Chi vuole dormire nella casa di Winnie The Pooh?

Per tutti i bimbi che amano o hanno amato le avventure di Winnie The Pooh, una grande notizia. In Gran Bretagna è stata ricostruita la sua casetta nel bosco ed è disponibile per chi desidera soggiornarvi. 

Articoli Correlati

Chi vuole dormire nella casa di Winnie The Pooh?



È stata ricavata all'interno di un albero. Proprio come l'originale.


È piccola, accogliente e tutta di legno. Proprio come l'originale.
È circondata dal bosco. Proprio come l'originale.
Ed è stata riempita con tantissimi barattoli di miele. Proprio come l'originale.

È Bearbnb, la casetta di Winnie The Pooh fedelmente ricostruita nella foresta di Ashdown in Gran Bretagna in occasione del 95° anniversario della nascita del simpatico orsetto.
Ispirata al romanzo dello scrittore Alan Alexander Milne e alle illustrazioni dell'artista E. H. Shepard è di proprietà di Kim Raymond, disegnatore di Winnie The Pooh da oltre 30 anni, ed è ora disponibile su Airbnb per tutti gli amanti delle avventure dei protagonisti del Bosco dei Centro Acri.





La casa presenta 2 alloggi e può ospitare fino a 4 persone.
Le regole sono chiare e ben indicate agli ospiti:
  1. È severamente proibito l’ingresso agli Efelanti.
  2. Tenere le mani fuori dai vasetti di miele.
  3. Le 11:00 del mattino sono l’ora perfetta per uno spuntino.
  4. È obbligatorio giocare alla corsa dei bastoncini sul ponte.
  5. È concesso schiacciare più pisolini.
  6. Animali domestici non ammessi (eccetto Ro, Tigro, Ih-Oh, Pimpi e Pooh).
  7. Fino a 4 ospiti per soggiorno (dei quali un massimo di 3 bambini).
  8. Vietato fumare: fa arrabbiare le api.
  9. Per motivi di sicurezza, solo chi ha più di 6 anni dovrebbe dormire nei letti singoli al piano rialzato. Se ci sono ospiti più
    piccoli, è possibile sistemare anche un lettino o un box al piano terra.





Chi ospita qui nella Bearbnb, oltre al fascino di dormire in una casa così particolare e curata in tutti i dettagli, può dedicarsi a lunghe passeggiate nel bosco, completamente immersi nella natura, per calarsi completamente nei panni dei protagonisti della storia.

Solo per il weekend 24 e 25 l'abitazione è disponibile a 95 sterline. Le prenotazioni sono già aperte dal 20 settembre.

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
partenza1

Partire a settembre...

Costi ridotti, poco traffico per le strade e località turistiche quasi deserte... Per chi ne ha la possibilità settembre è un ottimo mese per partire. Anche solo per qualche giorno.

continua »
42854244_m

Una vacanza portoghese

Proposta di viaggio per tutta la famiglia a Lisbona e dintorni. Tra delfini, marionette, squali alla scoperta di una delle capitali meno conosciute d'Europa.

continua »
Trebesing

Trebesing: il primo paese per bambini in Europa

Vacanze formato famiglia? A Trebesing, in Carinzia, piccola località austriaca che vanta il titolo di primo paese per bambini e neonati in Europa. Con tanto di family hotel, attività per i più piccini nel centro storico e sentiero delle favole. Località perfetta sia per le vacanze invernali che per quelle primaverili ed estive.

continua »
balena_hp

Quebec con i bambini

Nel Quebec c’è una strada chiamata “la strada delle balene', una lunga distesa d'acqua che diventa in estate il loro habitat ideale

continua »
Cerca altre strutture