9 consigli per viaggiare con i bambini (anche Oltreoceano)

Chi ha detto che quando i bambini sono piccoli la vacanza più indicata sia al mare o in montagna, possibilimente in località a misura (o supposta tale) di bimbo? 9 consigli per affrontare un viaggio fuori dalle solite mete con i più piccoli.


Cosa blocca la maggior parte della famiglie che optano per vacanze a portata di mano dall'affrontare lunghi viaggi con i bambini? Le risposte sono molteplici.
Ad alcuni, semplicemente, non interessa il viaggio e concepiscono la vacanza come puro relax al mare o in montagna. Possibilmente nel posto di sempre circondati dagli amici di una vita. Sono i classici da 'stessa spiaggia, stesso mare'.


Altri temono che viaggiare con un bambino sia un'esperienza traumatica, da evitare assolutamente, per la fatica cui ci si sottopone e gli innumerevoli pericoli cui lo si esponde. Ancora, ci sono quelli che pensano che i bambini abbiano diritto a una vacanza adatta a loro, spiaggia di sabbia, mare basso, sdraio, ombrelloni....
E poi ci sono quelli che proprio non ce la fanno a rinuniare a viaggiare e, bambino o no, non appena possono, gambe in spalla, scelgono di partire, affrontare intemrinabili spostamenti aerei, per ritrovarsi dall'altra parte del mondo con un piccolo a carico e tutte le incognite che molti viaggi comportano.
Che fare, dunque?

  1. Abituateli a viaggiare quando sono ancora in fasce. Diventeranno immediatamente globetrotter in erba e vi daranno pochissimi problemi da grandi.
     
  2. Ovunque decidiate di andre, qualunque sia la meta o il tour che avete immaginato, inserite qualcosa per loro che possa rendenderli felici ed elevare la loro curiosità (una gita particolare, un parco divertimento, un negozio che amano particolarmente....)
     
  3. Non abbiate timori. Siate sereni e tramettere la vostra tranquillità ai vostri figli.
     
  4. Coinvolgeteli nella preparazione del viaggio
     
  5. Coinvolgeteli durante il viaggio (la fotografia, per esempio, può diventare un hobby da coltivare nei bambini)
     
  6. Aiutateli a imparare a guardare il mondo: siate ironici quando vi muovete, mettete in risalto le particolarità, le somiglianze e le differenze, le cose che funzionano e quelle che no.
     
  7. Non stressatevi. E' un viaggio e deve mantenere sempre un carattere piacevole.
     
  8. Insegnate ai bambini che le difficoltà e gli improvisti possono capitare, ma si affrontano e si superano.
     
  9. Non fatevi guidare dalla paura e dal pregiudizio. I bambini possono andare ovunque, basta informarsi su quelli che potrebbe essere i rischi e prevenirli.

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Slovenia

Slovenia: una meta per famiglie

Non troppo lontana dall'Italia (facilmente raggiungibile anche in macchina dalle regioni del Nord), economica e poco turistica, la Slovenia rappresenta una valida alternativa ai classici tour europei. Soprattutto per chi viaggia con bambini al seguito. Ecco 4 mete imperdibili per chi si trova da quelle parti.

continua »
Regali-montagna

Vacanze in montagna? Ecco il regalo giusto

Siete pronti a partire per la montagna? Ecco il regalo giusto da mettere sotto l'albero per chi trascorrerà sulla neve le prime vere vacanze invernali. Con le marche di riferimento. 

continua »
Campus-Natale2017

Campus di Natale 2017

Le vacanze di Natale si avvicinano e per chi lavora durante le feste è tempo di pensare a una soluzione per impegnare i bambini quando le scuole saranno chiuse. Di seguito un elenco di Campus invernali 

continua »
Villaggi-Babbo-Natale2017

I villaggi di Babbo Natale

Con Natale ormai alle porte e l'atmosfera natalizia che si respira ovunque, vi segnaliamo alcuni Villaggi di Babbo Natale in Italia per i prossimi weekend fuori porta in famiglia. 

continua »
Cerca altre strutture







Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network