Non il solito albergo. Dormire in posti insoliti (Italia)

La scorsa settimana vi abbiamo fornito alcuni indirizzi di alberghi e strutture ricettive in Europa che nulla hanno a che vedere con i soliti hotel. Questa settimana, ecco alcuni indirizzi in Italia per chi cerca sistemazioni fuori dal comune.

Articoli Correlati

Non il solito albergo. Dormire in posti insoliti (Italia)



Chiudiamo il capitolo sugli hotel non convenzionali dove trascorrere notti fuori dal comune segnalandovi, questa settimana, le strutture che da questo punto ci sono sembrate più interessanti in Italia.


Per un elenco semi completo, però, rimandiamo al post su Facebook pubblicato sulla pagina Famiglie Globetrotter - Viaggi con i bambini che ha ispirato questi articoli.

NELLA YURTA, TRA LE LANGHE


5 yurte immerse nel verde e in un'atmosfera di grande calma e rilassatezza, un'azienda agricola nel cuore delle Langhe specializzata nella produzione di fiori e piccoli frutti biologici, un territorio ricco di fascino tutto da scoprire. A Bosia, a 24 km da Neive, lo Yurte in Langa offre una piscina stagionale all'aperto, la connessione WiFi gratuita e la possibilità di vivere un'esperienza unica nel suo genere. Le 5 tende attrezzate di tutto punto per offrire agli ospiti il massimo confort,infatti, ricreano l'atmosfera di un vero e proprio villaggio mongolo e rappresentano una soluzione originale per chi desidera soggiornare in zona rispetto ai più classici alberghi e agriturismi. 



E NELLA YURTA, TRA I BOSCHI DELLE COLLINE TORINESI

Sempre sul tema della yurta e sempre in Piemonte, Yurte Soul Shelter sono due yurte di ispirazione mongola immerse nel bosco delle colline Torinesi, con terrazza panoramica privata, a 900 mt dal centro del paese di Gassino Torinese e 20 minuti dal centro storico di Torino.
Due yurte, la prima con vista mozzafiato sulla città, bagno privato e doccia Yacuzzi, e la seconda immersa nella quiete del bosco con angolo per la meditazione e per chi desidera dedicarsi allo yoga, accolgono da sempre famiglie con bambini per i quali, a disposizione, lettini con sponde, una piccola cucina per preparare pappe e scaldare biberon e, si richiesta, servizio di babysitting e organizzazione feste di compleanno con animazione.
Le tende sono eco-sostenibili in quanto interamente costruite in legno, feltro di pecora e tessuti naturali, illuminate da Led e lampade a basso consumo, riscaldate a legna, pulite e igienizzate con detersivi naturali, dotate di saponi naturali per gli ospiti. 



IN AUTOBUS A BELLUNO

Bed in Bus rappresenta, forse, la soluzione più originale per chi si trova a passare dalla zona di Belluno e vuole visitare la città o i dintorni. Si tratta di un vero e proprio autobus d linea riadattato e trasformato in hotel che può ospitare fino a 6 persone. La camera, infatti, presenta sei letti singoli, un bagno privato con doccia, una piccola zona pranzo con micronde, bollitore e frigo, un televisore LCD, riscaaldamento o aria condizionata a seconda delle stagioni.
Tra i servizi offerti, poi, una terrazza prendisole, una piscina esterna, un campo da tennis e una spa con solarium e Jacuzi.
La struttura si trova a soli 15 minuti a piedi dai ruderi del Castello di Belluno e dal Palazzo dei Rettori e a 2 km dal centro storico.



NEL BERGAMASCO, ALL'INTERNO DI NA FUNIVIA

Sull'Altopiano Selvino Aviatico, in provincia di Bergamo, le coppie (purtroppo i bambini non sono ammessi) che desiderano trascorrere un soggiorno romantico e insolito fuggendo dalle responsabilità e dagli impegni di tutti i giorni possono farlo dormendo in una vecchia cabina della funivia Albino-Selvino trasformata in hotel di lusso.
La cabina, infatti, dove è possibile posizionare i bagagli e fare colazione comodamente seduti su sedie-altalena, è sormontata dalla camera con pareti in vetro per godere a pieno di una vista spettacolare sulle prealpi orobiche, materasso ad acqua, lucernario per ammirare le stelle, tv, frigobar, wifi, parcheggio riservato, giardino e piscina, calda in inverno e più fredda in estate, a uso esclusivo.
Il tutto, in un contesto completamente naturale e isolato che garantisce davvero massimo relax e pace.
La struttura, poi, si caratterizza anche per l'attenzione ai temi ecologici: In entrambi i piani, infatti, il riscaldamento è a pavimento, alimentato dai pannelli solari. L’energia del sole viene sfruttata anche per riscaldare l’acqua della doccia e la piscina esterna. L’acqua piovana, invece, viene raccolta in una cisterna da meta Aprile a fine settembre, e riutilizzata per l’irrigazione del giardino e per lo sciacquone del bagno.
I costi sono piuttosto elevati (una notte, a seconda dei periodi, può arrivare a costare fino a 270€), ma ne vale la pena.



IN PUGLIA NELLE BUBBLE ROOM

Le Bubble Room di Biccari, un piccolo paesino in provincia di Foggia, sono mini case pop up, concepite come alloggi temporanei completamente immersi nella natura e caratterizzate dalla presenza di pareti e soffitto completamente trasparenti per permettere agli ospiti di godere davvero del paesaggio circostante e di addormentarsi contemplando le stelle del cielo.
All’interno della “bolla” è presente un letto matrimonalie ed eventualmente un ulteriore lettino per poter permettere il soggiorno anche alle famiglie con bambini.
I bagni chimici si trovano poco lontano e per qualsiasi esigenza c'è il chiosco della Cooperativa.



E voi? Avete dormito in qualche posto davvero insolito e volete segnalarcelo? Fatelo aggiungendo un commento qui sotto.
 

 

Commenta questo articolo
  • Commento inserito da Redazione il 27 gennaio 2020 alle ore 06:59

    Ciao Clara.

    Grazie per la segnalazione che potrebbe essere utile per qualche altro lettore. A presto e continua a seguirci.

  • Commento inserito da Clara - acasadiclara il 26 gennaio 2020 alle ore 13:30

    Ciao noi abbiamo dormito qui in una tenda nomade ai margini della foresta di auberive in Borgogna. https://acasadiclara.blogspot.com/2017/10/in-francia-con-i-bambini-una-tenda.html?m=1

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare
Summer-camp2020-online

Centri estivi 2020: le proposte online

Non esattamente i centri estivi a cui siamo abituati da sempre. Ma proposte per intrattenere i più piccoli, attraverso attività e giochi a distanza, durante i mesi estivi.

continua »
Vacanze-mare-covid19

Vacanze al mare e coronavirus. Quali rischi

Il virus si trasmette nell'acqua? E in piscina? E camminare scalzi sulla sabbia è pericoloso? Quali rischi per chi sceglie una vacanza al mare?

continua »
Centri-estivi2020

Estate al tempo del covid

Dove andranno i bambini nei mesi estivi dal momento che, attualmente, non ci sono indicazioni da parte del Governo rispetto a centri estivi e campus residenziali? Come potranno organizzarsi le famiglie costrette a rientrare al lavoro? Cosa sappiamo

continua »
Musei-virtuali

I musei da visitare online nel mondo

Spostamenti per il momento sospesi in tutto il mondo? Nessuno problema. Molti musei offrono la possibilità di effettuare visite virtuali. 

continua »
Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati
Seguici sui network