Austria: vacanze per famiglie

In Austria, tra valli incontaminate e paradisi naturali, numerose offerte per il divertimento di grandi e piccini. Per una vacanza lastminute di fine estate, facilmente raggiungibile anche dall'Italia con la propria auto, una serie di proposte molto interessanti per tutta la famiglia.

Articoli Correlati

Austria: vacanze per famiglie


TRA LE VALLI DELLO STUBAI
A soli 25 km a Sud di Innsbruck, romantica cittadina tirolese che merita senz'altro una visita anche solo per gustare una squisita fetta di torta in uno dei suoi numerosi caffè situati nelle zone pedonali, sorgono le montagne della Valle dello Stubai, le più spettacolari dell'Austria.


Qui, nelle cinque località di Neustift, Fulpmes, Mieders, Telfes e Schönberg i visitatori non hanno che l'imbarazzo della scelta, dal momento che tante sono le proposte turistiche: infinite possibilità di gite per gli escursionisti che possono inerpicarsi su per i sentieri e i viottoli delle valli e delle 109 vette che superano i 3000 metri per godere di panorami mozzafiato in un contesto naturale pressoché intatto; per le famiglie, la possibilità di organizzare passeggiate ed escursioni tra i prati in fiore, i boschi, le malghe, le baite d'alta quota, i tranquilli laghi alpini, le fragorose cascatelle… che caratterizzano la zona con un paesaggio allo stesso tempo dolce e aspro. Vi è, poi, una bike-arena con 54 percorsi adatti a tutti, dai bikers di professione ai principianti che, a cavallo delle due ruote, possono godere degli scorci più belli della regione. Oltre alla mountain bike, altri sono gli sport che è possibile praticare nello Stubai: parapendio, hydrospeed, bungy jumping, tennis, nuoto (esistono numerosi centri piscine locali e i laghi alpini sono balenabili e perfetti per le giornate di caldo e arsura), equitazione e, per coloro che non possono proprio fare a meno dello sci neppure in estate, sci sul ghiacciaio dello Stubai, l'area sciistica più attrezzata e bella di tutta l'Austria.

IN VACANZA CON HEIDI

A 1855 metri, sull'Alpe di Falkert, nel cuore del Parco Nazionale dei Nockberge di Corinzia, si trova ilParco di Heidi, un vero e proprio paradiso dove i sogni dei bambini possono diventare realtà. Qui, in un paesaggio intatto che ricorda le atmosfere e le sensazioni del noto cartone animato, in un boschetto naturale di cembri, vengono raccontate le avventure di Heidi rese tangibili anche grazie alle 100 figure del film e al museo di Heidi realizzato in una vecchia malga riadattata per l'occasione; i bimbi possono correre e saltare con le caprette in libertà che pascolano sui prati opure divertirsi con lo scivolo di Heidi e ancora pescare nello splendido vivaio di recente realizzazione (le canne da pesca si noleggiano alla cassa e si paga solo il pesce effettivamente pescato).
Qui, in questo luogo fiabesco, sorgono due alberghi per famiglie con servizi specifici per bambini e un programma di animazione (estiva e invernale) ad hoc per loro, diversi rifugi in cui è possibile prenotare stanze e appartamenti, qualche trattoria. 

GIOCHI… REALI ALLA REGGIA DI SCHOENBRUNN
La Reggia di Schöenbrunn, simbolo del potere imperiale dell'Impero austro-ungarico sin dai tempi della regina Maria Teresa che qui visse con il marito, Francesco Stefano di Lorena, e i suoi 16 figli (tra cui Maria Antonietta divenuta, poi, regina di Francia accanto a Luigi XVI), è un luogo che vale sicuramente una visita non solo per il fascino che il posto ancora conserva, ma anche per il programma pensato appositamente per i più piccini che potranno conoscere gli usi e i costumi della vita dell'Imperatrice e dei suoi familiari anche attraverso un percorso interattivo in cui saranno chiamati a prendere parte a un gioco di ruolo che servirà per apprendere il cerimonia di benvenuto della corte e la mimica del ventaglio. A disposizione dei bimbi anche alcuni giocattoli (ricostruiti) simili in tutto e per tutto a quelli originali usati dai principini un tempo per comprendere quali erano le abitudini e i passatempi di una volta.
Dopo la visita al castello e alle sue numerosissime sale tutte riccamente adornate, ci si può rinfrescare nello splendido parco che circonda la reggia caratterizzato dalla presenza di un labirinto, aperto a tutti. Le visite guidate per i bambini si svolgono tutti i sabati, le domeniche e nei giorni festivi dalle 10.00 alle 17.00.

POSSIBILITÀ DI ALLOGGIO
In Austria, nella regione del Tirolo in particolare, numerose sono le possibilità di pernottamento per chi si sposta con i bambini. Oltre agli alberghi classici, però, alcuni dei quali attrezzati con servizi e offerte ad hoc per famiglie, vale talvolta la pena di prendere in considerazione la possibilità di soggiornare in una Fattoria (la maggior parte di queste offre servizio di alloggio con prima colazione, oppure alloggio con mezza pensione o pensione completa).

Per maggiori informazioni sull'Austria visitate il sito dell'Ente Nazionale Austriaco per il Turismo all'indirizzo internet www.austria-tourism.at dove troverete anche i link per conoscere l'elenco completo dei Familien Hotels e dei Kinder Hotels.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
montagna_protezione

In montagna ad 'alta protezione'

Sulla neve, è importante proteggere pelle e occhi per evitare scottature, ustioni e congiuntiviti. Creme e occhiali sono, quindi, indispensabili.

continua »
Pericolo-meduse

Al mare, contro tracine e meduse

In acqua o sotto la sabbia si nascondono alcuni dei 'pericoli' più temuti da chi trascorre al mare le proprie vacanze. Ecco cosa fare in caso di puntura da tracina o contatto con una medusa medusa.

continua »
Venezia-bambini2020

Venezia in un giorno. Con i bambini

Quale momento migliore per visitare Venezia svuotata dai turisti? Ecco, dunque, un itinerario perfetto per una giornata alla Serenissima con i bambini.

continua »
Villaggio-gnomi-Pusteria

Vacanze in Alta Val Pusteria

Una vacanza in Val Pusteria. All'insegna della natura, del divertimento e delle mille attività che si possono fare nella zona. Con un focus sul Villaggio degli Gnomi.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network