In Germania, lungo la strada delle fiabe

Non è mai presto per progettare un nuovo viaggio e una nuova vacanza. Per i ponti autunnali, per le prossime feste dell'Immacolata o di Natale, per il prossimo tour ecco una proposta un po' diversa dalle solite: in Germania, percorrendo la strada delle fiabe.

Articoli Correlati

In Germania, lungo la strada delle fiabe


La Deutsche Märchenstraße, la Strada delle Fiabe tedesca, si snoda per 600 km da Hanau fino a Brema collegando tra loro paesini e città dal sapore fiabesco e coinvolgendo i visitatori in itinerari in parte ispirati alle fiabe classiche, soprattutto a quelle dei Fratelli Grimm.
Proprio Hanau, infatti, cittandina di 90mila abitanti a una ventina di chilometri da Francoforte (si può pensare di arrivare, dunque, in aereo fin qui dall'Italia per poi affittare una macchina in loco e partire alla scoperta della zona), è la città natale dei due scrittori e il luogo perfetto da cui partire per questo singolare itinerario, decisamente un po' fuori dai classici tour europei.


Lungo la strada che giunge fino a Brema (dove è ambientata la favola, giustappunto, I musicanti di Brema) si toccano, infatti, località quali Hamelin, divenuta famosa per essere la cittadina del Pifferaio Magico, Bodenwerder, nella cui chiesa è conservata la salma del Barone di Münchhausen, il castello di Burg Polle protagonista della fiaba di Cenerentola, Oberweser, scelta dai fratelli Grimm per ambientare sia la favola di Biancaneve e i sette nani sia per la fiaba de Il Gatto con gli Stivali.
Il castello di Sababurg, invece, magicamente immerso nello splendido paesaggio della foresta del Reinhardswald e dell parco degli animali di Sababurg è lo scenario perfetto per La Bella Addormentata nel Bosco e per la fiaba di Raperonzolo.



Insomma, un percorso in grado di accontentare tutta la famiglia che permette di immaginare una vacanza fiabesca, appunto, ma anche culturale, enogastronomica, storica, naturalistica (nella bella stagione e nelle prime giornate autunnali, infatti, è possibile anche affittare le biciclette e decidere di effettuare piccoli tuor a cavallo delle due ruote lungo le innumrerevoli piste ciclabili della zona).
Durante l'anno, inoltre, sono tantissime le saghe, le rappresentazioni, le leggende animate che qui vengono organizzate. Spettacoli all'aria aperta, teatro di marionette e burattini, settimane dedicata alla lettura delle fiabe..., si susseguono con un programma serrrato che investe tutte le località della zona.

La maggior parte delle cittadine attraversate, poi, offre la possibilità di una visita museale. Ciascun museo si riferisce alla fiaba tipica del posto. 
C'è, dunque, il Museo di Cappuccetto Rosso a Schwalmstadt, quello dedicato ai fratelli Grimm a Kassel, la casetta dei Sette Nani a Oberweser...

Insomma, un viaggio perfetto per una vacanza in famiglia, particolarmente indicato per chi ha la possibilità di prendersi qualche giorno nei mesi autunnali da legare al weekend.

Per maggiori infomrazioni 



 

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Treno-folliage

Il treno del folliage

E nel primo giorno d'autunno, un'idea per un weekend diverso con i bambini per scoprire come cambia la natura nei mesi che precedono l'inverno. Il Treno del Folliage, dal 17 ottobre al 15 novembre.

continua »
montagna_protezione

In montagna ad 'alta protezione'

Sulla neve, è importante proteggere pelle e occhi per evitare scottature, ustioni e congiuntiviti. Creme e occhiali sono, quindi, indispensabili.

continua »
Pericolo-meduse

Al mare, contro tracine e meduse

In acqua o sotto la sabbia si nascondono alcuni dei 'pericoli' più temuti da chi trascorre al mare le proprie vacanze. Ecco cosa fare in caso di puntura da tracina o contatto con una medusa medusa.

continua »
Venezia-bambini2020

Venezia in un giorno. Con i bambini

Quale momento migliore per visitare Venezia svuotata dai turisti? Ecco, dunque, un itinerario perfetto per una giornata alla Serenissima con i bambini.

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network