Vacanze invernali con i bambini

Per le vacanze invernali, alcuni luoghi sono più o meno adatti, a seconda dell'età dei bimbi al seguito. Alcuni consigli e suggerimenti per una vacanza serena

Articoli Correlati

Vacanze invernali con i bambini


Se non avete ancora scelto la vostra meta invernale e siete preoccupati dal fatto che un posto sia più o meno adatto ai vostri bambini, ecco qualche consiglio di comportamento per le vacanze nelle le diverse età del bambino e qualche idea per le destinazioni più adatte ai piccoli.


IN VACANZA IN INVERNO CON UN NEONATO

 

Paradossalmente, i neonati, soprattutto i lattanti e i bambini non ancora svezzati, creano in vacanza pochissimi problemi. Qualsiasi meta, quindi, può essere presa in considerazione a patto, però, che siano garantiti i servizi sanitari minimi e il livello igienico della struttura scelta sia medio-alto. Per dirla in altre parole, sì alle vacanze in montagna (l'altitudine, se non è eccessiva, cioè fino a 3.000 metri non crea nessun tipo di problema nel bebè), sì al viaggio culturale (i bambini molto piccoli, spesso, tendono a essere meno fastidiosi ed esigenti di quelli più grandi), sì alla vacanza ai tropici, ma con giudizio.


Non dimentichiamoci delle creme solari ad alta protezione, anche in montagna, e cappello con visiera.
Nel caso in cui il piccolo sia stato svezzato da poco, è necessario informarsi sulle abitudini alimentari della località scelta e porre molta attenzione al rischio di malattie da intossicazione alimentare. Potrete trovare tante destinazioni per la montagna e il mare anche su Bambinopoli



 
VACANZA IN ETÀ PRESCOLARE

Tra i 2 e i 6 anni i bambini cominciano a manifestare idee e desideri propri, spesso non sempre in sintonia con quelli dei genitori. Organizzare, per esempio, una vacanza culturale con bimbi di quest'età potrebbe rivelarsi un'esperienza terrificante sia per i genitori che per i piccini, costretti ad assecondare le 'smanie' di mamma e papà. Le mete più indicate, quindi, sono la montagna (a 4/5 anni, infatti, il piccolo può già iniziare a prendere lezioni di sci con il maestro e divertirsi sulla neve sulle piste più facili) e il mare (ovvero, le vacanze in villaggio o albergo in località esotiche). Se, però, decideste di optare per una città d'arte, fate in modo di conciliare le vostre aspettative con quelle dei bambini facendo in modo che, nell'arco di una giornata, almeno il 40% del tempo sia dedicato esclusivamente a loro.
Destinazioni alternative con i bambini di questa età potrebbero essere anche i grandi Parchi di divertimento come Gardaland , Miragica o Disneyland Parigi .

 



 

 
VACANZA CON I BAMBINI PIU' GRANDI

A quest'età ogni bambino è un caso a sé. Ci sono quelli appassionati di sport che per nulla al mondo rinuncerebbero a una vacanza sulla neve magari in compagnia di qualche amichetto o dei cugini, quelli che sognano una vacanza ai tropici per dedicarsi allo snorkling con papà, quelli che non disdegnano visite a musei e cattedrali (questi ultimi, però, sono la minoranza).

In ogni caso, a meno di vostre esigenze particolari, cercate per quanto possibile di coinvolgere i piccini nell'organizzazione del viaggio, chiedendo il loro parere in merito alla località e al tipo di viaggio da compiere. Inoltre, qualunque sia la vostra decisione, fate in avere sempre ben presenti i loro desideri e le loro aspettative. Solo così, potranno veramente sentirsi coinvolti negli affari di famiglia. in Italia sono tantissime, ma per una vacanza alternativa.
Vi segnaliamo, all’insegna della natura, per i bambini da soli con i campi WWF (bambini da 6 a 14 anni) e per tutta la famiglia in molte località in Italia, ma anche Giordania, Lanzarote e Madeira.
Alla ricerca di Babbo Natale in Lapponia ci può andare tutta la famiglia, anche i bambini più piccoli, tra renne e magici atmosfere, specialmente in questo inverno 2012, dove è previsto un incredibile spettacolo di Aurora Boreale.
La vacanza può essere in crociera, le destinazioni sono moltissime, anche esotiche e potremo usufruire di tutti i comfort che potremmo trovare in Italia, anche ai tropici.
 

 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Treno-folliage

Il treno del folliage

E nel primo giorno d'autunno, un'idea per un weekend diverso con i bambini per scoprire come cambia la natura nei mesi che precedono l'inverno. Il Treno del Folliage, dal 17 ottobre al 15 novembre.

continua »
montagna_protezione

In montagna ad 'alta protezione'

Sulla neve, è importante proteggere pelle e occhi per evitare scottature, ustioni e congiuntiviti. Creme e occhiali sono, quindi, indispensabili.

continua »
Pericolo-meduse

Al mare, contro tracine e meduse

In acqua o sotto la sabbia si nascondono alcuni dei 'pericoli' più temuti da chi trascorre al mare le proprie vacanze. Ecco cosa fare in caso di puntura da tracina o contatto con una medusa medusa.

continua »
Venezia-bambini2020

Venezia in un giorno. Con i bambini

Quale momento migliore per visitare Venezia svuotata dai turisti? Ecco, dunque, un itinerario perfetto per una giornata alla Serenissima con i bambini.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network