 gr di tuorli
100 gr di zucchero a velo
225 gr di albumi
200 gr di zucchero a velo
90 gr di cacao amaro
30 gr di fecola di patate
Zucchero semolato q.b.
INGREDIENTI per la mousse d'Afrika:
400 gr di cioccolato fondente 55%
800 gr di panna fresca semi montata
Cacao in polvere q.b.
Granella di cioccolato fondente q.b.

COME PROCEDERE:
questa deliziosa torta perfetta per San Valentino è una proposta del pasticcere teutonico Ernst Knam (i milanesi potranno ordinarla senza problemi nella sua pasticceria in via Anfossi 10).
È composta da due parti: la marquise e la mousse Afrika e viene completata con lamponi e codette di cioccolato.
Preparazione della Marquise: montate i tuorli con lo zucchero a velo.
 A parte, montate gli albumi a neve con lo zucchero a velo. Mescolate i due composti con il cacao e la fecola delicatamente per incorporare bene tutti gli ingredienti. Versate il composto ottenuto su una placca da forno foderata con l’apposita carta e livellatelo con una spatola in uno strato spesso circa 5 mm. Fatelo cuocere nel forno preriscaldato a 200°C per 8-9 minuti. Infine spolverizzate con zucchero semolato.
Preparazione della Mousse Afrika: 
per la mousse, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria controllando che la temperatura non superi i 45 °C. 
Versate la panna semi montata nel cioccolato e mescolate con una frusta delicatamente finché non si sono amalgamati perfettamente.
Assemblaggio: foderate un anello dal diametro di 20 cm, altezza 3 cm con un disco di marquise. Riempite lo stampo con la mousse e livellate bene la superficie con una spatola. Mettete la torta in frigorifero per circa 2 ore.
Togliete l’anello, ricopritene i bordi con la codette di cioccolato e ricoprite tutta la superficie della torta con lamponi freschi.


 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
CremaPanDiStelle

Crema Pan di Stelle vs Nutella

Dal 7 gennaio sugli scaffali dei supermercati italiani c'è una novità: la Crema Pan di Stelle della Barilla. E per Nutella, la più famosa delle creme spalmabili, sarà vita dura. Le abbiamo messe a confronto. Ecco cosa le accomuna e cosa le differenza. 

continua »
Bambini_Cucina_Natale

Ricette di Natale, preparate dai bambini

Non necessariamente piatti complicati e sofisticati per la cena della Vigilia o il pranzo di Natale. Ma ricette semplicissime che si possono preparare per questi giorni servendosi dell'aiuto dei bambini. Ecco qualche idea.

continua »
Sugar-Tax

Sugar Tax. La tassa sulle bibite zuccherate

Si è parlato molto, nei giorni scorsi di Sugar Tax, una tassa applicata sulle bevande zuccherate già in uso in altri problemi. Di cosa si tratta esattamente? E come inciderebbe sul costo della bibita?

continua »
Decorazioni-tavola-Halloween2018

Facilissime decorazioni di Halloween per la tavola

Ecco 5 decorazioni semplicissime da realizzare per addobbare la tavola di Halloween in modo creativo. Dai lecca lecca trasformati in fantasma ai mandarini che sembrano pipistrelli.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network