Do you speak English?

Corsi di inglese dai 3 mesi fino ai 14 anni secondo il metodo, appositamente studiato per i più piccoli, messo a punto da Helen Doron.

Articoli Correlati

di Alessia Altavilla

Insegnare l’inglese ai bambini. Una priorità per molti genitori che vogliono avvicinare i loro figli, sin dalla più tenera età, all’apprendimento di una lingua straniera, indispensabile per una buona riuscita del loro futuro professionale.
Ecco perché sono sempre più numerose le famiglie che optano, per il tempo libero dei bimbi, per un corso di lingua, che integri e completi gli insegnamenti (spesso, purtroppo, carenti) forniti dalla scuola.


La scelta della struttura è, però, molto importante, dal momento che non tutte sono attrezzate e organizzate per rivolgersi al pubblico dei giovanissimi che ha esigenze decisamente diverse rispetto a quelle degli adulti.

IL METODO
I centri Helen Doron Early English per l’insegnamento della lingua inglese ai bambini si avvalgono del metodo messo a punto, da una ventina di anni, da Helen Doron, docente universitaria di lingua inglese, che si rese ben presto conto nel corso del suo lavoro che la maggior parte delle metodologie di insegnamento delle lingue straniere ai più piccoli si focalizzavano sui meccanismi della scrittura e della lettura a scapito della conoscenza orale.


Fu così che, influenzata dal dottor Suzuki, insegnante di musica (violino) per i bimbi, studiò un metodo che sfruttasse l’innata capacità dei più piccoli di apprendere una seconda lingua diversa dalla lingua madre dando vita a corsi durante i quali l’apprendimento dell’inglese avveniva in modo assolutamente naturale, attraverso lo svolgimento di attività ludiche e creative (gioco, canto, ballo, teatro, pittura…) in un ambiente formativo divertente con un kit didattico specifico per i bambini.


Dal 1985 a oggi sono stati attivati 400 Learning Centre in tutto il mondo e i bambini che hanno beneficiato dei programmi di apprendimento Helen Doron Early English sono stati, a ora, quasi 500.000. In Italia, dal 2005 sono state aperte 4 sedi, ad Arezzo, la prima, quindi a Treviso e Modena e, recentemente, a Milano.
Tutti i centri possono vantare la presenza di insegnanti altamente qualificati che, oltre alla perfetta conoscenza della lingua inglese, hanno saputo dimostrare passione, creatività e attitudine di lavoro con i più piccoli.

I CORSI E IL MATERIALE
Il metodo Helen Doron si articola in 10 diversi corsi indirizzati a bambini dai 3 mesi ai 14 anni (7 per i più piccini e 3 per l’apprendimento della lingua parlata, letta e scritta).
Ogni corso prevede una frequenza monosettimanale, per un totale di 40-45 incontri e l’utilizzo di un kit didattico composto da un CD con unità di apprendimento, libri illustrati con immagini e testi, libri di attività con adesivi e CD musicali e giochi interattivi.
I programmi proposti sono perfettamente strutturati sin nei minimi settagli e garantiscono uno sviluppo costante della fonetica, della grammatica e del vocabolario lasciando al contempo un ampio spazio alla creatività sia del bambino che dell’insegnante.

LE SEDI IN ITALIA
 

  • HDEE AREZZO
    Isania e Raffaele Forgione
    Via Calamandrei 120/h
    52100 Arezzo
    Tel. / Fax: 05751780420
    arezzo@helendoron.com
  • HDEE MILANO
    Lorenza Gamberini
    Via C. Ravizza 58
    20159 Milano (MM Amendola Fiera)
    Tel. 02-87381568
    Fax 02-87385120
    milan1@helendoron.com

Per maggiori informazioni www.helendoron.com/it_index.htm

Questo articolo è sponsorizzato.

  • Commento inserito da SONIA il 26 novembre 2016 alle ore 14:34

    MA A ROMA NON CI SONO SEDI?

Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »
rugbytots

Avete mai sentito parlare di rugbytots?

Nato in Inghilterra 11 anni grazie all'idea di Max Webb, il rugbytots è un programma di motricità che si avvale della palle ovale come strumento destinato ai bambini in età prescolare.

continua »
Laboratori-creativi-autunno

Giocare con l'autunno

Idee per giocare con foglie, pigne, castagne e materiale raccolto in questa stagione al parco o in campagna. Il fascino dell'autunno in tanti laboratori creativi da fare in casa durante il tempo libero. 

continua »
Must-Have-Fall2017

Abbigliamento bimbi: capi must have per l'autunno

8 capi che ogni bambino dovrebbe avere nell'armadio per affrontare l'autunno. Dagli stivali al trench ecco alcuni capi moda indispensabili e il consiglio per gli acquisti.

continua »

Cerca altre strutture





Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network