Mercatini di Pasqua

Se tutti conoscono i mercatini di Natale, meno noti sono quelli pasquali. Diffusi, soprattutto, nei Paesi dell'Est e nel Nord Europa. Ecco quali sono i più famosi.

Articoli Correlati

Mercatini di Pasqua


Come i mercatini di Natale, anche quelli di Pasqua fanno parte della tradizione e 'raccontano' le usanze tipiche dei Paesi in cui vengono organizzati. Vi si trova di tutto un po': dai dolci alle uova decorate sino ad arrivare ai prodotti enogastronomici della zona e dell'artigianato locale.
Visitabili in un weekend, sono perfetti per chi ancora non ha deciso dove trascorrere il ponte pasquale e sta cercando località diverse dalle solite mete, facilmente raggiungibili (anche in macchina).


Ne segnaliamo qualcuno:

VIENNA

Diversi i mercatini organizzati nella capitale asburgica. Il più famoso è sicuramente quello allestito di fronte alla Reggia di Schönbrunn dove troverete dolci e prodotti gastronomici tipici, uova decorate, prodotti dell'artigianato austriaco, coniglietti di marzapane da decorare. Tra le attività proposte nel corso della manifestazione, laboratori per bambini e una sorta di caccia al nido ricolmo di dolci. Da non perdere, per gli appassionati, i concerti Jazz organizzati per l'occasione.
Sempre a Vienna, nella piazza Freyung, accanto al mercatino tradizionale, sarà realizzata la più grande montagna di uova d'Europa, composta da 40.000 uova pasquali dipinte.

ZAGABRIA
La capitale croata festeggia la Pasqua con numerose iniziative dislocate in tutta la città, sapientemente addobbata con enormi uova pasquali dipinte.
Il mercatino più famoso si svolge nella Ban Jelacic, da visitare se volete scoprire quali sono i dolci e i prodotti tipici del periodo pasquale croati. Vicino alla Cattedrale, anche il Dolac Market, noto, soprattutto, per i prodotti artigianali locali.

PRAGA
La meravigliosa capitale ceca, un gioiellino che merita senz'altro una visita per chi ancora non la conosce, è nota, tra i Paesi dell'Est, per la lunga tradizione dei suoi mercatini pasquali dove è possibile trovare ogni sorta di bancarella: dai prodotti artigianali ai cibi e le bevande, sino ai costumi tipici della tradizionale Pasqua Ceca. Da non perdere, poi, nel periodo pasquale i giochi folcloristici organizzati in città e i tanti laboratori per i bambini.
Il mercato più famoso è quello che si svolge nella Città Vecchia e quello di fronte alla piazza Venceslao. Tra gli oggetti più particolari, le kraslice, uova pasquali decorate a mano con tecniche diverse e la pomlázka, una frusta realizzata con rami di salice intrecciato il cui scopo sarebbe quello di portare salute e benessere al suo possessore. Tra i dolci il beranek, a forma di agnello e ricoperto di zucchero, il pan di zenzero e il fidasse, una sorta di trecciona dolce.

ALSAZIA
Sono noti i mercatini di Pasqua di Colmar, capoluogo dell'Alto Reno ai piedi del massiccio del Vosgi dove ogni anno, per festeggiare la primavera, vengono allestiti una serie di mercatini nella piazze più belle della cittadina: placet des Dominicains e Place de l’Ancienne Douane. Vi si trova di tutto, dai prodotti della terra ai fiori, ai prodotti artigianali ed enogastronomici. Inoltre, tutta la città viene addobbata con fiori e tantissime sono le iniziative culturali, compresi concerti jazz nelle principali piazze. Da Colmar, chi lo desidera, può raggiungere facilmente Strasburgo.

Per altre informazioni sulla Pasqua, consulta lo SPECIALE PASQUA 2013

Commenta questo articolo

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Strada-Fiabe_Germania

In Germania, lungo la strada delle fiabe

Non è mai presto per progettare un nuovo viaggio e una nuova vacanza. Per i ponti autunnali, per le prossime feste dell'Immacolata o di Natale, per il prossimo tour ecco una proposta un po' diversa dalle solite: in Germania, percorrendo la strada delle fiabe.

continua »
ny_bimbi_22

A New York, 5 cose da fare con i bambini (fuori dai soliti percorsi)

Tra proposte classiche, novità e percorsi alternativi, ecco 5 cose da fare se vi trovate a New York con i bambini.

continua »
Pozanan

3 piccole mete europee per il ponte del 1° novembre

Siete appena tornari e già non vedete l'ora di ripartire? Ecco tre 'piccole' città europee perfette per un viaggio breve o per il ponte del 1° novembre.

continua »
partenza1

Partire a settembre...

Costi ridotti, poco traffico per le strade e località turistiche quasi deserte... Per chi ne ha la possibilità settembre è un ottimo mese per partire. Anche solo per qualche giorno.

continua »
Cerca altre strutture