Crema Pan di Stelle vs Nutella

Dal 7 gennaio sugli scaffali dei supermercati italiani c'è una novità: la Crema Pan di Stelle della Barilla. E per Nutella, la più famosa delle creme spalmabili, sarà vita dura. Le abbiamo messe a confronto. Ecco cosa le accomuna e cosa le differenza. 

Articoli Correlati

Crema Pan di Stelle vs Nutella



Dal 7 gennaio l'Italia ha una spalmabile in più. E data la pompa magna con cui è stata presentata, l'enorme rilevanza e i consensi che ha ottenuto sui social, la 'famiglia di origine' da cui è nata, siamo sicuri che per le altre spalmabili sarà vita durissima, compresa l'eterna Nutella, la cui bontà e fama accompagna ormai generazioni e generazioni di bambini (e adulti).
Si tratta della crema Pan di Stelle della Barilla, 330 gr di cioccolato spalmabile con la granella di biscotto all'interno che punta a rubare quote di mercato alla competitor della Ferrero.


Chi vincerà la sfida?
Proviamo a mettere a confronto.


CARATTERISTICHE ESTERNE
Un packaging piuttosto simile anche se Barilla sceglie un formato più piccolo e punta sul brand Pan di Stelle sfruttandone la fama.

Crema Pan di Stelle: vasetto i vetro da 330 gr con tappo metallico che riproduce il biscotto di cioccolato con le stelle bianche da cui prende il nome.
vs 
Nutella: vasetto in vetro da 450 gr con tappo in plastica

PREZZO
Sul prezzo, non ci sono grandissime differenze tra un prodotto e l'altro. Nutella è leggermente meno cara rispetto a Pan di Stelle. Pan di Stelle, di contro, garantisce la presenza di sole nocciole italiane ed esclude l'uso di olio di palma.

Crema Pan di Stelle: 3,59€ per 330gr
vs 
Nutella: 3,55€ per 450gr

DIFFERENZE A UN PRIMO SGUARDO
Anche da questo punto di vista, i due prodotti si somigliano enormemente. La differenza più visibile è senz'altro la presenza della granella di biscotti in Pan di Stelle.

Crema Pan di Stelle: la crema si presenta marrone scuro, è lucida e brillante e la granella dei biscotti è chiaramente visibile all'interno. Il profumo è più intenso.
vs
Nutella: il marrone appare più chiaro e opaco. La consistenza, però, sembra più densa e compatta.

INGREDIENTI
La composizione degli ingredienti è molto simile. Per entrambe le creme, l'ingrediente principale è lo zucchero (50% del totale). Le nocciole, l'ingrediente più prezioso delle creme spalmabili, sono presenti in eugual misura (13,7% del totale Pan di Stelle, 13%, Nutella), una percentuale in entrambi i casi piuttosto bassa se rapportata ad altri prodotti simili (Novi, Crema Biologica Teo&Bia...) che arrivano a contenerne oltre il 40%. Barilla, però, dichiara in etichetta di utilizzare solo nocciole italiane. Ferrero non lo fa. Leggermente più alta nella Crema Pan di Stelle la percentuale di cacao presente (9,8% contro 7,4%).

Crema Pan di Stelle: non contiene olio di palma, sostituito dall'olio di girasole. La percentuale di granella di biscotto è solo il 2% del totale drgli ingredienti.
vs
Nutella: contiene olio di palrma

CARATTERISTICHE NUTRIZIONALI (per 100gr)
Dal punto di vista nutrizionale, poca diversità tra Nutella e Pan di Stelle. Quest'ultimo è leggermente meno calorico (stiamo, comunque, parlando di un prodotto che segna 527k/cal per 100gr). In generale, però, possiamo dire che Nutella presenta più grassi saturi e un minore apporto di proteine.

Crema Pan di Stelle: Calorie 527; Grassi 30,3 (di cui saturi 5,3); Carboidrati: 53,1 (di cui zuccheri 51); Fibre 5; Proteine 8,3; Sale 0,113;
vs
Nutella: Calorie 546; Grassi 30 (di cui saturi 11); Carboidrati: 57,6 (di cui zuccheri 56,8); Fibre 0; Proteine 6; Sale 0,114;

 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Rita il 16 febbraio 2019 alle ore 23:43

    La proverò senz'altro. Sarà buonissima

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Thanksgiving2021

Ricette tipiche del Thanksgiving americano

Di seguito alcune delle ricette tipiche del Thanksgiving americano semplificate e usate come pretesto per insegnare ai bambini alcuni vocaboli inglesi.

continua »
Ricette-funghi-2021

Ricette con funghi

Ricco di nutrienti e proprietà che aiutano a rafforzare il sistema immunitario, il fungo è per antonomasia il simbolo dell'autunno. Di seguito, alcune ricette a base di funghi da proporre in famiglia in questa stagione.

continua »
Cachi2021

Frutta di stagione: i cachi

Frutto di stagione, grazie all'elevato contenuto di zuccheri, il caco è una fonte di energia immediatamente disponibile per l’organismo. È, inoltre, depurativo e aiuta a combattere lo stress nervoso.

continua »
Broccoli-studio-Australia

Perché i bambini non mangiano i broccoli

Secondo uno studio recente condotto in Australia, il rifiuto di broccoli, cavoli e altre verdure a foglia verde da parte dei bambini avrebbe una spiegazione scientifica.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana



I piú cliccati
Seguici sui network