Impy e il mistero dell’isola magica

Al cinema dal 27 giugno, il nuovo film di distribuito dalla Mediafilm Impy e il mistero dell’isola magica.

Articoli Correlati

di Manuela Magri

LA STORIA




Impy è un piccolo e tenero dinosauro, arrivato dall’era glaciale sull’isola di Hula Hula dove, grazie alle cure e all’affetto di un gruppo di amici, è venuto alla luce.

Insieme a Impy, però, sull’isola sono arrivati anche i guai, dal momento che un altrettanto misterioso e perfido re è approdato sulle sue coste per catturare il dinosauro.
Gli abitanti dell’isola, quindi, non solo dovranno prendersi cura di Impy salvandolo dalle grinfie dei suoi nemici, ma dovranno anche capire cosa sta succedendo e quale mistero si nasconde dietro tutta la storia…

PERSONAGGI

 

  • IMPY è un animaletto rarissimo arrivato ai giorni nostri dal tempo delle glaciazioni. Incrocio tra un maialino e un dinosauro Impy viene aiutato a venire al mondo dagli abitanti di Hula Hula che lo prendono in simpatia e lo aiutano a liberarsi del perfido re che vuole ingabbiarlo.
  • PING è un pinguino buffo e divertente. Lo caratterizza la sua incapacità di pronunciare il suono “th”. Coraggioso e generoso al momento opportuno riuscirà a mettere in luce le sue qualità.
  • PIGGY è la mamma dell’isola, una maialina tutto fare impegnata a tenere tutto in ordine e a prendersi cura degli animali dell’isola. Sarà lei, alla fine, ad adottare Impy prendendolo sotto la sua ala protettrice come fosse un figlio.
  • SALOME è un solitario e triste leone marino, incapace di provare gioia. Convinto che nessuno lo ami e lo apprezzi, se ne rimane sempre solo a cantare tristi canzoni malinconiche, fino a quando la tenerezza di Impy non riuscirà a sciogliere il suo cuore.
  • PAKI è un simpatico pellicano pasticcione, orgoglioso delle piroette che riesce a compiere in aria e delle sue prodezze in volo. Birichino e furbo, riuscirà a mettere da parte la sua esuberanza per aiutare Impy a salvarsi dal terribile re.
  • TIMMY è il figlio adottivo del Professor Albert. Vive libero e felice sull’isola, divertendosi insieme ai suoi amici animali senza alcuna preoccupazione al mondo.
  • MONTY è una lucertola sognatrice che vive sulla spiaggia all’interno di una grande conchiglia che le fa da casa e della quale è molto gelosa.
  • Il PROFESSOR ALBERT SIEBENSTEIN, che insegna nella scuola locale, è un uomo strampalato e stravagante. Cacciato per le sue idee dal Re Pompulonio, sogna di realizzare la scoperta scientifica del millennio.
  • PUMPULONIO è il re, strano e bizzarro, di Pumpolonia. Dall’aspetto bonario, è in realtà cattivissimo e, insieme al suo assistente Dimitri e allo scienziato di corte va a caccia di specie rare da imbalsamare per la sua collezione. Impy è, ovviamente, la preda numero uno del cattivo sovrano.

     

    SITO UFFICIALE

    www.mediafilm.it


Ricetta della settimana

Forse ti potrebbe interessare

Scandinavia

Gli Scandinavi lo fanno meglio

Punto di riferimento per il design, il sistema scolastico, il welfare, la cultura hygge, gli Scandinavi stanno imponendo ovunque anche il modello educativo e genitoriale come il migliore del mondo. Ecco le 6 ragioni per le quali in Nord Europa i bambini sarebbe più felici e i genitori più sereni.

continua »
Troppi-giocattoli

5 motivi per smettere di comprare giocattoli

Il giocattolo è il pane quotidiano del bambino. La maggior parte degli esperti, però, sottolinea come i bimbi che ne hanno pochi crescano meglio e siano più sereni. Ecco come liberarsi del superfluo.

continua »
Alfabeto-Montessori

Attività creative per insegnare a scrivere ai bambini

Seguendo il metodo Montessori, ecco alcune attività ludiche e creative allo stesso tempo da proporre ai bambini per insegnar loro a leggere. 

continua »
rugbytots

Avete mai sentito parlare di rugbytots?

Nato in Inghilterra 11 anni grazie all'idea di Max Webb, il rugbytots è un programma di motricità che si avvale della palle ovale come strumento destinato ai bambini in età prescolare.

continua »

Cerca altre strutture






Ricetta della settimana

I piú cliccati

Seguici sui network